Problemi Iliad: cosa fare se non ho internet o chiamate?

In Internet e telefonia
Problemi Iliad

Avere problemi Iliad è una evenienza piuttosto remota ma comunque possibile. Tutti gli utenti di telefonia mobile, compresi quelli di Iliad, possono periodicamente andare incontro a problemi di connessione e non riuscire a chiamare, ricevere SMS o navigare in internet con il proprio smartphone.

In caso di problemi Iliad è quindi necessario sapere chi chiamare per ricevere assistenza immediata e gratuita così da tornare a utilizzare la linea senza problemi. Prima di rivolgersi all’assistenza clienti di Iliad si possono eseguire una serie di operazioni utili per capire quale sia la causa esatta del problema. Nei prossimi paragrafi faremo una panoramica accurata di quali sono i problemi Iliad ricorrenti e anche delle migliori soluzioni da percorrere a seconda dei diversi casi.

Iliad problemi chiamate: credito insufficiente

Spesso molti ritengono di avere problemi Iliad nel chiamare o nell’inviare SMS o nel navigare e non riescono a comprendere il motivo. Prima di chiamare l’assistenza clienti sarebbe opportuno fare una semplice verifica del credito disponibile. In caso non si disponga del credito sufficiente infatti è del tutto normale che non si potrà utilizzare il proprio piano mobile.

In caso di problemi Iliad si potrà accedere all’Area Personale sul sito dell’operatore e controllare la sezione Credito e consumi. In alternativa sarà anche possibile inviare un SMS con testo “credito” al numero 400. Si tratta di un servizio gratuito al 100% dall’Italia mentre, dall’estero, si applicheranno le tariffe di roaming internazionale.

Qualora il credito fosse insufficiente non resterà che fare una ricarica dall’Area Personale oppure acquistandola fisicamente in un punto vendita. Chi volesse evitare di trovarsi a farei conti problemi Iliad legati al credito anche in futuro dovrebbe attivare l’addebito automatico su carta di pagamento o conto corrente SEPA.

Iliad problemi di connessione

Ci sono problemi Iliad relativi alla connessione internet? Una volta verificato di avere il credito sufficiente bisognerà verificare che la connessione dati sia attiva. Basterà controllare in alto a destra sullo schermo del proprio smartphone per verificare che la connessione dati non sia stata disattivata per errore.

Una possibile soluzione in caso di assenza di connessione potrebbe essere impostare la modalità aereo per poi disattivarla subito costringendo così il telefono a ricercare la rete. Se anche questa soluzione non dovesse sortire gli effetti sperati si dovrà procedere con una verifica manuale.

Su Android si dovrà controllare che l’icona della connessione dati sia di colore blu. Per farlo si dovrà accedere al menu generale del telefono. Per configurare la rete si dovrà invece cliccare su “impostazioni” e poi su “connessioni”, “rete mobili” e “operatori di rete”. Se vogliamo attivare i dati si dovrà scegliere l’opzione “attiva sceglie automaticamente”. In alternativa sarà anche possibile selezionare manualmente la rete Iliad cliccando su “impostazioni”, “connessioni, “rete mobili”, “operatori di rete” e “ricerca rete”.

Iliad problemi: come configurare l’APN

La SIM Iliad ha la possibilità di configurarsi automaticamente non appena viene inserita all’interno dello smartphone. Spesso però tale procedura per qualche motivo non avviene correttamente e l’utente dovrà quindi porvi rimedio.

Si dovrà quindi configurare automaticamente il telefono e recuperare l’apposito messaggio che abilita questa procedura. Si potrà ottenerlo in qualsiasi momento inviando un SMS con testo “conf” al numero 2049. Una volta che si riceverà il messaggio si dovrà dare il proprio consenso all’installazione del profilo.

Iliad problemi: SIM danneggiata

Qualora i problemi Iliad fossero derivanti dalla SIM l’utente dovrà provare a togliere la scheda telefonica verificando così che sia stata inserita nel modo corretto. Si sconsiglia nel modo più assoluto di utilizzare dei supporti alternativi a quelli che sono forniti da Iliad in quanto potrebbero impedire la chiusura corretta del vano SIM.

Una delle verifiche da fare in caso di problemi Iliad prima di chiamare l’assistenza clienti è togliere la scheda SIM e inserirne un’altra così da verificare che la prima non sia danneggiata. Spesso la SIM potrebbe non funzionare a dovere in quanto impolverata o sporca, in questi casi basterà pulirla e poi inserirla nuovamente nel dispositivo.

Dopo aver appurato che i problemi Iliad derivino proprio dalla SIM danneggiata sarà possibile richiederne la sostituzione chiamando il servizio clienti al 177. Chi volesse potrà anche provvedere da solo alla sua sostituzione presentandosi in uno dei centri vendita presenti nel territorio italiano. Attenzione però perché a volte i problemi Iliad non riguardano la SIM ma il telefono.

Problemi Iliad: ricevere assistenza

Una volta appurata la presenza di problemi Iliad che dipendono dall’operatore, come fare a ricevere assistenza gratuita velocemente? Si dovrà chiamare il numero 177 gratuitamente dal proprio numero Iliad e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e sabato e domenica e festivi dalle 9 alle 20.

Iliad permette agli utenti anche di accedere in qualsiasi momento a un supporto online consistente in guide relative alla soluzione dei problemi ricorrenti. Si potrà anche richiedere assistenza direttamente via chat su Facebook o Instagram oppure sul sito ufficiale.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag