Come risparmiare su assicurazione auto

In assicurazioni

Quello che molti vorrebbero capire è come risparmiare su assicurazione auto. L’assicurazione auto dobbiamo farla tutti per legge e molti però non sanno da che parte girarsi e non hanno idea di come risparmiare. L’assicurazione RC auto è obbligatoria e serve a coprire il singolo cittadino qualora ci fosse un evento incidentale che coinvolga persone o beni materiali. Dal momento che è obbligatoria è del tutto normale cercare soluzioni per capire come risparmiare su assicurazione auto.

Nel 2013 inoltre è stata abolita la regola del tacito rinnovo per assicurazioni auto. Questo significa che la mancata risposta da parte del cliente non coinciderà con la conferma della polizza stipulata e che l’agenzia assicurativa dovrà risolvere il contratto alla fine dell’anno.

Assicurazione auto come risparmiare: tutte le info

Se vogliamo capire come risparmiare su assicurazione auto dobbiamo iniziare a raccogliere informazioni. Dobbiamo sapere che prima della scadenza, e non oltre 15 giorni, dovremo rinnovare il contratto. Potremo anche decidere di non rinnovare e scegliere un’altra compagnia assicurativa nella totale libertà. Se vogliamo massimizzare il risparmio assicurazione auto possiamo farci fare diversi preventivi da confrontare.

Alcune polizze offrono prezzi inferiori a fronte di un tracciamento delle abitudini di guida dell’assicurato mediante un dispositivo di sicurezza basato su geolocalizzatore Gps. Si tratta di uno strumento che segue diversi parametri che sono la posizione del veicolo, la velocità, l’uso del cambio, lo stile di guida, i chilometri percorsi e molto altro. E’ una soluzione che offre la possibilità di essere trasparenti nei confronti della polizza che può diminuire contenzioni, risolvere sinistri o recuperare auto eventualmente rubate.

Se vogliamo risparmiare assicurazione auto possiamo quindi installare una di queste box che determinerà un costo inferiore di assicurazione, ma attenti ai limiti di chilometraggio in quanto, se dovessimo sforarli, potremmo andare incontro a una penale.

Risparmio assicurazione auto: confronto dei prezzi

Da quando è finita l’era del tacito rinnovo oggi gli utenti sono completamente liberi di cercare una nuova polizza assicurativa inseguendo la massimizzazione del risparmio. Il modo migliore è confrontare i prezzi anche se dovremo valutare alcuni aspetti come il massimale, ovvero quanto viene coperto dall’assicurazione.

Tanto più sarà alto il massimale quanto più sarà maggiore il costo annuo. Per capire come risparmiare su assicurazione auto dobbiamo anche controllare la presenza di eventuali oneri nascosti. Il consiglio è quindi chiedere dei chiarimenti sulle diverse voci che compongono il costo finale proposto. Per capire come risparmiare su assicurazione auto dobbiamo anche assicurarci che l’attestato di rischio sia aggiornato.

Questo documento così importante viene recuperato in automatico da un elenco digitale gestito dall’ANIA e verificato dall’IVASS. Possiamo chiedere anche un attestato di rischio con il modulo che troviamo sul sito ufficiale. In alcuni casi inoltre c’è anche il diritto a una classe di merito agevolata grazie alla Legge Bersani che consente di ereditare una classe di merito adeguata alle proprie aspettative.

Risparmio assicurazione auto e attestato di rischio

Se vogliamo capire come risparmiare su assicurazione auto dobbiamo partire proprio dall’attestato di rischio. Si tratta in sostanza di un documento digitale personale che viene caricato dalle compagnie assicurative e attesta la classe di merito.

Per classe di merito intendiamo sostanzialmente il rischio esistente nell’assicurare il proprio profilo in base degli ultimi 5 anni di assicurazione. In sostanza dunque pagheremo un prezzo maggiore se abbiamo fatto diversi incidenti. L’attestato di rischio tiene anche conto di alcuni elementi che sono l’età e il Comune di residenza. Alla luce di tutto questo non possiamo paragonare i prezzi delle assicurazioni tra due auto in quanto gli attestati di rischio potrebbero essere molto diversi.

Come abbiamo accennato l’attestato di rischio fa riferimento agli ultimi 5 anni in cui siamo stati assicurati e si utilizzano delle classi di merito che vanno dalla 14 alla 1. Tanto più la classe di merito sarà vicina o uguale a 1, minore sarà anche il prezzo che andremo a pagare per l’assicurazione auto.

Come risparmiare su assicurazione auto: altri consigli utili

Se il nostro obiettivo è quello di risparmiare assicurazione auto allora il consiglio è quello di non arrivare agli ultimi giorni della scadenza dell’assicurazione auto ma di ritagliarsi del tempo per contattare l’assicuratore almeno qualche giorno prima.

Se il preventivo di rinnovo non dovesse convincerci saremo sempre in tempo per fare dei preventivi. Consigliamo anche di scegliere con grande oculatezza tutte le garanzie da inserire nel contratto e leggere sempre se ci sono franchigie o scoperti di cui tener conto. Purtroppo molti non si fanno inviare una foto del preventivo cartaceo, si tratta di un grosso errore in quanto così facendo correremo sempre il rischio di brutte sorprese dietro l’angolo.

Non solo, il preventivo cartaceo ci consente anche di fare delle domande mirate e di sciogliere eventuali dubbi per guidare in completa sicurezza. Per auto con valore inferiore a 4000 o 5000 euro garanzie come eventi naturali o atti vandalici potrebbero essere abbastanza inutili.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag