Il Conto Fastweb dalla A alla Z, tutte le info

Il Conto Fastweb dalla A alla Z, tutte le info

Il conto Fastweb, per coloro che non lo sapessero, è la fattura mensile che si riceve da Fastweb quando si è clienti, il cui scopo (sia che si sia clienti domestici sia che invece si abbia un contratto business) è quello di informare il cliente sulla propria bolletta, specificando i consumi e i costi, ripartendoli in varie voci in modo che l’utente sappia esattamente cosa è andato a pagare a Fastweb quel mese e perché. Tutti i clienti con linea fissa e linea Internet a casa o in ufficio riceveranno mensilmente il conto Fastweb, così potranno sapere esattamente l’ammontare della bolletta e la sua ripartizione tra le varie voci in modo chiaro e così che non sopraggiungano dubbi sulle specifiche voci. Come una volta si riceveva la classica bolletta telefonica, ad oggi i clienti Fastweb che vogliono scoprire a quanto ammonta la bolletta potranno farlo tranquillamente dal computer, accedendo alla propria Area riservata, oppure tramite la comoda app sul cellulare. Basterà semplicemente scoprire come accedere al conto Fastweb e il gioco è fatto.

Dove trovo il mio conto Fastweb, e come pago il mio conto Fastweb?

Dal 1° aprile 2020 l'erogazione del conto Fastweb è solo in modalità online, mentre prima si poteva decidere di farsi recapitare la bolletta in formato cartaceo a casa. Adesso quindi coloro che sottoscrivono un contratto di fornitura per avere Internet a casa con Fastweb devono semplicemente, per rispondere alla domanda “come accedere al conto Fastweb?” entrare nel sito accedendo alla propria Area riservata con le credenziali e scoprire così a quanto ammonta il conto, oppure in alternativa accedervi tramite l’app dal proprio cellulare. Se ricevi ancora la bolletta cartacea puoi richiedere il cambio della modalità di ricezione della bolletta direttamente dalla tua Area clienti o in alternativa chiamando il servizio di assistenza Fastweb al 192.193, numero dedicato ai clienti domestici, oppure il 192.194 (qualora fossi un cliente business). Qualora volessi attivare il conto elettronico Fastweb potrai farlo semplicemente accedendo alla tua Area clienti o alla tua app, poi vai alla sezione Il mio abbonamento e poi su Il mio conto, dopodiché seleziona il Metodo di spedizione conto, presente al di sotto dello storico di tutte le fatture, clicca su Modifica e seleziona la modalità che preferisci. Per rispondere alla domanda “come pago il mio conto Fastweb?”, fino a poco tempo fa si poteva decidere se farsi addebitare le fatture sul proprio conto corrente, e in tal modo era Fastweb a occuparsi ogni mese di prelevare l’importo direttamente dal conto del cliente, oppure tramite bollettino postale. Al momento attuale i nuovi clienti devono sottoscrivere l’abbonamento scegliendo come modalità di pagamento l’addebito sul conto corrente, ma questo presenta numerosi vantaggi, in primis il fatto di non doversi preoccupare di ricordarsi di pagare mensilmente la bolletta, quindi anche qualora si fosse fuori casa per un periodo prolungato di tempo non ci si dovrà preoccupare, dal momento che sarà Fastweb a occuparsi del prelievo direttamente dal tuo conto dell’ammontare della bolletta. 

Se ti stai chiedendo “dove trovo il mio conto Fastweb?”, la risposta è molto semplice: come abbiamo già detto in precedenza, potrai trovare il tuo conto direttamente nella tua Area riservata accedendo al sito di Fastweb, oppure potrai accedervi comodamente dalla tua app sul cellulare. Per leggere il conto, devi sapere che nella prima pagina nel riquadro a sinistra potrai trovare i dati del cliente (quindi i tuoi o della persona alla quale è intestato il contratto), quindi il nome, cognome, codice fiscale, codice cliente, numero di telefono o cellulare e il codice di migrazione. Questi due codice è bene che tu sappia che sono differenti, in quanto il primo è identificativo del cliente Fastweb, mentre il secondo riguarda la linea telefonica, quindi qualora avessi bisogno di assistenza devi comunicare entrambi all’operatore di Fastweb, in modo da poter ricevere aiuto immediato, e anche nel caso in cui un giorno decidessi di cambiare operatore dovrai averli a portata di mano per comunicarli al novo operatore. Nella seconda pagina della bolletta Fastweb potrai vedere il riepilogo della tua tariffa e le eventuali promozioni che al momento sono attive, la terza pagina invece contiene un riepilogo di tutti i costi che compongono l’ammontare della bolletta e infine l’ultima pagina prevede il riepilogo di tutti i dati comunicati dal cliente per le eventuali comunicazioni.

Qualora non avessi attivo il pagamento con addebito e ti fossi reso conto, accedendo al conto Fastweb, che una bolletta non è stata pagata, potrai saldarla (il prima possibile, mi raccomando) utilizzando il metodo che si preferisci, dando poi riscontro dell’avvenuto pagamento inviando la copia della ricevuta a evidenzapagamento@fastweb. Nel caso invece in cui volessi chiudere il tuo conto Fastweb, se la sottoscrizione è stata fatta entro 14 giorni potrai avvalerti del diritto di ripensamento, mentre dopo i 14 giorni dovrai richiedere il recesso o la disdetta e dovrai pagare il costo di disattivazione.

Arianna Bessone

Arianna Bessone