Caldaia gas o caldaia elettrica, quale vince?

Caldaia gas o caldaia elettrica, quale vince?

La caldaia è un apparecchio ormai presente in tutte le case degli italiani: sarebbe impossibile rinunciarvi! Si trova inserito nel sistema di riscaldamento e consente la trasmissione di calore verso un liquido partendo da un combustibile, il quale quando raggiunge la fase di combustione consente di scaldare il liquido evitando tuttavia che questo raggiunga l’ebollizione. Lo scopo della caldaia è di distribuire il calore, mediante l’impianto, per tutto l’ambiente interessato.

Ma come scegliere la caldaia per casa? meglio caldaia a gas o elettrica? La domanda è più che legittima, in quanto esistono vari tipi di caldaia, con sistemi di funzionamento differenti. I principali modelli sono la caldaia elettrica, quella a gas e quella a pellet.

In questo articolo ci soffermeremo sulle prime due tipologie, poiché sono quelle più richieste dai cittadini all’interno delle proprie abitazioni. Faremo un confronto fra di loro e in conclusione vedremo quale soluzione conviene scegliere tra caldaia gas o caldaia elettrica, in considerazione delle specifiche esigenze del consumatore.

Caldaia gas o caldaia elettrica per la casa: come sceglierla

Prima di addentrarci nel confronto fra la caldaia gas oppure la caldaia elettrica, vediamo in generale cosa bisogna considerare quando ci si accinge a scegliere una caldaia per la propria abitazione. Per non sbagliare, è sempre bene valutare alcuni aspetti. Anzitutto, bisogna prendere in esame la grandezza della propria casa. Se la casa è di piccole dimensioni, probabilmente la caldaia elettrica conviene. Per quale motivo? Perché acquistarla costa un po' meno e soprattutto perché scalda molto più velocemente: quindi a fronte di una spesa maggiore in kWh, il tempo di impiego effettivo del consumo sarà limitato. Al contrario, se la casa è di grandi dimensioni, è consigliabile optare per una caldaia a gas.

Oltre a questo, vanno considerati altri aspetti. Ad esempio, il luogo in cui installare la caldaia e le spese necessarie per la manutenzione: ci sono evidenti differenze in questo senso tra caldaia gas o caldaia elettrica, ed è giusto approfondirle. A questo proposito va ricordato che la caldaia elettrica risulta decisamente più pratica e comoda in quanto si può installare dappertutto, poiché non richiede la presenza di tubi di scarico (basta allacciarla alla rete elettrica dell'abitazione) che sono invece necessari con le caldaie a gas (le quali per questo motivo richiedono sempre qualche lavoro di installazione). Inoltre la caldaia elettrica ha generalmente dimensioni contenute che permettono di collocarla facilmente anche nella case di piccola metratura. 

Caldaia gas o caldaia elettrica: confrontiamo i costi e i consumi

Quando si valuta come scegliere la caldaia per casa, il costo di acquisto e di installazione dell'apparecchio è uno dei primi aspetti che vengono presi in considerazione.

Rispetto a questo, c'è da dire che la caldaia a gas potrebbe essere leggermente più cara di quella elettrica: il suo costo può infatti variare tra i 500 e i 1000 €, per l'apparecchio in sè. A questa spesa vanno poi aggiunte le spese di installazione che solitamente si aggirano sui 500 € (come abbiamo detto, è necessario che siano presenti i condotti di scarico e questo porta ad intervenire nel locale in cui viene posta la caldaia effettuando dei lavori di modifica).

Per l’acquisto della caldaia elettrica, invece, occorre contemplare una spesa orientativamente compresa tra i 400 e i 700 € (per una casa di 50-60 mq). In teoria, quindi, i modelli elettrici sarebbero un po' meno costosi. Tuttavia, va anche specificato che ci stiamo riferendo ad una fascia di prezzo media: sul mercato si trovano caldaie elettriche di ogni tipo, da quelle più semplici a quelle più avanzate tecnologicamente. Queste ultime possono arrivare a costare anche 2500-3000 euro, per cui dipende sempre dal tipo di caldaia che si decide di acquistare.

Veniamo quindi ai consumi delle due caldaie, un altro aspetto molto importante da valutare prima di procedere con l'acquisto. I consumi della caldaia a gas sono inferiori rispetto a quelli della caldaia elettrica dal momento che la materia prima, il metano, ha un costo contenuto, mentre per le caldaie elettriche il costo per la spesa varierà in base al consumo, ma sarà leggermente più alto (ipotizzando un consumo di 4500 kWh/annui, la spesa sarà di circa 1200 €).

Tuttavia, anche se in linea di massima i consumi della caldaia elettrica sono maggiori, occorre considerare anche i kWh termici: da questo punto di vista, la lancetta si sbilancia a favore della caldaia elettrica, la quale consente di ottenere maggiore calore in un lasso di tempo più breve. Dovendo “pompare” meno la caldaia (a fronte di 11 kWh termici ottenuti dalla caldaia a metano, se ne otterranno 16 con quella elettrica), si utilizzerà meno energia per il riscaldamento e, di conseguenza, si risparmierà sul consumo. Il rendimento termico è dunque molto elevato (anche se varia a seconda del modello: nelle caldaie elettriche migliori e più avanzate arriva a sfiorare il 99%) e non c'è nessuna dispersione di calore in fase di riscaldamento dell'acqua. Per questi motivi la caldaia elettrica è più indicata per riscaldare abitazioni di piccole dimensioni. Quella a gas, invece, alla lunga risulta più conveniente per riscaldare grandi ambienti.

In conclusione

Cosa si può dedurre, in conclusione? È meglio scegliere una caldaia gas oppure una caldaia elettrica? Dipende da diversi fattori: ad esempio dal budget iniziale che si ha a disposizione e dalla grandezza della casa che si deve riscaldare. Dal confronto di questi due modelli di caldaia non emerge quindi un "vincitore" assoluto.

Ora che avete visto tutte le differenze tra scegliere una caldaia gas o caldaia elettrica, un'ultima raccomandazione importante: per la fornitura di gas ed energia elettrica scegliete una buona offerta!

Una volta stabilito se per le proprie esigenze è meglio la caldaia a gas o elettrica, bisogna infatti pensare a stipulare il contratto per la fornitura, scegliendo fra le tante offerte dei distributori. Se siete pronti a trovare le offerte sulla luce o sul gas più convenienti consultate i nostri comparatori di tariffe!

 

Arianna Bessone

Arianna Bessone