Confronto tariffe luce, perché conviene?

Confronto tariffe luce, perché conviene?

Devi cambiare casa e ti stai chiedendo se mantenere i gestori di luce e gas attuali o se cambiarli?

Non avete mai vissuto da soli e, ora che avete deciso di fare il grande passo, non sapete come realizzare un giusto confronto tariffe luce e scegliere la migliore (e meno costosa!) per voi?

Allora siete nel posto giusto: continuate a leggere e vi daremo tutte le informazioni di cui avete bisogno!

Uno dei primi pensieri quando si cambia casa, sia che abbiate deciso di acquistarla, sia che andiate in affitto, riguarda infatti la scelta dei gestori di luce e gas. In questo articolo vi daremo alcuni preziosi consigli e vi spiegheremo come sfruttare il metodo del confronto tariffe luce per scegliere il gestore migliore per voi, che vi farà risparmiare sulla bolletta.

Sempre più spesso, infatti, capita che per praticità e per la voglia di velocizzare i tempi si decida di effettuare una semplice voltura, mantenendo il contratto degli inquilini precedenti senza prestarci particolare attenzione, invece di dedicare del tempo al confronto tariffe energia elettrica. Realizzare una semplice voltura è infatti una procedura molto rapida: sarà sufficiente indicare i propri dati anagrafici al responsabile che si occupa di gestire la vostra pratica e, in appena dieci minuti, sarà tutto pronto, dovendo solo attendere che arrivi via mail o via posta il plico contrattuale da firmare. Ma siamo proprio sicuri che questa procedura sia quella che semplifica di più la nostra vita? Non sarebbe forse meglio dedicare altri dieci minuti del nostro tempo, magari durante un giorno festivo in cui siamo più tranquilli e senza preoccupazioni, alla ricerca delle offerte migliori attraverso un rapido e valido confronto tariffe luce? Ora vi spieghiamo nel dettaglio di cosa si tratta. Siamo sicuri che, al termine della spiegazione, non avrete più alcun dubbio!

Confronto tariffe luce: come farlo?

Anche se, inizialmente, questo procedimento potrebbe sembrarvi noioso e un’inutile perdita di tempo, a lungo andare vi renderete invece conto che dedicare il giusto tempo a questa scelta potrà giovare a voi e al vostro portafoglio. Insomma, questa può davvero essere la strada migliore verso il risparmio!

Un modo molto semplice per realizzare un confronto delle tariffe elettriche è quello di sfruttare internet e, in particolare, Google. Vi basterà infatti digitare i nomi dei vari gestori di luce ed energia elettrica esistenti sul mercato e, visitando ad uno ad uno i siti ufficiali di ognuno di questi, controllare le offerte e scegliere così la più conveniente.

Effettivamente, questa procedura è abbastanza macchinosa seppure efficace; per questo, condividiamo con voi una valida alternativa, molto più rapida. Sempre attraverso Google, vi basterà digitare frasi di ricerca come “i migliori gestori di luce” oppure “quali sono le migliori tariffe della luce?” per trovare una serie di risultati che elencano i principali gestori e relativi prezzi. Ma non è tutto!

Però, c’è un metodo ancora migliore, veloce ed efficace, per fare un confronto tariffe luce e scoprire i migliori prezzi in circolazione: i comparatori!

Confronto tariffe luce: il ruolo dei comparatori

Nello specifico, ci riferiamo ad un interessante e utilissimo strumento che consente di confrontare numerose offerte tra le migliori presenti al momento sul mercato, con pochi e semplici click.

Invece di dover contattare ogni singolo fornitore e richiedere informazioni sulla tariffa applicata al consumo di energia elettrica, infatti, grazie al comparatore vi basterà inserire alcuni dati come il numero di persone che compongono il nucleo familiare, la tipologia di residenza, quali elettrodomestici utilizzate in casa e la modalità di pagamento desiderata. Dopo pochissimi secondi, riceverete una serie di tariffe luce in un elenco completo, con cui potrete fare un confronto e scegliere la più adatta alle vostre esigenze.

Inoltre, se lo desiderate potrete sfruttar l’esperienza di un operatore dedicato, che vi contatterà attraverso i contatti da voi lasciati per aiutarvi a comprendere meglio quali sono le tariffe più convenienti per voi.

Arrivati a questo punto, vi starete sicuramente ponendo una domanda: ma quanto costa questo servizio?

La risposta è: niente! Il servizio è totalmente gratuito e, cosa ancora più importante, non sarete vincolati da alcun obbligo di acquisto. Potrete infatti muovervi in totale libertà e scegliere con tutta calma il vostro fornitore di energia elettrica, dopo un attento confronto tra le numerose tariffe della luce. Solo a quel punto, potrete decidere e sottoscrivere il contratto.

Questo è certamente un vantaggio non da poco, perché significa che potrete usufruire di un servizio completo ed efficiente in maniera totalmente gratuita e farlo quando volete, in qualunque posto vi troviate!

Cosa aspettate allora? Se vi abbiamo convinti e volte cercare e fare un confronto tra le tariffe più convenienti per i vostri consumi di luce, vi invitiamo a sfruttare il nostro comparatore e, finalmente, iniziare così fin da subito a risparmiare sulle vostre bollette!

 

Arianna Bessone

Arianna Bessone