Eni gas costo metro cubo: come evitare i rincari in bolletta

Eni gas costo metro cubo: come evitare i rincari in bolletta

Non molto tempo fa, l’Autorità garante ha aggiornato i prezzi di luce e gas. Ecco perché abbiamo deciso di dedicare un intero articolo ad Eni gas costo metro cubo e come fare per evitare i rincari delle tariffe.

Inevitabilmente, a seguito dell’aumento dei prezzi di luce e gas c’è stato il conseguente innalzamento delle bollette del gas per le famiglie italiane, che si vedono già provate da anni di crisi economica. A essere colpite, infatti, sono soprattutto le tariffe residenziali private: si parla di rincari di circa il 5% sia per la bolletta luce che per quella del gas. Il costo varia anche da gestore a gestore: ad esempio, il costo del gas al metro cubo di Eni sarà certamente diverso da quello di Iren e un terzo gestore può avere un prezzo ancora diverso.

Alla lòuce di tutto ciò, ora entreremo più nel dettaglio e cercheremo di capire quanto costa il gas a metro cubo eni!

Eni gas costo metro cubo: i prezzi aggiornati

Controllando sul sito ufficiale della nota società fornitrice di luce e gas, è possibile ricavare info dettagliate per quanto riguarda Eni gas costo metro cubo.

Nello specifico, la differenza di costo è dovuta alla scelta di una tariffa mirata per un’abitazione privata, piuttosto che di una dedicata alla propria impresa.

Nel primo caso, l’Eni gas costo smc è di 0,1440 €/Smc per il primo anno. A partire dal secondo anno, il prezzo salirà a 0,1620€/Smc.

Parlando invece di tariffe per le aziende, Eni gas prevede un costo sms di 0,1891 €, anziché 0,199 €/Smc.

Questi dati riguardanti Eni gas costo metro cubo sono fondamentali ed è importante conoscerli nel caso si abbia intenzione di trovare il proprio miglior fornitore di gas. Nel prossimo paragrafo, vi spiegheremo invece quali sono le cause di una bolletta del gas troppo alta.

Bolletta del gas alta: i motivi del rincaro

Il perché di questi rincari va ricercato in diverse cause: prima tra tutti, l’aumento del prezzo delle materie prime sul mercato. Oggi le tariffe luce e gas legate al libero mercato risentono molto delle oscillazioni del valore della materia prima, nonostante l’Autorità garante stabilisca comunque un tetto massimo entro cui mantenersi per non far impazzire i prezzi. Un altro motivo parrebbe essere un aumento alla voce relativa ai costi di manutenzione fissi del gestore, aumentato per la messa in sicurezza degli impianti e molto discusso in sede di tutela del consumatore, in quanto sarebbe stato persino considerato un addebito improprio. L’ultima voce, invece, è quella stagionale: un inverno molto rigido porta a un consumo di gas ulteriore, con relativi prezzi alle stelle. Spesso questa situazione porta ad un naturale scontento da parte di moltissime persone, che non vedono un miglioramento del servizio ma soltanto un aumento del costo finale delle bollette ricevute.

Purtroppo, tutti questi fattori sopra elencati influiscono inevitabilmente su Eni gas costo metro cubo, ma il discorso è analogo a tutte le altre società. Fortunatamente, l’espansione sempre più consistente del mercato libero dell’energia ha portato a bilanciare un po’ questa situazione. Questo perché, essendoci molta concorrenza, le varie società come Eni gas sono costrette ad abbassare il costo al metro cubo della loro fornitura (stesso discorso per le tariffe sulla luce), per far sì che gli utenti sottoscrivano un contratto con la propria azienda anziché con una concorrente.

Eni gas costo metro cubo: come avere una bolletta del gas meno alta

Dopo aver risposto in maniera approfondita alla domanda “quanto costa il gas a metro cubo Eni?”, vediamo di capire come trovare le tariffe Eni Gas più vantaggiose e cosa si può fare per risparmiare un po’ sulla bolletta, a prescindere dalle promozioni proposte dai vari gestori di fornitura di luce e gas.

Se non sei soddisfatto della tua bolletta, non ti rimane che fare una cosa: comparare! Solo così potrai sapere se tra le varie offerte luce e gas ce n’è una che fa più al caso tuo, rispetto alla tua tariffa attuale e Chetariffa viene in tuo aiuto in questo senso.

Un modo per evitare i rincari, infatti, è quello di optare per offerte che bloccano il prezzo per 12 o 24 mesi: solo così non ci sarà una bolletta gas troppo alta (per la luce vale lo stesso discorso), in quanto il prezzo è fisso e bloccato, trasparente nei costi e nelle erogazioni. Ome vi abbiamo accennato in precedenza in questo stesso articolo, Eni gas costo metro cubo rispetta questa tendenza, bloccando il prezzo per, appunto, 1 anno intero; ad ogni modo, questa operazione viene applicata da tanti altri gestori, anche in vista dell’abolizione della maggior tutela. Volete sapere perché? La risposta è semplice: per incentivare i consumatori a passare al libero mercato.

A questo punto, dopo che hai scoperto tutto quello che c’è da sapere su Eni gas costo metro cubo e su come abbattere i costi della tua bolletta, nasce spontanea una domanda: perché non approfittare e dare almeno un’occhiata alle varie tariffe sul mercato con il nostro comodo comparatore? Comincia subito e trova la tariffa giusta per te!

Arianna Bessone

Arianna Bessone