Qual è la fibra più conveniente ed economica?

In Internet e telefonia
Fibra più conveniente

Al giorno d’oggi abbiamo tutti l’esigenza di navigare in internet al massimo della velocità disponibile, e questo tanto per svago quanto per lavoro. Da qui l’esigenza di trovare di volta in volta la fibra più conveniente. Chiaramente le offerte vengono aggiornate continuamente quindi dire quale sia la fibra più economica è particolarmente complicato.

Inoltre anche una volta che avremo capito qual’è la fibra più conveniente dovremo anche controllare la copertura in quanto non è detto che sia disponibile nella nostra zona di residenza. Trovare la connessione fibra più conveniente è diventato particolarmente complicato visto che la copertura aumenta sempre di più. In genere scegliere la connessione fibra più conveniente è facile ma dovremo anche verificare altri dati come la velocità di connessione e la rete FTTH.

Ci si potrà anche aiutare con un comparatore di tariffe così da visualizzare in pochi click, e gratis, quale è la connessione fibra più conveniente nella propria zona di residenza. Nei prossimi paragrafi cercheremo di capire le caratteristiche che deve avere la connessione fibra più conveniente e vedremo anche qualche esempio.

Fibra più conveniente: che aspetti considerare

Prima di scegliere la connessione fibra più conveniente dobbiamo anche considerare alcuni aspetti. A seconda della copertura disponibile nella propria zona infatti una connessione può raggiungere velocità di download e upload molto differenti. Chi abita in una zona con disponibilità della tecnologia FFTH (Fiber to the Home) potrà godere delle prestazioni migliori con il collegamento realizzato interamente in fibra ottica. Questo significa che potremo sottoscrivere piani comprensivi di connessioni fino a 2,5 Gbps e oltre in download e upload.

Chi invece vive in una zona con FFTC (Fiber to the Cabinet) avrà solo un collegamento in fibra ottica dalla centrale all’armadio stradale e poi il collegamento con doppino di rame Adsl fino presso la casa dell’utente. In questo caso non sarà possibile ottenere connessioni più veloci di 300 Mega in download. E’ quindi essenziale in primo luogo controllare la copertura prima di sottoscrivere un contratto e cercare la fibra più conveniente. Per eseguire la verifica della copertura sul territorio in cui abita è molto semplice, basterà andare sui siti dei vari operatori nell’apposita sezione e inserire indirizzo e numero telefonico per valutare la fattibilità della linea.

La copertura della rete in fibra ottica FTTH in Italia comunque aumenta ogni giorno e sono sempre di più i comuni che vengono raggiunti dalla linea. Anche nei luoghi che sono già raggiunti dalla fibra, anche se non quella FTTH, il consiglio è quello di eseguire periodicamente una verifica della copertura per scoprire se possiamo attivarla. In ogni caso la fibra più conveniente non è la più performante quindi se cerchiamo di massimizzare il risparmio dovremmo rivolgerci all’Adsl o fibra FTTC.

Connessione fibra più conveniente: Fastweb

Chi cerca la fibra più conveniente senza sottovalutare la velocità e le prestazioni dovrebbe orientarsi sull’offerta Fastweb Casa che include, in base alla copertura, una connessione fibra con chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali. Non solo, nell’offerta troviamo anche Internet Box NeXXt con Wi-Fi 6 e Alexa integrata. In questo caso la fibra più conveniente è in promozione a 28,95 euro al mese con attivazione inclusa.

Si potrà godere anche della massima trasparenza con assenza di costi nascosti e vincolo di durata e un periodo di prova di 30 giorni. La fibra più conveniente potrebbe anche essere Fastweb Casa Light che consente di avere internet senza limiti fino a 2.5 Gbps, modem in comodato d’uso gratuito e corsi della Digital Academy gratuiti, il tutto al prezzo molto interessante di 25,95 euro al mese.

Connessione fibra più conveniente: Tim

Sempre andando alla ricerca della connessione fibra più conveniente dobbiamo parlare anche di Premium Fibra di Tim per la linea fissa di casa. Questa offerta è attivabile da chi ha una connessione in fibra ottica FTTH e permette di navigare fino a 1 Gb e di fare chiamate senza limiti verso numeri fissi e mobili. Incluso c’è anche un modem Tim Hub + molto performante con un canone mensile per nuovi clienti di 29,90 euro e di 24,90 per i clienti Tim Mobile con tanto di attivazione compresa nel prezzo.

Chiaramente se siamo alla ricerca della fibra più economica dobbiamo sapere che il budget richiesto non potrà ammontare a 10 euro al mese. Di conseguenza se abbiamo un budget ristretto il consiglio è quello di valutare altre possibili soluzioni.

Molte delle offerte fibra disponibili e continuamente aggiornate dai diversi operatori includono anche una serie di bonus aggiuntivi molto interessanti come Gb senza limiti extra per smartphone senza costi aggiuntivi, accesso a tariffe con minuti, Sim e Gb disponibili in esclusiva per i clienti di rete fissa che scelgono lo stesso operatore anche per rete mobile. Per capire qual’è la fibra più conveniente dobbiamo anche valutare la possibilità di accesso gratuito a servizi di streaming a costi ridotti o in modo del tutto gratuito.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag