Cheapnet speedtest: come verificare la velocità di internet

In Internet e telefonia

Cheapnet speedtest consente di realizzare un test della velocità della propria connessione internet Adsl, Fibra e Wireless. Avere una connessione internet performante è un imperativo al giorno d’oggi e fare uno speed test Cheapnet potrebbe essere la scelta giusta in quanto consentirà di scoprire effettivamente la velocità della propria connessione internet. Se vogliamo eseguire Cheapnet speedtest dovremo per prima cosa collegare il pc al router mediante cavo Ethernet. Dobbiamo anche tener conto se che lo speedtest Cheapnet consente di scoprire l’effettiva velocità della nostra connessione ma sarà importante capire come leggere i risultati. Nei prossimi paragrafi cercheremo di spiegare come eseguire un Cheapnet speedtest in modo ottimale e come leggerne i risultati.

Cheapnet speedtest: di che si tratta

Cheapnet speedtest è un sistema di verifica della velocità di connessione gratuito e, soprattutto, facile da usare anche da parte degli utenti meno tecnologici. Si tratta di uno speed test che viene fornito dalla società Cheapnet mediante una sezione sul sito ufficiale. Chiunque quindi con pochi click potrà realizzare lo Cheapnet speedtest anche se non si è clienti della compagnia. Ma come fare per eseguire un Cheapnet speedtest al meglio? Il consiglio è quello di chiudere prima tutte le finestre del browser tranne quella con cui si realizzerà il test. Sarà anche opportuno bloccare ogni upload o download in corso e collegare il Pc direttamente al router. On un adsl speed test Cheapnet otterremo una serie di risultati interessanti come il download, l’upload e la latenza. Per quanto riguarda il download con la fibra ottica FTTH si arriva fino a 1 Gbps. Ne consegue che tanto più i risultati dello speed test saranno lontani da questa soglia, quanto più internet sarà lento. Uno degli aspetti su cui dovremo fare un ragionamento è sicuramente la latenza, ovvero il tempo impiegato dal momento in cui viene inviato il segnale fino a quando si riceve il segnale di ritorno. Tanto più la latenza sarà bassa, quanto più avremo l’indicazione di avere una connessione performante. Se invece dopo il Cheapnet speedtest dovessimo vedere una latenza alta, allora sarebbe un chiaro segnale che la connessione non funziona come dovrebbe. Eseguire uno Cheapnet speedtest gratuto consente di verificare in tempo reale che non vi siano presenti cali di connessione o di download di documenti o file.

Cheapnet speedtest: gli esiti

Come abbiamo visto per eseguire uno Cheapnet speedtest basta andar sul sito ufficiale Cheapnet e premere un pulsante. Ma come facciamo a leggere gli esiti per trarne indicazioni utili sulla nostra connessione internet? Il Ping, ovvero Packet Internet Groper, è l’apparato che spedisce i pacchetti all’host per poi riceverne una risposta. Nel dettaglio il dispositivo che riceve il segnale viene detto come client mentre il segnale inviato viene detto Ping. In seguito il server procederà a rimandare l’informazione direttamente al dispositivo di partenza così da comunicare in modo molto preciso lo stato di connessione del modem. Altro termine importante da conoscere è quello di Jitter, ovvero l’alterazione statistica del ritardo di ricevimento dei pacchetti trasmessi (dato riportato in millisecondi). Una volta che avremo ottenuto l’esito di Cheapnet speedtest potremo verificare se la connessione funziona effettivamente in modo corretto o meno. Chi fosse utente della compagnia potrà utilizzare l’esito del Cheapnet speedtest per segnalare un disservizio e procedere a inoltrare un reclamo. Qualora lo Speed Test effettuato sul sito della società non dovesse riportare esiti soddisfacenti si avrà la possibilità di eseguire un nuovo test utilizzando il software sul sito dell’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni). Se i risultati del test dovessero essere inferiori alla banda minima garantita dall’operatore, gli utenti potranno richiedere a Cheapnet la recessione anticipata, e gratuita, dell’abbonamento.

Che cos’è Cheapnet

Abbaimo visto come fare a cosa serve il Cheapnet speedtest, vediamo ora chi è Cheapnet. Si tratta di un nuovo provider free che permette di collegarsi a internet al costo di una telefonata urbana in tutto il territorio italiano da Nord a Sud, isole comprese. Chepnet, cosa questa importante da sottolineare, non prevede alcun canone di abbonamento né costi di registrazione. Il numero unico di riferimento è il 702 001210 e l’abbonamento gratuito a Cheapnet include un collegamento a internet in analogico (PSTN) e/o ISDN in modalità mono o dual. Non solo, si avrà a disposizione anche uno spazio web gratuito da 20 MegaByte per pubblicare il sito anche con finalità commerciali. Si avrà anche una casella email gratuita fino a 1 GB con funzioni webmail, agenda, rubrica, antispam, antivirus e disco web remoto. La casella email Cheapnet è protetta da funzioni antispam e antivirus personalizzabili ed è consultabile tramite client di posta elettronica. Completa il quadro anche un servizio anti dialer per verificare in tempo reale se la propria connessione è stata effettivamente manomessa. Chapnet ha anche un’area utenti pensata per l’agevole fruizione dei servizi. Per chi dovesse avere problemi c’è un’assistenza online molto efficace e un forum dove poter trovare tutte le risposte a ogni eventuale problema.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag