Come funziona il router wifi con Sim

In Internet e telefonia

Oggi quasi tutti hanno in casa una linea Wi-Fi fissa e il router wifi con SIM rappresenta sicuramente una delle migliori soluzioni a disposizione. Il router wifi con SIM è un dispositivo estremamente utile che ci consente di sfruttare le connessioni mobili e di trasformare il segnale 3G o 4G in una rete wifi che potremo utilizzare a nostro piacimento in casa o in qualsiasi località non ancora raggiunta dalla connessione internet fissa.

Un modem wifi con SIM è un dispositivo leggero e portatile mediante il quale sarà possibile usufruire di una rete wifi portatile collegata al traffico internet della scheda mobile. Nei prossimi paragrafi cercheremo di capire che cos’è il modem router wifi con SIM e come possiamo utilizzarlo al meglio sfruttando tutte le sue funzionalità.

Router wifi con Sim come funziona

Il router wifi con Sim è un dispositivo di dimensioni compatte pensato appositamente per essere trasportato sena problemi. Stiamo parlando di un dispositivo molto diverso da un modem domestico tradizionale ed è dotato di uno slot per l’inserimento della scheda SIM. Così facendo con il router wifi con SIM la connessione avverrà con la rete mobile 3G, 4G e 5G.

Abbiamo diversi modelli di router wifi con SIM dotati di batteria integrata e altri che funzionano solamente se alimentati a corrente e sono quindi perfetti per essere impiegati in luoghi fissi come l’ufficio. Chi fosse interessato all’acquisto di un router wifi con SIM deve anche considerare che esistono device ibridi che supportano il collegamento classico Wi-Fi fibra o Adsl e la connessione mobile. In questi casi gli utenti potranno scegliere di volta in vola la possibilità di utilizzare entrambe le modalità.

Il funzionamento di un router Wi-Fi con SIM 4G è molto semplice in quanto sarà sufficiente inserire la scheda SIM e attivare il device. Quasi sempre il router wifi con SIM effettua la configurazione automatica e prepara la connessione al fine della connessione di tablet, smartphone, pc e altri dispositivi elettronici. In alcuni casi comunque sarà necessario effettuare la configurazione manuale utilizzando una app mobile o un programma web.

Router wifi con Sim: come sceglierlo

Scegliere il modello giusto di router wifi con Sim potrebbe non essere così facile. In commercio abbiamo diversi modelli e sarà quindi essenziale riuscire a scegliere quello ideale per le proprie specifiche necessità.

Dovremo per prima cosa valutare il tipo di SIM supportata dal device in modo da evitare di correre il rischio che la scheda dati non sia compatibile. Procederemo poi anche a effettuare una verifica della rete internet mobile compatibile e il consiglio è quello di preferire gli apparecchi che supportano le connessioni 4G LTE o i nuovi router 5G così da ottenere prestazioni elevate sia in download che upload.

Sarà anche essenziale controllare il tipo di rete wireless che potrà essere generata (singole o dual band) e la tipologia di standard Wi-Fi. Il router 4G Lte è un’apparecchiatura che consente la navigazione in rete mediante sistema wireless e LTE sta per Long Term Evolution e indica una connessione a banda larga che riesce a fare fronte alle esigenze dei dispositivi. Un router wifi con Sim LTE basa la sua funzionalità su tecnologia di quarta generazione e permette di contare su un prodotto che consente un accesso performante a internet.

Router wifi con Sim: i vantaggi

Il router wifi SIM 4G Lte ha subito il vantaggio di non dover essere collegato a un abbonamento telefonico. Se vogliamo utilizzare l’accesso alla rete 4G dovremo avere una scheda SIM con abbonamento per traffico dati e il dispositivo 4G Lite. Non bisognerà fare altro che inserire la scheda SIM per essere subito in rete. Per quanto riguarda le prestazioni si consideri che la connessione 4G Lte ha ormai dimostrato di avere un grande potenziale in quanto ci sono molte zone in Italia dove la velocità di connessione con la linea fissa va incontro a diversi problemi.

Se non vogliamo avere una linea telefonica fissa la soluzione 4G lte è la scelta migliore. Moltissimi di questi router wifi SIM consentono il collegamento alla rete indipendentemente dalla stipula o meno di un contratto telefonico con linea fissa. Ripetiamo ancora una volta che basterà inserire la scheda SIM associata a un abbonamento dati. Sarebbe anche possibile collegare al router 4G lte una chiavetta USB apposita per connessione internet così da facilitare l’accesso alla rete senza contratto telefonico.

La connessione di un pc al router 4G lte dovrà avvenire per forza di cose tramite cavo per collegare due dispositivi. In questo caso però la navigazione viaggerà su rete 4G e non su linea ADSL. Con i router 4G lte potremmo optare per una connessione wifi ma il dispositivo potrebbe essere collegato alla rete anche mediante cavo ethernet. Nei router 4G lte abbiamo anche diversi scomparti dove possiamo inserire schede SIM degli operatori telefonici oppure una chiavetta USB adibita alla navigazione.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag