I vantaggi delle lampadine led dimmerabili

I vantaggi delle lampadine led dimmerabili

Prima di elencare i vantaggi lampadine led dimmerabili è necessario spendere qualche parola riguardo la storia e la descrizione di questo oggetto così interessante. Il termine dimmerabile significa abbassare la corrente elettrica, e ci sono diversi ambiti lavorativi in cui questa tecnologia viene ampiamente utilizzata; per esempio in teatro o nel mondo dello spettacolo, dove l’illuminazione controllata è indispensabile. In ambito domestico invece, la lampadina dimmerabile led diventa una preziosa alleata per impostare a proprio piacimento l’atmosfera della propria casa.

Come funzionano le lampadine led dimmerabili

Con una sola lampadina è possibile creare un ambiente accogliente o efficiente a seconda delle esigenze. Infatti con pochi clic sull’interruttore e con una sola lampadina è possibile attivare una luce fredda o calda. I vantaggi lampadine led dimmerabili sono davvero notevoli dal punto di vista del risparmio, non a caso sono una soluzione molto comoda per cambiare radicalmente l’atmosfera di una camera multifunzionale come un salotto che viene utilizzato anche come sala da pranzo. Durante i pasti infatti è consigliato utilizzare una luce fredda, per avere una visuale migliore e incentivare così la conversazione durante la cena in famiglia; invece per i momenti di relax è più conveniente usare una luce calda che renda l’ambiente molto rilassante. I vantaggi lampadine led dimmerabili sono molto apprezzati dai clienti in quanto con questa tipologia di lampade si potrà avere un totale controllo sull’illuminazione domestica senza dover cambiare l’impianto elettrico, rompere muri o stravolgere l’architettura della casa.  La domanda che tutti si pongono rispetto all’utilizzo di questa tipologia di lampadine riguarda soprattutto il reale consumo che possono generare. La risposta adatta è che il consumo è bassissimo poiché si tratta di lampadine a led, che al contrario di quelle ad incandescenza: generano meno calore e sprecano pochissima energia. Il costo di questo aggiornamento tecnologico domestico è abbastanza alto all’inizio poiché questo tipo di dispositivo è altamente innovativo e funzionale che il gioco vale la candela; inoltre grazie a questa tipologia di lampadine a consumi ridotti il risparmio è immediato.

I vantaggi lampadine led dimmerabili non finiscono qui. La lampadina dimmerabile led infatti è il modo migliore per creare luci d’atmosfera e anche per evidenziare degli elementi decorativi specifici in quanto può essere impostata facilmente per offrire diversi livelli di luminosità. Si potrà ad esempio usare una lampadina led notturna dimmerabile per richiamare l’attenzione su oggetti e elementi d’arredo che altrimenti sarebbero sacrificati. Le luci led dimmerabili comunque possono essere a modulazione della larghezza di impulso o analogiche. Nel primo caso i led dimmerabili creano un effetto di attenuazione e si basano su un ciclo di accensione e di spegnimento impercettibile per l’occhio umano. Le luci led dimmerabili analogiche invece la corrente viene controllata per smorzare o aumentare la luminosità dei led.

Quali sono i costi delle lampadine led dimmerabili

Questa tipologia di illuminazione ha grande successo specialmente in questo periodo, poiché l’attenzione dei consumatori è rivolta soprattutto a comportamenti ecologicamente ed economicamente più consapevoli. Questo virtuosismo viene premiato con l’aggiornamento costante della tecnologia, grazie alla quale è possibile risparmiare sui propri consumi e mantenere un controllo inimitabile sull’atmosfera domestica. I costi d’acquisto iniziali non sono proprio uno dei vantaggi delle lampadine led dimmerabili ma il prezzo più alto è dovuto a una tecnologia aggiuntiva che permette dei vantaggi economici a lungo termine davvero interessanti. Tra i vantaggi lampadine led dimmerabili dobbiamo infatti nominare la riduzione anche del 90% dei consumi energetici, la durata fino a 20 volte più lunga e un funzionamento più fluido e silenzioso rispetto alle lampade tradizionali. A lungo termine quindi le luci a led dimmerabili potranno far rientrare dalla spesa iniziale e anche favorire un netto risparmio in bolletta. Ci sono anche alcuni fornitori luce che propongono tra i servizi aggiuntivi al cliente per chi sottoscrivere un’offerta luce anche la fornitura di lampadine led.

Come installare lampadine led dimmerabili

Una volta compresi quali sono gli innumerevoli vantaggi delle lampadine led dimmerabili sarebbe opportuno anche dire qualcosa in più su come installarle correttamente in casa. La prima cosa da fare sarà quindi verificare di avere un dimmer compatibile. Quando infatti si passa da una lampada tradizionale a una lampadina a led è molto probabile che l’interruttore dimmer non sia compatibile. Per questo motivo gli utenti dovranno usare un dimmer specifico per led così da ottenere delle prestazioni più uniformi ed eliminare il fastidioso sfarfallio. Chi invece intendesse utilizzare dei proiettori a led 12 Volt (MR16 o G4) dovrà per forza di cose utilizzare un trasformatore dimmerabile. Il trasformatore permette la regolazione dei prodotti a led a una tensione costante ed è compatibile con quasi tutti gli interruttori dimmer standard. Non solo, i trasformatori dimmerabili sono disponibili in diverse potenze, per questo motivo bisognerà sapere quante lampadine saranno alimentate prima di acquistare il trasformatore.

I vantaggi delle lampadine led dimmerabili permettono di massimizzare il risparmio luce ma da soli possono fare poco. L’ideale sarebbe anche scegliere le migliori offerte luce utilizzando il comparatore gratuito di Chetariffa.it.

Arianna Bessone

Arianna Bessone