Scadenza Sim Vodafone: come verificarla

In Internet e telefonia

Come sappiamo la scheda SIM è quella scheda che ci serve per connettere il nostro dispositivo alla rete telefonica utilizzata da un cellulare o un mobile Wi-Fi. Per funzionare la SIM dovrà essere attiva e associata a un piano telefonico. Potremo attivare la Sim presso un qualsiasi punto vendita Vodafone Store.

Ma come verificare la scadenza Sim Vodafone? Prima di rispondere ricordiamo che le schede SIM possono essere ricaricabili, in abbonamento o Sim dati. Abbiamo diverse modalità a disposizione per vedere scadenza Sim Vodafone e nei prossimi paragrafi cercheremo di analizzarli in dettaglio.

Scadenza Sim Vodafone: come controllarla con l’area Fai da te

Uno dei modi migliori per controllare la scadenza Sim Vodafone è accedere all’area Fai da te del sito web del gestore. Dal sito Vodafone infatti i clienti potranno gestire online tutto ciò che riguarda la propria numerazione. Dopo aver visualizzato la pagina web di Vodafone dovremo premere su “accedi” e inserire i dati di login relativi al nostro account Vodafone. Qualora non dovessimo avere a disposizione i dati d’accesso all’area Fai da te del sito ufficiale dovremo prima registrarci procedendo a compilare con i dati richiesti.

Una volta fatta la registrazione e completato l’accesso dovremo andare nella voce “la tua Sim” e troveremo una pagina con tutte le informazioni relative alla Sim tra cui la scadenza Sim Vodafone. Andando poi a vedere la voce “tipologia Sim” potremo anche conoscere la data in cui abbiamo fatto l’ultima ricarica sulla scheda.

Scadenza Sim Vodafone: controllarla con l’app My Vodafone

Un altro modo che abbiamo per controllare facilmente la scadenza Sim Vodafone consiste nell’utilizzare l’app My Vodafone. Si tratta dell’app ufficiale di Vodafone mediante la quale potremo verificare la presenza di una Sim Vodafone in scadenza.

Non solo, con l’app potremo anche controllare tutti i dettagli relativi alla nostra numerazione, aggiungere ulteriori servizi o disattivarli. Per conoscere la scadenza Sim Vodafone mediante app dovremo prima scaricare l’app sul nostro dispositivo disponibile sia per iOS che per Android e Windows Phone. Fatto questo dovremo avviare l’app My Vodafone sul nostro device pigiando sull’icona e poi sul pulsante raffigurante tre linee orizzontali. Una volta eseguito l’accesso all’app per conoscere la scadenza Sim Vodafone basterà dare uno sguardo veloce al Credito residuo.

Sotto l’importo complessivo del credito residuo troveremo anche la voce che ci interessa: scadenza Sim. Sotto la voce scadenza Sim Vodafone troveremo anche la data di scadenza della scheda. Qualora ci trovassimo all’estero e avessimo necessità di sapere la scadenza Sim Vodafone potremo utilizzare l’app My Vodafone per ottenere subito questa informazione. Per usare l’app dovremo avere attiva una connessione dati o WiFi sullo smartphone.

Scadenza Sim Vodafone: chiamata al 42070

Chi volesse potrà conoscere la scadenza Sim Vodafone chiamando il numero del servizio clienti 42070 di Vodafone, ovvero il servizio di attivazione del gestore mediante il quale sarà possibile ottenere delle informazioni sui servizi attivi e procedere alla loro eventuale disattivazione.

Non solo, tramite la chiamata al 42070 potremo anche conoscere la scadenza Sim Vodafone. Per conoscerla dovremo chiamare il 42070 e seguire la voce guida registrata scegliendo il tasto relativo alle offerte attive sulla numerazione e alla scadenza della scheda.

Se vogliamo sapere altri modi per conoscere la scadenza Sim Vodafone possiamo contattare il servizio clienti di questo operatore. Possiamo conoscere la scadenza Sim Vodafone facilmente chiedendo direttamente a un operatore e quindi senza inutili perdite di tempo.

Come riattivare una SIM scaduta

Se sin qui abbiamo visto come sapere la scadenza Sim Vodafone vedremo ora come riattivare la Sim scaduta. Per riattivare il numero dovremo contattare il servizio clienti e verificare con l'operatore da quanto è scaduta la SIM. Ad esempio se sono passati meno di 90 giorni dovremo comunicare un nostro recapito alternativo all'operatore e attendere la conferma della riattivazione della SIM. Se invece sono già passati più di 90 giorni dovremo andare da un rivenditore Vodafone autorizzato per l’attivazione di una nuova scheda SIM e il numero passerà sulla nuova SIM nei giorni successivi.

Riassumendo dunque se vogliamo controllare la data scadenza Sim Vodafone dovremo accedere all’area personale o chiamare il 42070. La scheda Sim ricaricabile scade dopo 11 rinnovi dall’attivazione o dall’ultima operazione di ricarica.

Dopo la scadenza Sim Vodafone la scheda Sim resterà attiva per un mese ma potremo solamente ricevere delle chiamate. Alla fine del dodicesimo rinnovo la scheda Sim verrà disattivata e l’eventuale credito residuo non sarà più utilizzabile. Possiamo anche richiedere la riattivazione del numero qualora la Sim non fosse scaduta da più di 12 mesi e noi fossimo i reali titolari della scheda.

Viceversa le schede Sim in abbonamento o i piani di rete fissa non hanno una scadenza. Possiamo chiedere la sostituzione della Sim in qualsiasi punto vendita Vodafone al costo di 10 euro; la sostituzione sarà invece gratuita solamente in caso di scheda Sim difettosa o se sono passati già più di 24 mesi dall’acquisto.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag