Eni energia gas: la tariffa su misura per te!

Eni energia gas: la tariffa su misura per te!

Con l’articolo di oggi andremo a scoprire quali sono i vantaggi per tutti i potenziali clienti interessati alla sottoscrizione di un contratto Eni energia gas per la propria casa. Questo fornitore di energia, nato ormai nel lontano 1953, rappresenta in Italia uno dei leader di settore, ed è in grado di proporre pacchetti di fornitura a prezzi vantaggiosi per tutti.

Che tu sia un cliente nuovo e voglia provare un nuovo fornitore, o ti ritrovi a cercare tariffe Eni energia con fonti rinnovabili per gas o luce, oppure ancora cambiare casa e di conseguenza ad allacciare un nuovo contratto, non c’è da preoccuparti! Lo stesso discorso vale per le piccole medie imprese, le startup e le amministrazioni. La flessibilità delle offerte di Eni energia gas e luce per la casa si dimostra difficile da battere per tutti gli attori sociali con la volontà di sottoscrivere un contratto.

Vorresti saperne di più? Prendiamo per esempio l’allacciamento di un contratto Eni energia gas per la casa che, come altri fornitori, da la possibilità di sottoscrivere contratti di fornitura che abbinano gas e luce.

Come si attivano le offerte Eni energia gas per la casa?

Per iniziare la fase di sottoscrizione, è necessario risiedere sul territorio italiano e disporre di un contatore. Da qui in poi sarà sufficiente avere tre cose distinte: una bolletta del tuo attuale fornitore, un documento di identità e il codice fiscale dell'intestatario dell'ultima bolletta e l'IBAN, se desideri addebitare la bolletta sul conto corrente. È possibile sottoscrivere un contratto da subito, tramite il percorso di iscrizione online o tramite un operatore telefonico, contattabile semplicemente attraverso il numero verde.

Hai già attivo il contratto di un altro fornitore? Non ti preoccupare! Infatti, l’attivazione del contratto Eni gas per la casa non ha costi aggiuntivi, e ci penserà Eni a recidere il contratto precedente, e l’intera operazione non richiederà più di 90 giorni per essere svolta! L’unica condizione da rispettare, in questo caso, è che i dati del titolare della nuova fornitura coincidano perfettamente con quelli presenti dell’ultima bolletta erogata; nel caso non fosse così, non c'è da allarmarsi! Contattaci e insieme troveremo una soluzione per concludere l’operazione ed iniziare da subito il tuo nuovo contratto!

C’è ancora un’ultima possibilità: sei già un cliente Eni energia gas e sei così contento da voler lasciare le condizioni attive al nuovo inquilino nella casa che stai per cambiare? Oppure vorresti semplicemente cambiare l’intestatario del contratto? In questi casi sarà necessario procedere tramite una voltura, richiedibile tramite modulo online e/o contatto telefonico, e risolvibile nel giro di qualche giorno lavorativo.

Ora il contratto è stato sottoscritto. E la bolletta?

Una volta che avrai sottoscritto il contratto, rimarrà solamente da pagare l’ammontare consumato presente nella bolletta, ad intervalli di tempo regolari. Fortunatamente, Eni mette a disposizione diverse modalità di pagamento, per venire incontro alle esigenze di quanti più clienti possibili. Potrai scegliere tra due diversi mezzi: la bolletta digitale e la bolletta cartacea. Nel primo caso, dovrai prima registrarti nell’apposita sezione sul sito, e ogni volta che arriverà un conto da pagare verrai notificato sia tramite mail che sms. Da lì ti basterà inserire le credenziali per l’accesso e solvere il tuo debito! Ricordati inoltre che questo portale online avrà anche la funzione secondaria di archivio, per conservare tutti i pagamenti effettuati negli ultimi 24 mesi.

Per quanto riguarda la seconda soluzione, invece, ti verrà recapitata via posta e inserita nella cassetta delle lettere. Anche qui hai diverse soluzioni di pagamento:

  • bollettino: lo troverai in allegato alla tua fattura, e potrai pagarlo online sul sito delle Poste Italiane, tramite Internet Banking oppure recandoti di persona agli sportelli o nei punti autorizzati;
  • addebito diretto su conto corrente SEPA: il pagamento avverrà in modo automatico e puntuale
  • carta di credito: per pagare comodamente online utilizzando il sito di Eni gas e luce.

Ma c’è di più! Per i primi 24 mesi di somministrazione Eni ti regalerà uno sconto pari al 10% sulle soluzioni gas e luce, in caso di corrispondenza di addebito diretto e Bolletta Digitale!

C’è altro da sapere?

Nel caso non volessi aspettare troppo tempo, sappi che se lo desideri puoi richiedere che la tua fornitura Eni enerigia e gas per al casa sia attivata prima dei 14 giorni canonici per l’esercizio del diritto di ripensamento. Questo intervallo di tempo, della durata di due settimane, è stato introdotto al cliente per ragionare intorno al contratto stipulato e prendersi il tempo necessario per essere completamente sicuro della scelta fatta. Spesso e volentieri molti contratti proposti hanno una data di scadenza, e sfruttando queste due settimane è possibile sottoscriverli immediatamente e poi, in un secondo momento, disdirli per qualsiasi possibile motivo. Se richiedi comunque l’attivazione anticipata ma ti ritrovi a voler disdire il contratto dopo poco, questa possibilità sarà applicabile solamente nel già menzionato intervallo di 14 giorni, non dopo. In questo caso, la fornitura potrebbe essere ancora garantita dal precedente fornitore, nel caso il suo contratto non sia ancora stato sciolto, oppure essere già stata avviata da Eni luce e gas, che in questo caso richiederà da te i corrispettivi previsti dal contratto per il periodo di somministrazione.

Ti resta solo una cosa da fare adesso, consulta il nostro comparatore per scoprire tutte le offerte Eni energia e gas per la casa a tua disposizione!

Arianna Bessone

Arianna Bessone