Come risparmiare su luce e gas tramite email marketing

Come risparmiare su luce e gas tramite email marketing

Sapere come risparmiare su luce e gas con l’email marketing può fare la differenza. L’email marketing altro non è che una forma di marketing diretto (DEM) che integra le strategie e le tattiche per creare e distribuire comunicazioni via posta elettronica con l’obiettivo di implementare le relazioni tra brand e audience oppure di inviare informazioni e aggiornamenti di natura promozionale. Il motivo del successo dell’email marketing è che garantisce degli ottimi risultati in termini di conversione degli utenti rispetto ad altri canali di web marketing. I consumatori del resto guardano di buon occhio alla possibilità di ricevere newsletter da parte dei diversi marchi in quanto percepiscono un senso di esclusività dovuto alla comunicazione one-to-one. Se ci si chiede come risparmiare su luce e gas con l’email marketing quindi bisogna immaginare a utenti che ricevono aggiornamenti in tempo reale sulle offerte speciali di prodotti e servizi.

Come rendere efficace l’email marketing nel mondo delle tariffe

Veicolare dei messaggi pubblicitari tramite il canale email è davvero efficace per queste motivazioni, che risultano molto semplici ma spesso poco intuibili:

  • La rete internet conta intorno ai 28,3 milioni di utenti, considerando unicamente il territorio italiano, quasi la totalità di coloro che navigano il web possiede e utilizza un indirizzo email, sorprendente, ma vero!
  • Il protocollo SMTP è internazionale e funziona nella medesima maniera in tutto il mondo, ed è esente da mutamenti repentini.
  • L’email è raggiungibile da tutti ed è mobile, con l’avvento e la diffusione degli smartphone tutti sono in grado di aprire una email contenente un messaggio pubblicitario.
  • I numeri restituiti da una campagna email sono estremamente precisi e misurabili in ogni dettaglio, a partire dall’open rate, al numero dei click e il numero di lead generate.

Se quindi ci si chiede come risparmiare su luce e gas con l’email marketing allora la risposta è che gli utenti potranno sfruttare interessanti promozioni e tariffe esclusive.

I possibili utilizzi dell’email marketing

Sempre nell’ottica del discorso di capire come risparmiare su luce e gas con l’email marketing bisogna fare una netta distinzione tra i possibili utilizzi che un’azienda può fare dell’uso delle email. Usare la posta elettronica per le comunicazioni con i clienti è sicuramente una possibilità ma ci sono aziende che utilizzano anche il DEM e le newsletter. Nel caso del DEM (Direct email marketing) si fa riferimento a tutte le email che vengono inviate da una azienda a fini pubblicitari. Con newsletter invece si fa riferimento a tutti i messaggi di posta elettronica che vengono inviati agli iscritti al servizio di un certo sito web. La frequenza di invio di una DEM è occasionale mentre la frequenza di invio di una newsletter dovrà essere calendarizzata. Per quanto riguarda il layout grafico invece, la grafica di una DEM viene studiata ad hoc per ogni singolo invio. L’obiettivo è quello della call to action, ovvero convincere l’utente a cliccare su un determinato link. Va anche detto che la grafica di una newsletter segue un layout prestabilito pensato per facilitare il riconoscimento del messaggio e potrà essere inviata in HTML con immagini o messaggio di testo. Una DEM attinge da un database che potrà essere una lista di proprietà non profilata e una lista in affitto, ovvero una lista di cui non si acquistano i contatti ma solo il servizio di spedizione. Ricordiamo inoltre che la ricezione di una newsletter è legata a una precedente e consapevole iscrizione del destinatario del servizio. Insomma, trovare le migliori offerte luce e gas in tempo reale può diventare molto ma molto semplice grazie all’email marketing.

Nell’ottica di capire come risparmiare su luce e gas con l’email marketing bisogna capire che si tratta di uno strumento che può diventare un potente mezzo di fidelizzazione del cliente. Per instaurare una relazione consolidata e costante nel tempo con i clienti ci sono molte tecniche utili ma quello che funziona di più è la personalizzazione. L’idea è quella di inviare ai clienti delle comunicazioni molto precise costruire sulla base dei loro interessi e dei recenti acquisti eseguiti da ogni utente. Ecco che l’email marketing diventa quindi uno strumento eccezionale che aiuta la conversione dei clienti da prospect a clienti acquisiti. L’email marketing può quindi servire a lanciare delle strategie vincenti, ad esempio fornendo dei servizi aggiuntivi dedicati solo a chi riceve l’offerta tramite email oppure fornendo degli sconti esclusivi. Molti siti inoltre utilizzano strategie di email marketing per far ottenere ai clienti dei remind sul contenuto del carrello non ancora svuotato. In questo caso si parla di call to action, ovvero di una strategia tesa a far leva su un desiderio indotto nel cliente. Infine, per capire come risparmiare su luce e gas con l’email marketing bisogna tener presente che l’email marketing passa anche per l’email transizionale, ovvero un messaggio non commerciale utilizzato come feedback di conferma di un’avvenuta operazione. Queste email non servono a promuovere beni o servizi ma a fidelizzare gli utenti.

Se volete farvi un’idea rapida delle ultime offerte luce e gas allora non dovete fare altro che utilizzare il comparatore gratuito di Chetariffa.it.

Arianna Bessone

Arianna Bessone