Come cambiare piano tariffario Tim Mobile?

Come cambiare piano tariffario Tim Mobile?

Se sei interessato a come cambiare piano tariffario Tim, perché sei già cliente ma non sei soddisfatto dei piano di abbonamento che hai attualmente e vorresti approfittare dei piani più recenti che meglio si sposano con le tue esigenze? Potresti anche cercare informazioni su come cambiare piano tariffario Tim mobile perché quello che hai attualmente costa tropo, a causa degli aumenti che la società può fare a distanza di alcuni mesi o perché semplicemente hai visto un nuovo piano, sempre proposto da Tim, che costa meno e ti offre di più, e allora perché non approfittarne?

Devi sapere che capire come cambiare piano tariffario Tim è davvero molto semplice, è una procedura base che richiede pochi minuti e che puoi fare in completa autonomia senza necessità di assistenza, a patto che tu sappia esattamente come muoverti. In alternativa, qualora non volessi sapere come cambiare piano tariffario Tim mobile e preferissi che qualcuno lo faccia al tuo posto, hai la possibilità di ottenere il tuo scopo, ovvero avere un nuovo piano tariffario, facendoti aiutare telefonicamente da un operatore oppure puoi recarti presso un negozio fisico così da interagire direttamente con un addetto, spiegargli quali sono le tue esigenze e farti aiutare da lui/lei nella scelta e attivazione del piano più congeniale per te. Spesso, purtroppo, ci sono offerte molto allettanti che però sono riservate unicamente ai nuovi abbonati, ovvero a chi decide di cambiare piano tariffario passando a Tim da un altro gestore, e alle quali tu quindi non puoi accedere se sei già cliente, ma non ti preoccupare in quanto tra i numerosi piani dedicati ai già clienti ce ne sarà sicuramente uno che risponde a quanto stai cercando.

Come sapere piano tariffario Tim e come cambiare piano tariffario Tim in modo efficace e veloce

Puoi conoscere tutti i dettagli in merito al tuo piano di abbonamento accedendo all’area riservata MyTIM, oppure puoi chiamare il numero dedicato o, ancora, contattare l’assistenza clienti per avere tutti i dettagli in merito al tuo piano tariffario. Qualora volessi cambiare piano tariffario Tim la procedura è molto simile, in quanto puoi adottare una delle soluzioni sovraesposte oppure  puoi recarti presso uno dei negozi TIM autorizzati. Andiamo ad analizzare nel dettaglio le singole procedure. Qualora volessi sapere come cambiare piano tariffario Tim mobile, oppure fossi interessato a sapere quanto costa cambiare piano tariffario Tim, puoi accedere alla tua area riservata myTIM con il tuo account e così facendo potrai visualizzare il credito residuo, attivare le promozioni e offerte di tuo interesse e al contempo avrai la possibilità di gestire la tua linea in autonomia, anche procedendo a cambiare il tuo piano tariffario qualora desiderassi. Per fare quest’ultima operazione quello che devi fare è collegarti al sito di TIM, cliccare sulla sezione MyTIM, inserire i tuoi dati di accesso (username e password) e cliccare su Entra (qualora invece non fossi ancora registrato, dovrai effettuare la procedura di registrazione prima di poter effettuare tale operazione di accesso). A questo punto clicca sulla voce MyTIM Mobile, clicca su La tua linea e vai in basso alla pagina sino alla sezione Tariffa base. A questo punto clicca sul pulsante Modifica relativo al piano tariffario e potrai scegliere uno tra i piani tariffari disponibili. Qualora invece preferissi farti guidare da un operatore telefonico per la procedura potrai chiamare il servizio clienti al numero 119 e digitare la combinazione di tasti indicata per la modifica del piano tariffario, dopodiché ti basterà confermare l’attivazione e attendere il messaggio di avvenuta modifica del tuo piano tariffario.

Potrai anche decidere di optare per il cambio del tuo piano tariffario facendoti aiutare da un operatore in carne e ossa: in questo caso quello che devi fare è andare in un negozio o centro Tim e chiedere all’operatore addetto alla clientela di modificarti il piano tariffario, dopo aver visualizzato i piani disponibili e aver scelto quello più congeniale alle tue esigenze. Se non sai se c’è un centro Tim nella tua area di residenza non ti preoccupare: ti basterà collegarti al sito web di Tim, cliccare alla sezione Trova un negozio, inserire la tua provincia e la tua via/piazza e il tuo cap e cliccare infine su Cerca. Il sistema analizzerà i punti vendita e assistenza Tim presenti nella tua zona e te li indicherà tutti, in modo che tu possa scegliere quello più comodo al quale rivolgerti. Il consiglio, per risparmiare tempo, è di presentarti presso il centro Tim munito di tutti i documenti indispensabili, come la tua carta di identità e il tesserino con il codice fiscale, in modo da poterli consegnare all’addetto per la verifica della corrispondenza tra la Sim registrata e la tua identità e per l’esecuzione di tutte le pratiche.

Come hai potuto vedere, la risposta su come cambiare piano tariffario Tim mobile è davvero molto semplice, e in poche mosse potrai avere il piano che desideri senza fatica.

 

Arianna Bessone

Arianna Bessone