Incentivi pannelli solari: come ottenerli

Incentivi pannelli solari: come ottenerli

I pannelli solari sono dei sistemi molto efficaci, ormai adottati in Italia e in tantissimi paesi, nel mondo, che hanno quale obiettivo quello di trasformare l'energia solare in energia elettrica o calore, senza dover usare combustibili fossili e quindi riuscendo a ottenere un considerevole risparmio in termini economici sia per quanto riguarda il contenimento degli sprechi ambientali (dal momento che l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici è pulita e rinnovabile). Esistono varie tipologie di pannelli fotovoltaici, come quelli solari (i quali convertono i raggi solari in energia elettrica, e consentono alla persona che sfrutta tale energie di non aver più bisogno della comune elettricità per avere la luce in casa, e se avanza energia potrà rivenderla), termici (come i collettori solari, i quali usano il calore dei raggi del Sole per riscaldare l'acqua sanitaria e avere acqua calda per uso domestico), e infine quelli a concentrazione (mediante l’uso di specchi parabolici i raggi solari verranno riflessi e concentrarli in un unico punto focale che si riscalda).

Se voglio un impianto in casa, potrò usufruire degli incentivi pannelli solari?

E’ stata confermata la possibilità per coloro che vogliono avere i pannelli statali fotovoltaici incentivi statali, che questi saranno disponibili per l’acquisto di un impianto e delle sue varie componenti. Lo Stato italiano, infatti, soprattutto nel corso degli ultimi anni, sta prestando sempre più attenzione al tema della sostenibilità, mettendo a disposizione di coloro che vogliono dare il proprio contributo alla salvaguardia de Pianeta di poter usufruire di interessanti agevolazioni, Gli incentivi pannelli solari sono infatti a disposizione di tutti coloro che hanno il desiderio di avere un impianto fotovoltaici sul tetto della propria abitazione, o da posizionare su un terreno di proprietà, usando l’energia del Sole per produrre energia elettrica e ottenere calore, così da essere autonomi senza più bisogno della comune elettricità. Al contempo, se si producesse più energia di quella che si consuma, sarà possibile rivendere quella in eccesso, ottenendo un interessante vantaggio in termini economici.

Come funzionano gli incentivi i pannelli solari e per l’impianto fotovoltaico?

Gli ecobonus pannelli solari sono un’agevolazione molto conveniente e interessante a disposizione di coloro che sono interessati a installare un impianto sul proprio terreno o sul proprio tetto. Grazie a tali ecobonus e sismabonus pannelli solari è infatti possibile usufruire di una detrazione fiscale pari al 50% sul valore complessivo di un impianto, così da riuscire ad abbattere della metà il costo dell’impianto e riuscire a risparmiare sul suo acquisto. Se si pensa al prezzo per intero di un impianto, e alla possibilità di dimezzarlo grazie agli ecobonus e sismabonus pannelli solari, è chiaro come il risparmio che si avrà sarà netto. Tale detrazione si applica sial all’acquisto e installazione dell’impianto sia alla manodopera che sarà richiesta per tutte le operazioni di posa, allaccio e messa a punto del sistema. Una importante precisazione da fare riguarda le batterie impiegate come stoccaggio dell’energia solare, il cui costo può essere incluso negli incentivi pannelli solari, a patto ovviamente che vengano usate solo al servizio dell’impianto e non pe altri motivi.

Se sei interessato ad accedere agli incentivi pannelli solari devi inoltre sapere che da molti anni inoltre è presente un’altra interessante possibilità, ovvero la cessione del credito di imposta per i pannelli solari fotovoltaici incentivi statali. Questo si traduce nel fatto che il Gestore dei Servizi Energetici dà direttamente al produttore che gestisce l’attività di vendita dell’impianto la cifra che spetta al cliente, ovvero il 50% della spesa e, così facendo, chi si occupa di installare l’impianto può beneficiare di uno sconto a metà prezzo senza dover aspettare di ottenere il recupero dell’importo dovuto in dieci anni.

Oltre che per i pannelli solari fotovoltaici incentivi statali, risultano anche molto interessanti i bonus dedicati ai pannelli solari termici, i quali hanno lo scopo non di produrre energia elettrica bensì acqua calda sanitaria (oltre a permettere il riscaldamento dell’abitazione riducendo in tal modo il consumo di gas). Se sei interessato a tali ecobonus pannelli solari termici devi sapere che vi son due tipi di incentivi, i quali valgono sia per i privati sia per le aziende: il conto termico e la detrazione fiscale pari al 65% (la quale riguarda le spese sostenute per l’installazione e la messa in opera dell’impianto. Il rimborso, è importante saperlo, avviene gradualmente nel tempo, la somma viene riconsegnata al cliente in dieci rate annuali e il valore massimo della detrazione non deve superare i 60 mila euro).

Per concludere, dopo aver parlato degli incentivi pannelli solari, parliamo brevemente del conto termico, il quale ha come scopo quello di rimborsare gli utenti che vogliono riqualificare il proprio impianto oppure che vogliono installare da nuovo i pannelli solari fotovoltaici e termici. Per fare un esempio, qualora tu volessi procedere con l’installazione di pannelli termici, con il conto termico potrai ottenere un rimborso nell’arco di circa 2 mesi di importo proporzionale alla superficie lorda e all’efficienza degli stessi pannelli.

 

Arianna Bessone

Arianna Bessone