Qual è la differenza tra abbattitore e congelatore

Qual è la differenza tra abbattitore e congelatore

Hai ben presente la differenza tra abbattitore e congelatore? Si tratta si due operazioni differenti, anche per molti di noi congelare e surgelare sono sinonimi. In realtà, c’è una notevole differenza tra i due, dal momento che quanto si parla di congelare si fa riferimento al riporre gli alimenti nel freezer domestico, conosciuto anche come congelatore, il quale li conserva a una temperatura compresa tra gli 0° e i -15°, avendo inoltre la possibilità di congelare tutti i tipi di cibo che si desiderano. Il processo di congelamento è importante sapere che non è immediato, infatti prima che un cibo si congeli potrebbero volerci alcune ore, e il rischio è che si creino dentro i cibi dei piccoli cristalli di ghiaccio, che possono rischiare di interferire sulla struttura molecolare dei cibi causando una variazione relativa sia al valore nutrizionale sia al loro gusto, una volta che si sarà poi proceduto allo scongelamento del cibo in questione. Se ti stai quindi chiedendo l’abbattitore cos è, e qual è la differenza tra abbattitore e congelatore, è opportuno che tu sappia che il congelatore è il freezer che tutti abbiamo in cucina, mentre il surgelatore o abbattitore è un apparecchio di tipo professionale che consente di surgelare il cibo in tempi record, in modo da consentirgli di mantenere intatte e inalterate tutte le sue proprietà organolettiche e nutritive. Non ci sarà la formazione dei cristalli di ghiaccio nei cibi, dal momento che tutto avverrà in modo molto veloce, e i cibi una volta che verranno scongelati e riscaldati manterranno intatta tutta la loro freschezza e tutto il sapore originali. Nella spiegazione tra abbattitore e congelatore differenza, e per capre se fa al caso proprio un abbattitore o congelatore, bisogna tenere conto del fatto che, grazie alla loro capacità di abbattere in brevissimo tempo la temperatura degli alimenti, gli abbattitori vengono impiegati sia nelle cucine professionali sia negli altri esercizi di ristorazione come le pasticcerie e le gelaterie.

Differenza tra abbattitore e congelatore 

Come abbiamo visto l’abbattitore cos è e che il congelamento è un sistema di conservazione degli alimenti fai da te, dal momento che può essere effettuato in casa mediante un semplice e comune freezer: basterà mettere gli alimenti che si vogliono congelare nel freezer, chiuderli in una apposita pellicola o in un rivestimento o in una busta, e si inseriranno nel freezer, ove ci sarà una adeguata temperatura di congelazione compresa tra 0 e -15°C. Bisogna sapere che il procedimento di congelamento non è velocissimo e richiede alcune ore, a differenza del surgelamento che invece avviene in pochissimo tempo, ma è importante sapere che possono essere congelati tutti i tipi di alimenti, sia crudi che cotti, ma tieni comunque sempre in conto che dal momento che la temperatura di conservazione non è particolarmente bassa e il processo non è immediato come nel surgelamento, ci può essere il rischio che dentro i cibi si formino dei cristalli di ghiaccio che possono danneggiare anche se in minima parte quella che è la loro struttura molecolare del cibo. Nel caso in cui ti stia chiedendo qual è tra abbattitore e congelatore differenza, devi sapere anche cos’è il processo di surgelazione. Un prodotto può essere surgelato non a casa con il comune freezer bensì solo a livello industriale con l’utilizzo di apposite apparecchiature in grado di raffreddare il cibo in questione in un tempo molto breve, portandolo a raggiungere una temperatura di -18°C, n modo che le sue proprietà organolettiche rimangano intatte. Nella differenza tra abbattitore o congelatore occorre specificare come tutti i prodotti freschi possano essere congelati, e una volta scongelati, i cibi si manterranno freschi e saporiti come erano in origine, e non dimentichiamoci anche della praticità, in quanto è comodo poter avere a disposizione, pronti solo da essere cucinati, cibi già pronti all’uso.

Abbiamo visto la differenza tra abbattitore e congelatore, quindi tra un prodotto surgelato e uno congelato, ma è anche importante che tu sappia riconoscere quello che è un alimento surgelato in modo corretto e che ha rispettato quella che è la catena del freddo. Ci sono tre caratteristiche che ti consentono di valutare se un cibo che è stato surgelato è di buona qualità, ovvero se non c’è brina o una patina di ghiaccio sulla confezione, se non ci sono liquidi durante lo scongelamento e se non ci sono blocchi di cibo dentro la vaschetta. Nel caso siano presenti una o più di tali condizioni, significa che sul cibo ha subito una variazione della temperatura. Nel caso invece degli alimenti congelati, avendo capita la differenza tra abbattitore e congelatore,  bisogna prestare attenzione ai contenitori e ai sacchetti che si impiegano per la conservazione degli alimenti nel freezer, i quali devono essere impermeabili all’acqua e all’umidità e possono essere in plastica, vetro e alluminio. Una cosa importante da ricordarti è di indicare la data di congelamento sopra i contenitori, in quanto gli alimenti andrebbero consumati al massimo entro 12 mesi.

Arianna Bessone

Arianna Bessone