Adsl tradizionale senza fili e satellitare: quale scegliere?

Adsl tradizionale senza fili e satellitare: quale scegliere?

Sicuramente tutti noi abbiamo già sentito parlare di Adsl, acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line, ovvero una ormai molto conosciuta tecnologia che utilizza le linee telefoniche tradizionali al fine di consentire la trasmissione dei dati per connettersi alla rete Internet. In Italia e in tutto il mondo sono ormai milioni le persone che ogni giorno scelgono di adottare in casa o sul luogo di lavoro una connessione mediante l’Adsl, e il loro numero è ovviamente destinato a crescere dal momento che Internet sta acquistando una importanza e rilevanza sempre più forte giorno dopo giorno, ma come forse non in molti sanno esistono diverse tipologie di tecnologia Adsl tra le quali è possibile scegliere. Per scegliere tra Adsl senza fili o satellitare bisognerà tener conto di diversi fattori che vanno dalla copertura fino al budget a disposizione.

Come abbiamo anticipato, la connessione Internet Adsl solitamente utilizza il doppino telefonico per la trasmissione a banda larga, in modo da permettere agli utenti di navigare sulla rete in totale libertà e tranquillità. Vi è tuttavia la possibilità di accedere a Internet anche attraverso una connessione Internet conosciuta come “senza fili”, ovvero una speciale tecnologia che non impiega i classici cavi telefonici (utilizzati invece nel caso dell’Adsl tradizionale), bensì la trasmissione di apposite onde radio. Le reti satellitari, sfruttando i sistemi di ripetitori posti sul territorio, permettono il funzionamento dell’Adsl mediante una diffusione del segnale. In molti si chiedono se sia preferibile adottare una tecnologia Adsl senza fili o satellitare, ma la risposta è “dipende”.

Solitamente, il consiglio è quello di optare per una connessione satellitare qualora si risieda in una località o su un territorio non raggiungibile dalla rete Adsl comune, o ancora qualora, semplicemente, si voglia essere liberi dall’obbligatorio pagamento del canone annuale richiesto per la linea telefonica fissa.

Quella della connessione satellitare è una tecnologia nuova e all’avanguardia che sta riscontrando sempre più successo. Adsl senza fili o satellitare quindi? Per rispondere a questa domanda bisogna capire se ci si trova in una zona coperta dall’Adsl o no. In caso negativo, internet satellitare sarà anche l’unica possibilità per avere accesso a internet.

Come anticipato in precedenza, l’Adsl senza fili impiega appositi ripetitori posizionati sul territorio, i quali però non si rendono in alcun modo più necessari nel caso invece dell’Adsl satellitare, il quale si avvale dell’impiego di una incredibile infrastruttura di satelliti che girano attorno alla Terra, offrendo una connettività senza fili molto valida ed efficiente (fino a 50 Mb/s) mediante l’impiego di una speciale banda conosciuta come banda Ka, o K superiore.

Come scegliere la connessione internet

La consulenza di un professionista esperto e competenze si potrebbe rivelare assolutamente indispensabile nel momento di scegliere e decidere quale tecnologia adottare. Ci sono infatti alcuni casi nei quali si rende per forza di cose indispensabile adottare ad esempio una tecnologia satellitare in quanto l’unica che raggiunge la propria abitazione (in quando posta lontana ad esempio dai grandi centri abitati), mentre in altri casi la scelta di quale tecnologia adottare per la connessione alla rete Internet, ovvero se scegliere l’Adsl tradizionale, senza fili o satellitare, dipende unicamente dalle preferenze dell’utente. In quest’ultimo caso un professionista del settore, dopo aver effettuato una accurata comparazione tra le offerte presenti sul mercato, e dopo aver ascoltato attentamente i bisogni e le necessità degli utenti, sia relativamente alla potenza e velocità di connessione sia per quanto riguarda i costi finali in bolletta, potrà consigliare verso quale offerta direzionarsi.

Scegliere una valida connessione Internet, sia essa con l’Adsl senza fili o satellitare, potrà consentire di accedere a una vasta gamma di vantaggi molto importanti per navigare in rete in modo valido, rapido ed efficiente. Affidatevi ai migliori professionisti del settore per orientarvi nella vasta gamma di offerte disponibili, e non sbaglierete. In tantissimi, grazie a una comparazione realizzata in pochissimi minuti dai consulenti più competenti del settore, sono riusciti ad avvalersi di una ottima connessione, ovviamente la più rispondente alle proprie specifiche esigenze e necessità, sia di consumo sia di spesa (e, ovviamente, quella che offre la possibilità di ottenere la migliore copertura disponibile).

Vantaggi e svantaggi di Adsl senza fili o satellitare

Quali sono gli Adsl satellitare vantaggi e svantaggi? Innanzitutto una connessione satellitare permette di navigare in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento rendendo ininfluente la verifica della copertura. Altro vantaggio è la buona velocità che raggiunge e supera quella dell’Adsl tradizionale. Tra gli svantaggi sicuramente i costi molto più alti rispetto all’Adsl tradizionale. Scegliere tra adsl senza fili o satellitare è quindi in realtà piuttosto facile in quanto nelle zone coperte dalla rete telefonica sarà sempre più conveniente optare per l’Adsl.

Se volete provare a massimizzare il risparmio accedendo a tutte le offerte internet Adsl senza fili o satellitare più vantaggiose del momento, allora non vi resta che utilizzare il comparatore gratuito di tariffe di Chetariffa.it.

Arianna Bessone

Arianna Bessone