Apn Uno Mobile: come configurare internet

In Internet e telefonia
Apn Uno Mobile

Uno Mobile è quello che oggi viene comunemente chiamato MVNO, ovvero un operatore virtuale. Nato nel 2007, Uno Mobile ha aumentato di importanza e presenza anche in Italia fornendo tutta una serie di offerte mobile adatte per ogni specifica necessità. Uno Mobile è un operatore virtuale, questo significa che non dispone di una rete propria. Si sente spesso parlare di configurazione Apn Uno Mobile, ma che cosa si intende in questi casi? Cominciamo con il dire che per Apn intendiamo uno dei settaggi in assoluto più importanti per quanto riguarda lo smartphone.

Apn significa Access Point Name, ed è una configurazione che consente al proprio smartphone di connettersi a internet mediante il proprio operatore. Questa specifica connessione potrebbe essere utile per navigare e usare il telefono come modem o anche per inviare MMS. Sarà comunque molto importante comprendere come senza APN sia impossibile far connettere il proprio smartphone a internet, se non passando per il Wi-Fi. Sapere come configurare gli APN Uno Mobile è importantissimo se si vuole navigare senza Wi-Fi.

Apn configurazione Uno mobile: cosa sapere

Se si vuole navigare senza Wi-Fi sarà necessario per forza di cose configurare prima l’Apn Uno Mobile. La configurazione corretta è una condizione necessaria per poter navigare e impostare un APN corretto, ma non della propria offerta, significa rischiare di spendere molti più soldi del dovuto.

Per fortuna quasi tutti gli operatori utilizzano un Apn unico per internet in modo che la configurazione resti sempre la stessa anche al cambiare delle offerte. Cosa fare dunque se si fosse acquistata una scheda Uno Mobile senza però riuscire a navigare su internet? Per poter utilizzare la connessione dati con questo operatore sarà necessario impostare alcuni parametri sul device utilizzato e quindi impostare un Apn Uno Mobile per attivare la connessione dati.

Uno mobile Apn per Android: i vari passaggi

Le impostazioni Apn Uno Mobile per Android sono davvero molto semplici e chiunque potrà impostarle in modo corretto in pochi minuti anche senza essere esperto di tecnologie. Per impostare Apn Uno Mobile per Android basterà prendere il proprio dispositivo mobile e andare su “impostazioni”.

Dopo aver scelto l’opzione “altre reti” si dovrà scegliere “reti mobili” e poi “nomi punti di accesso”. Infine si dovrà poi premere su aggiungi “nuovo Apn” nell’angolo in alto a destra così da creare un nuovo profilo Apn e completare con i dati corretti. Come “Nome” si dovrà impostare “1Mobile internet” e come APN “web.unomobile.it”. Per quanto riguarda le voci Proxy, Porta, Nome utente, Password, Server, MMSC, Proxy MMS, Porta MMS dovremo impostare “non impostato o vuoto”. Infine per tipo APN andrà impostato “predefinito” e per tipo di autenticazione “PAP”.

Per ultimo dovremo impostare come Protocollo APN “IPv4/IPv6”. A questo punto non resterà che riavviare lo smartphone Android per applicare le nuove impostazioni APN internet e avviare i dati mobili.

Apn uno mobile iPhone

Per quanto riguarda la configurazione degli Apn Uno Mobile per iPhone bisognerà seguire alcuni passaggi ben precisi. Il primo passaggio prevede di prendere il proprio dispositivo iPhone e selezionare la voce “impostazioni”.

Si dovrà poi selezionare la voce “cellulare” e verificare che i dati cellulari siano attivati. Infine si dovrà selezionare “rete dati cellulare” e completare le informazioni delle impostazioni APN di Uno Mobile. In particolare alla voce APN si dovrà inserire “web.unomobile.it”, come Nome utente e password “non impostato o vuoto”. Per quanto riguarda le impostazioni opzionali si potranno completare le impostazioni APN di Uno Mobile MMS per iPhone.

Come si impostano gli APN

Facendo un discorso più generale possiamo dire che la maggior parte degli smartphone in circolazione ha già all’interno dello smartphone tutti gli APN corretti per il proprio operatore, o almeno per quelli considerati “storici”. In alcuni casi però potrebbe essere necessario procedere con una configurazione manuale.

Bisogna comunque anche dire che gran parte degli operatori faranno ricevere un SMS autoconfigurante al primo inserimento della SIM in un nuovo telefono. Tutti gli smartphone Android hanno delle impostazioni diverse a seconda dei marchi. In generale comunque il procedimento per impostare Apn Uno Mobile si dovrà accedere a “impostazioni” e poi a “rete e internet”.

Una volta selezionata la rete mobile si andrà su “avanzate” e si premerà su “nome punti di accesso”. Se si vuole aggiungere un nuovo Apn bisognerà premere sui tre punti e poi su “nuovo APN”. Ci fosse invece l’esigenza di cancellare un APN si dovrà selezionarlo e poi andare su “elimina APN”.

Ribadiamo comunque che in genere tutti i gestori aggiungono nel contratto stipulato per l’acquisto di una nuova SIM i dati relativi alla APN. Ogni procedura varia a seconda del dispositivo e dell’operatore, questo significa che i valori dell’Apn uno mobile saranno diversi da quelli Vodafone e così via. In linea di massima comunque se si ha un telefono Android bisognerà sempre andare su “impostazioni” e poi su “altre reti”, “reti mobili” e “punti di accesso”.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag