Come ricaricare TIM: dritte e indicazioni utili

Come ricaricare TIM: dritte e indicazioni utili

Hai sottoscritto un contratto telefonico e vuoi sapere come ricaricare TIM? Puoi stare relativamente tranquillo in quanto stiamo parlando di una operazione davvero molto semplice e alla portata di tutti, anche degli utenti meno tecnologici. Se vuoi capire come ricaricare TIM non dovrai fare altro che continuare la lettura e scoprirai tutte le informazioni utili a riguardo. Devi sapere infatti che ci sono diversi modi per eseguire una ricarica con questo operatore, si va dalle tradizionali schede da “grattare” che erano molto popolari qualche anno fa fino alle ricariche online eseguite magari con PayPal o Satispay. Al giorno d’oggi capire come ricaricare tim online è sin troppo facile e avrai la possibilità di scegliere la modalità di ricarica per te più congeniale senza per questo rischiare assolutamente nulla in termini di sicurezza. A tua ulteriore garanzia sappi che, qualsiasi sia la modalità di ricarica da te scelta, non dovrai sostenere alcun costo aggiuntivo.

Come ricaricare tim online

Se sei pratico con internet allora dovresti sapere come ricaricare tim online. Ti basterà utilizzare un pc o uno smartphone con collegamento internet per collegarti al sito internet ufficiale di TIM. Dovrai accedere al servizio MyTIM Mobile così da effettuare una ricarica ma puoi stare relativamente sereno perché si tratta di una operazione davvero semplice. Dovrai semplicemente collegarti alla home page del sito e fare click su “Ricarica subito”. A questo punto ti verrà richiesto di compilare un modulo con i dati utili come l’importo desiderato e il numero della Sim che intendi ricaricare. Infine dovrai scegliere la modalità di pagamento per te più congeniale tra carta di credito e PayPal. Se intendi velocizzare ulteriormente i tempi potresti creare un account gratuito direttamente dal sito TIM. In questo modo potrai ricaricare la tua Sim in modo ancora più veloce e non dovrai ogni volta digitare il numero sui cui eseguire la ricarica. Dopo che avrai completato il processo di registrazione a MyTIM dovrai semplicemente accedere al servizio e potrai ricaricare al tua Sim semplicemente premendo su “Ricarica subito”. Insomma, se pensavi che capire come ricaricare TIM fosse complesso devi riconoscere che si trattava di una preoccupazione ingiustificata. Nel caso tu disponessi di un conto bancario in molti casi potrai ricaricare la scheda Sim di Tim anche passando tramite il sito o l’app della tua banca in completa sicurezza. In alcuni casi potrebbe anche interessarti sapere come ricaricare Tim con sms. In questo caso dovrai semplicemente inviare un sms al numero 40916 inserendo il testo RIC “Codice della Ricaricard”.

Come ricaricare Tim al telefono

Questo è forse il modo più tradizionale a tua disposizione per ricaricare la scheda Tim. Dopo che hai acquistato una sceda Ricaricard TIM potrai aggiungere il nuovo credito sul tuo numero chiamando il 40916. Dopo qualche secondo il servizio automatico ti elencherà le operazioni che puoi compiere, tra cui la ricarica. Dopo che avrai correttamente selezionato l’operazione di ricarica dovrai digitare il codice di 16 cifre riportato sulla scheda di ricarica TIM da te acquistato. Dopo pochi secondi riceverai un sms sul tuo cellulare di conferma con tanto di resoconto del credito.

Come ricaricare TIM con le app

Al giorno d’oggi è diventato ancora più facile capire come ricaricare TIM. Ad esempio potrai scaricare in qualsiasi momento sul tuo smartphone l’app ufficiale di TIM, MyTIM, disponibile sia per Android che iOS. Questa app ti consentirà di monitorare i consumi di traffico, minuti e messaggi e anche di attivare nuove offerte e di ricaricare TIM mediante PayPal o carta di credito. Utilizzare l’app e capire come ricaricare TIM è quindi davvero semplice. Non dovrai fare altro che autenticarti con il tuo account TIM e premere sull’apposita icona. Dovrai poi selezionare l’importo da ricaricare dall’apposito menù e poi impostare il tuo numero di telefono e il metodo di pagamento. Ma se vuoi capire come ricaricare tim online allora potrebbe interessarti anche Satispay. Stiamo parlando di una app completamente gratuita che consente di effettuare pagamenti online con un click senza rischi di alcun tipo. Satispay è disponibile per Android e iOS e consente tra le altre cose anche di eseguire degli acquisti nei negozi fisici e online e di inviare somme di denaro ai propri contatti. Dovrai scaricare l’app e poi dovrai creare il tuo account collegando il tuo conto corrente bancario e impostando il budget settimanale.

Infine se vuoi saperne di più su come ricaricare TIM, sappi che potrai utilizzare anche Hype, un conto di moneta elettronica a cui puoi associare una carta Mastercard con cui ricaricare il tuo credito telefonico senza pagare commissioni. Potrai aprire un conto Hype sul tuo smartphone utilizzando l’apposita app oppure via web in modo completamente gratuito. Per eseguire la ricarica non dovrai fare altro che collegarti al sito ufficiale e scegliere il tipo di conto più adatto a te ma dovrai avere anche per le mani un documento valido.

Arianna Bessone

Arianna Bessone