Configurazione sim Postemobile passo dopo passo

In Internet e telefonia

Dopo l’attivazione di una SIM Postemobile potremo navigare liberamente su internet, chiamare, ricevere chiamate e mandare e ricevere SMS. La configurazione Sim Postemobile è estremamente semplice ma potrebbero comunque verificarsi alcuni problemi. Ad esempio in alcuni casi dopo la configurazione Sim Postemobile potremmo avere difficoltà a visualizzare gli MMS. In molti casi potremmo sperimentare un banale problema di configurazione APN che potremo risolvere facilmente in poche mosse.

L’acronimo di Access Point Name, APN, è un punto d’accesso che gli smartphone e altri dispositivi mobili utilizzano per connettersi alla rete 3G/4G e gestire gli MMS. Senza gli APN non sarà possibile accedere ai servizi offerti dai diversi operatori di telefonia mobile e quindi non si riuscirà ad accedere a internet tramite rete dati. Nei prossimi paragrafi cercheremo di capire come configurare la Sim Postemobile sui diversi dispositivi.

Configurare Sim Postemobile su Android: tutte le info

La configurazione Sim Postemobile su Android è molto facile da fare e basterà seguire alcune istruzioni passo dopo passo per riuscirci da soli senza bisogno di assistenza. Per la configurazione internet dovremo andare prima su impostazioni e poi selezionare la voce Wireless e Reti/Altro/Altre. Da qui andremo su impostazioni/altre reti e accederemo a “Reti Mobili” e poi a “Nomi punti d’accesso/Profili”. A questo punto dovremo semplicemente accedere alle opzioni e selezionare su “nuovo APN/aggiungi APN”.

Come nome dovremo impostare “PosteMobile WAP” e come APN wap.postemobile.it. Su “Tipo APN” dovremo scrivere “default” o selezionare “internet”. Attiveremo quindi il profilo e i dati a pacchetto/cellulare per poter navigare. Per la configurazione del servizio MMS sarà necessario inserire come nome “PosteMobile MMS” e come APN “mms.postemobile.it”. Come MMSC inseriremo http://mms.postemobile.it/servlets/mms.

Come attivare Sim Postemobile online

Per quanto riguarda l’attivazione della Sim Postemobile online per poi poter procedere con la configurazione APN, dovremo semplicemente collegarsi al sito ufficiale e inserire i dati richiesti che sono: codice fiscale, ICCID seriale della nuova SIM e numero d’ordine ricevuto via email. Potremo anche prenotare una chiamata per essere richiamati da un operatore. Per farlo dovremo selezionare la voce “servizio clienti” e poi andare su “acquista SIM”.

Potremo procedere sull’attivazione della nuova SIM anche di persona recandoci presso l’Ufficio Postale. Se vogliamo attivare la SIM dovremo comunque avere a portata di mano il nostro documento d’identità e il codice fiscale. Tra i documenti richiesti per l’attivazione dovremo presentare il modulo di attivazione SIM ricaricabile da Ufficio Postale e le condizioni generali dei servizi mobili e condizioni d’uso della carta SIM. Il costo di attivazione di una SIM Postemobile cambia in base all’offerta attivata. In caso d’acquisto ci verrà consegnata all’indirizzo fornito dall’operatore telefonico.

Configurazione Sim Postemobile APN: tutte le info

Se vogliamo configurare l’APN senza errori dovremo seguire delle indicazioni ben precise. Senza la corretta configurazione APN non potremo navigare con smartphone e tablet. Spesso gli smartphone prevedono la configurazione APN automatica e questo non funziona sempre correttamente.

Se vogliamo effettuare una configurazione connessione dati sul dispositivo dovremo utilizzare una procedura manuale che dipende dal sistema operativo del dispositivo (Android o iOS).

Configurare Sim Postemobile su Iphone

Se vogliamo configurare Postemobile su iphone o ipad dovremo accedere alla schermata home e poi selezionare l’icona delle impostazioni. Dovremo quindi selezionare anche la voce “cellulare” e quella “rete dati cellulare” compilando le sezioni del modulo proposto secondo precise indicazioni.

Per la congiruazione internet dovremo quindi andare su “impostazioni” e poi su “generali”, “cellulare” e “network dati cellulare”. Dovremo poi scrivere nel campo APN “wap.postemobile.it” e in seguito attivare i dati a pacchetto/cellulare per poter navigare.

Per quanto riguarda la configurazione del servizio MMS dovremo inserire come nome “PosteMobile” e poi come MMS APN “mms.postemobile.it”. Dovremo poi impostare su MMSC http://mms.postemobile.it/servlets/mms e Proxy “10.128.224.10”.

Cosa sono e come funzionano gli APN

La sigla APN sta per “Access Point Name” ed è la configurazione Sim Postemobile che consente a uno smartphone di connettersi alla rete mediante il proprio operatore. Si tratta di un dato differente in base al fornitore del servizio che andrà inserito per riuscire a navigare altrimenti ogni operazione che utilizza internet non potrà funzionare in alcun modo. Nel caso in un APN di altro operatore non ci si riuscirà a collegare.

Se invece abbiamo un APN sbagliato, ovvero relativo a un’altra offerta dello stesso operatore, ecco che potremmo andare incontro a una spesa imprevista. Ogni volta che si cambia Sim sarebbe quindi meglio verificare che l’APN sia quello giusto. Per fortuna però l’operazione è del tutto automatizzata ma il servizio clienti sarà sempre disponibile per fornire supporto e darci i consigli giusti per la corretta configurazione Sim Postemobile.

Dopo aver configurato l’APN Postemobile potremo connetterci senza problemi e senza rischiare di spendere cifre eccessive per la navigazione in rete. Potremo poi anche controllare il nostro credito telefonico e verificare che non vi siano stati addebiti anomali a seguito di una navigazione via browser o all’uso dei social.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag