Comparatori di tariffe, sono davvero utili?

Comparatori di tariffe, sono davvero utili?

L’Italia, di fronte all’interrogativo se utilizzare o meno comparatori di tariffe per confrontare i prezzi di beni e servizi, si divide nettamente.

C’è chi afferma che non vuole saperne dei comparatori, che preferisce andare sul sicuro rivolgendosi al gestore o azienda alla quale si è sempre rivolto, e se cambia è perché gliel’ha consigliato un amico, un parente o un conoscente. Il famoso passaparola analogico, giusto per intenderci.

C’è chi, invece, prova a utilizzare uno strumento come i comparatori di varie tariffe telefoniche e si trova bene, capisce che non è obbligato a effettuare un acquisto ma può semplicemente scegliere, se interessato, tra una moltitudine di offerte a sua disposizione, il che rende il processo molto veloce e allettante, e decide di continuare a utilizzarlo nel futuro. Nel tempo infatti, le offerte cambiano, ed è buona cosa rimanere sempre informati sugli ultimi trend per individuare la migliore tariffa possibile.

Molte persone, anche quelle inizialmente più scettiche, affermano che da quando hanno iniziato ad utilizzare i comparatori di tariffe di proprio interesse, sono riuscite a fare dei veri affari. Il tempo che si deve spendere per effettuare la comparazione è davvero minimo, solitamente occorre semplicemente inserire pochi dati per avere le risposte che si desiderano e, qualora si trovasse un’offerta interessante, vi si potrà aderire, altrimenti si potrà abbandonare la pagina senza alcun problema.

Comparatori di tariffe: diverse soluzioni per internet e telefonia

Ormai nono dovrebbe più essere una sorpresa per nessuno: i modi di comunicare tra persone vicine e lontane negli ultimi anni sono diventati tantissimi, e ognuno necessita di un particolare servizio di trasferimento dati. Che si tratti di un telefono, di un’app di messaggistica o di uno scambio via mail, avere un piano tariffario attivo per poter telefonare e mandare sms, oppure condividere con i propri contatti dei messaggi via internet è imprescindibile. Ci sono ancora alcune persone che si ostinano a mantenere il telefono fisso allacciato, per una serie di motivi diversi: la presenza di parenti anziani che non hanno dimestichezza con le nuove tecnologie digitali, l’attaccamento alle tradizioni, oppure più semplicemente “perché non si può mai sapere”. Insomma, la varietà non manca quando si parla di tariffe telefoniche. È possibile però riuscire ad avere una visione d’insieme? Grazie ai comparatori di tariffe dedicati, la nostra risposta è sì!

Allo stesso modo, chiunque voglia installarsi un piano tariffario internet dovrà valutare bene come agire: l’evoluzione rapida delle soluzioni tecnologiche è venuta incontro a molte necessità, proponendo connessioni sempre più veloci a prezzi che scendono di anno in anno. Tuttavia le esigenze diverse delle persone trovano il massimo potenziale in soluzioni diverse, in base a quali fattori siano da considerare prioritari: velocità, copertura, portabilità, costi, ecc. Al momento per il mercato domestico sono due le soluzioni principali: ADSL e fibra.

A differenza dei mercati di luce e gas, qui non c’è una particolare differenza come potrebbe essere quella del mercato libero e del mercato tutelato. I vari competitor, parlando di comparatori di diverse tariffe telefoniche e adsl, competono con una discreta libertà, proponendo al prezzo migliore il proprio piano tariffario. Per attrarre una clientela sempre maggiore, è possibile personalizzare il proprio contratto con una tariffa flat, oppure indicando dei tetti mensili di consumo, per ottenere la migliore condizione possibile. Parallelo al costo di sottoscrizione e di consumo, è norma offrire anche dei vantaggi “alternativi”, come abbonamenti a servizi in streaming, canali tv a pagamento o numeri preferiti.

Molti fornitori, tra l’altro, sono anche in grado di proporre tariffe all inclusive, ma cosa vuol dire? Semplice, si tratta di un piano in cui sono compresi più servizi all’interno di una singola fatturazione! Sono molte le persone che si ritrovano a volere ad esempio un allacciamento del telefono fisso, uno mobile e un’adsl, tutti dallo stesso fornitore. Così facendo, sarà possibile per questi minimizzare gli intoppi burocratici, dovendo contattare in caso di assistenza o problemi sempre e solo lo stesso fornitore.

Risparmiare si può, basta un comparatore di tariffe!

Abbiamo tutti in mente la pubblicità in televisione ove il protagonista non vuole più trovarsi ogni mese con il portafogli vuoto a causa delle numerose spese ed ecco che gli si presenta innanzi la soluzione: risparmiare sull’assicurazione, sui viaggi, sugli hotel, sui ristoranti e sulle bollette di casa in pochi istanti aderendo all’offerta più vantaggiosa mediante un comparatore di tariffe.

CheTariffa.it è uno dei vari comparatori di tariffe telefoniche moderno, pratico e funzionale che ha l’obiettivo di aiutare realmente i cittadini a trovare il prezzo più conveniente per la bolletta della luce e del gas di casa, oltre ai servizi di Internet e della telefonia, da sempre segmenti di mercato molto attivi e ricercati dagli utenti che non vogliono rinunciare alla qualità senza, tuttavia, dover essere costretti a spendere troppo in bolletta o per l’abbonamento.

Qualunque sia la vostra esigenza di acquisto o di adesione a un servizio, provate a verificare i prezzi proposti dai comparatori utenze come CheTariffa.it per Internet e telefonia: rimarrete stupiti dalla quantità di offerte altamente vantaggiose a vostra disposizione!

Arianna Bessone

Arianna Bessone