Bolletta Eni gas: quali sono le voci principali e come leggerla

Bolletta Eni gas: quali sono le voci principali e come leggerla

Consultare e pagare la bolletta Eni gas o quella della luce è molto semplice anche per gli utenti meno tecnologici. Eni infatti mette a completa disposizione dei suoi clienti diversi metodi di pagamento delle bollette energetiche, consentendo così a chiunque di trovare una soluzione in linea con le proprie esigenze e necessità.

Bolletta Eni gas: come funziona il pagamento

Il pagamento di una bolletta gas Eni deve essere eseguito entro e non oltre il termine di scadenza indicato sulla prima pagina. Chiaramente, la periodicità della fatturazione potrà variare a seconda della tipologia di contratto stipulata e dell’offerta sottoscritta. Per pagare la bolletta Eni gas, il cliente può scegliere tra diverse modalità di pagamento: rateizzazione, domiciliazione bancaria, carta di credito, bollettino e sportelli bancari.

La bolletta Eni del gas, così come quella della luce, contiene al suo interno tutte le informazioni utili sulla fornitura del cliente come l’indirizzo dell’intestatario e anche i dati dell’autolettura, ovvero tutti i dati e le modalità per inviarla, così da avere una bolletta in linea con i propri consumi reali e da massimizzare il risparmio. In ogni bolletta che riguarda la fornitura del gas, inoltre, ogni cliente Eni troverà tutti i canali a disposizione per richiedere informazioni e inviare comunicazioni alla società di gestione della fornitura. Ciascuna bolletta gas Eni, inoltre, riporta in prima pagina il numero cliente, ovvero un codice che servirà per farsi identificare quando si contatta il Servizio Clienti o si vuole inviare una richiesta o una comunicazione.

Eni bolletta gas: info sui consumi

Come faccio a capire l’andamento dei miei consumi nel tempo? Se vi state ponendo questa domanda, sappiate che anche in questo caso non incontrerete alcun tipo di problema: Eni ha pensato a tutto inserendo in ciascuna bolletta una fotografia delle singole voci di spesa che compongono la bolletta con tanto di importo per ciascuna voce. Come se non bastasse, in qualsiasi momento i clienti potranno consultare i grafici di andamento dei consumi realizzati nell’ultimo anno ripartiti mese per mese. In questo modo sarà molto semplice tenere sott’occhio quanto si consuma in maniera estremamente precisa, così da mettersi al riparo da brutte sorprese.

Inoltre, a ulteriore vantaggio dell’utente finale, sarà possibile consultare qualsiasi bolletta erogata da Eni gas registrandosi su sito web ufficiale della compagnia e accedendo alla propria area personale. Così facendo, in qualsiasi momento sarà possibile monitorare lo storico delle bollette e avere un filo diretto con l’azienda, risparmiando tempo prezioso senza rinunciare a trasparenza e sicurezza.

Bolletta digitale Eni: come funziona?

Provate ad immaginare la comodità di poter consultare la bolletta Eni gas in modo facile e veloce dal vostro PC portatile o dallo smartphone, ovunque voi siate! Tutto questo è possibile grazie all’area riservata ai clienti MyEni, grazie a cui potrete sfruttare il servizio della bolletta digitale.

Questo servizio, completamente gratuito, permette non solo di visualizzare l’ultima bolletta arrivata – arriverà una notifica sul vostro indirizzo mail non appena potrete visionarla, così da essere sempre avvisati e aggiornati sull’andamento dei vostri consumi – ma anche di consultare lo storico delle precedenti bollette relative agli ultimi due anni.

Ma non finisce qui, perché esiste un altro interessante strumento a vostra disposizione: l’app ufficiale di Eni gas e luce.

Questa applicazione vi darà l’opportunità non solo di sfruttare la bolletta digitale e di consultare ogni vostra bolletta Eni gas in qualsiasi momento e ovunque siate, ma anche di pagare comodamente ed evitare lunghe file alla posta! Potrai infine decidere anche di sfruttare l’opzione che permette di rateizzare i prezzi delle bollette, sempre attraverso l’app sul tuo smartphone, in modo facile e veloce.

Costi della bolletta del gas di Eni

Ora, veniamo al tasto dolente dell’articolo e parliamo di prezzi. Per quanto riguarda la bolletta Eni gas, avrete la possibilità di usufruire di numerosi vantaggi, sia che siate interessati ad un subentro, sia che non siate in possesso di un contatore e abbiate bisogno di installarne e attivarne uno nuovo, sia che non abbiate né allaccio né contatore. Una volta risolta questa questione, potrete scegliere una delle numerose tariffe sul gas pensate da Eni, che permettono di ottenere agevolazioni come prezzi bloccati fino a due anni e sconti sui corrispettivi.

Inoltre, tutti coloro che decideranno di sottoscrivere un contratto di fornitura con Eni gas e luce, potranno anche scegliere di unire all’offerta una promozione per la linea Internet, che avrà come risultato naturale un risparmio notevole, che può addirittura superare i 200 € annui!

La bolletta Eni gas è certamente una delle più convenienti sul mercato, ma non è comunque detto che riesca a rispettare le esigenze di ognuno di voi lettori di Chetariffa! Per questo, se non vi sentite ancora sicuri al 100% e volete confrontare diverse tariffe prima di scegliere quella giusta per voi e sottoscrivere un contratto di fornitura efficiente ma economico allo stesso tempo, non vi resta che provare subito il nostro comparatore e iniziare immediatamente a risparmiare!  

Arianna Bessone

Arianna Bessone