Cos'è l'idrogeno verde e perché è così importante

Cos'è l'idrogeno verde e perché è così importante

Esiste l’idrogeno puro, e l’idrogeno verde, ovvero prodotto da fonti rinnovabili, il quale può rappresentare uno strumento davvero molto utile per consentire una spinta alla transizione energetica, e per tale motivo ormai sono attivi sempre più nuovi progetti di idrogeno verde in numerosi paesi del mondo. I benefici sia sociali sia economici e ambientali dell’idrogeno verde sono interessanti, così come conoscere sull’idrogeno verde opinioni da parte di chi vi lavora e di chi è all’interno dei processi, e proprio per incentivare lo sviluppo di questa nuova soluzione per rispettare sempre maggiormente la natura sono state messe a punto soluzioni nuove e vantaggiose, ed è importante conoscerle, in quanto la transizione energetica sta cambiando, ed essere aggiornati sui nuovi processi consente di sapere come evolverà il futuro. Una cosa importante da sapere è come i processi di elettrificazione stiano risultando sempre più importanti ai fini di adottare misure utili per combattere il cambiamento climatico sempre più preponderante, il quale può causare importanti problemi anche relativi al surriscaldamento globale e investire sulla produzione idrogeno verde consente di dare un reale contributo per vivere in un mondo più pulito e sano, con la possibilità di ottenere vera energia da idrogeno verde.

Vivere in un mondo più verde e pulito, consentire ai propri figli e nipoti di crescere in una realtà con cambiamenti climatici corretti come vuole la natura, cercando di fare la propria parte per contrastare il surriscaldamento globale, è importante, in quanto se ognuno di noi facesse la propria parte, i risultati che si potranno ottenere saranno davvero incredibili. Può risultare anche normale però porsi una domanda: cosa succede nel caso di taluni processi industriali, i quali richiedono apposite forme di energia e da sempre sono stati utilizzati combustibili fossili? Per rispondere a tale domanda bisogna considerare come la produzione idrogeno verde sia un alleato molto potente per il processo di decarbonizzazione di taluni settori produttivi, quindi se le industrie, il trasporto marittimo e altre realtà hanno da sempre usato il carbone e le fonti combustibili ad esso associate per poter funzionare, l’idrogeno verde rappresenterebbe una valida alternativa, apportando inoltre benefici sia sociali sia economici, oltre che ovviamente ambientali, notevoli.

L’energia da idrogeno verde è davvero pulita e sostenibile?

Assolutamente sì, infatti si può affermare come unicamente l’idrogeno verde sia al 100% sostenibile, e se vuoi sapere come avviene la produzione idrogeno verde te lo spieghiamo subito. Sull’idrogeno verde opinioni sono molto positive, e questo è indice di come sia una soluzione davvero vantaggiosa, sia per lo sviluppo economico sia ambientale dei vari paesi. Tale idrogeno si può ottenere mediante uno speciale processo chiamato elettrolisi, dell’acqua: esso avviene in apposite celle di tipo elettrochimico che vengono alimentate dall’elettricità (la quale, ovviamente, viene ottenuta solo da fonti rinnovabili), e l’intero processo consente di ottenere l’idrogeno verde. E’ importante sapere che occorrono temperature davvero molto alte per consentire tale processo, e di conseguenza occorre sottolineare come i consumi energetici derivanti da tale procedura siano alti. Parlare di idrogeno verde senza citare la transizione energetica è impossibile, in quanto tali due operazioni vanno a braccetto e si evolvono di pari passo. L’interesse verso le incredibili potenzialità nella produzione idrogeno verde è davvero molto alto, grazie anche allo speciale momento in cui tutte le economie e i vari paesi stano spingendo sempre di più sul versante dello sviluppo ecosostenibile e su economie maggiormente sostenibili rispetto al passato. L’impiego delle risorse, il loro consumo, se un tempo erano considerati come fattori solo per scopi meramente economici, in quanto si pensava quanto il loro consumo poteva costare ali paesi, adesso l’attenzione viene rivolta sempre maggiormente verso l’impatto ambientale che l’uso e il consumo di talune risorse possono avere.

Non dimentichiamoci inoltre, e questo è molto importante anche sottolinearlo, che investire sull’energia da idrogeno verde apporta anche grandi benefici economici, in quanto si tratta di una fonte di energia rinnovabile che può comportare dei costi iniziali ma che poi si tradurrà in un investimento molto interessante, sia a livello ambientale sia a livello economico, consentendo un ritorno monetario assolutamente da non sottovalutare. L’idrogeno verde, se qualcuno se lo stesse chiedendo, non è presente in natura, e pertanto occorre produrlo da talune fonti energetiche, le quali richiedono un dispendio di energia per poter entrare in funzione, ma l’ottenimento di idrogeno verde comporterà una vera rivoluzione per consentire una sempre maggiore decarbonizzazione per l’impiego di macchinari, nelle industrie e nei trasporti, e sia la natura sia all’economia dei paesi che decidono di investire nel campo dell’idrogeno verde porteranno risultati molto interessanti già dopo pochi mesi dall’inizio dell’utilizzo di tale soluzione al 100% rinnovabile.

Perché l’idrogeno verde possa ricoprire un ruolo realmente strategico all’interno del percorso di transizione energetica è fondamentale che la sua produzione venga effettuata mediante energia anch’essa di tipo rinnovabile, in modo da non inquinare in nessuna delle fasi, neanche in quella della sua produzione, così da far iniziare il processo già in un’ottica di completa ecosostenibilità. Per maggiori informazioni, anche in merito all’idrogeno verde opinioni, non esitare a effettuare ricerche più approfondite: troverai molto materiale sui vari progetti già avviati e quelli in fase di sviluppo su Internet, e potrai valutare da solo quanto sta diventando sempre più fondamentale investire sulle fonti rinnovabili e sull’idrogeno verde!

Arianna Bessone

Arianna Bessone