Come sapere la scadenza sim Wind

In Internet e telefonia

Per conoscere la scadenza Sim Wind abbiamo a disposizione diverse soluzioni. Il motivo per cui una SIM viene disattivata automaticamente da Wind Tre è l’assenza di attività associata a questa SIM. Questo significa che una volta trascorso un certo periodo dall’attivazione o dall’ultima ricarica effettuata l’operatore si riserverà il diritto di ritirare il numero telefonico associato alla SIM. Dopo che la scheda SIM viene disattivata del tutto il credito residuo sulla SIM si dovrà ritenere per forza perso e quindi non più recuperabile.

Per conoscere la scadenza Sim Wind si può inviare un SMS al numero gratuito 4155 inserendo nel testo il comando corrispondente a ciò che vogliamo sapere. Nei prossimi paragrafi capiremo come sapere la scadenza della SIM Wind Tre con pochi click e anche quali sono le condizioni per la disattivazione e per la riattivazione della Sim.

Verifica scadenza Sim Wind: come fare

Se vogliamo conoscere la data scadenza Sim Wind Tre possiamo inviare l’SMS con testo “INFO” al numero 4155 e riceveremo subito un SMS con tutte le informazioni sulla nostra SIM tra cui la scadenza Sim Wind Tre. In alternativa comunque potremo anche chiamare il numero gratuito 4242 per ricevere le stesse informazioni. Inoltre come riportato sul sito di Wind Tre, una volta trascorsi 13 mesi dalla data di attivazione, la scheda SIM verrà disattivata senza possibilità di errore.

Una volta avvenuta la scadenza Sim Wind Tre con la disattivazione il numero telefonico prepagato resterà a disposizione per 24 mesi dalla data dell’ultima ricarica. Una volta trascorsi i 13 mesi dalla data di ultima ricarica la SIM verrà disattivata anche se la numerazione resterà a nostra disposizione per una eventuale richiesta di riattivazione per altri 12 mesi. Una volta scaduto anche tale periodo, la numerazione non potrà essere più riattivata.

Scadenza Sim Wind Tre: tutte le info utili

Chi ha sottoscritto un contratto con Wind Tre potrà recedere e richiedere il credito residuo in modo molto facile e veloce. In caso di scadenza Sim Wind Tre il credito residuo resterà a nostra disposizione e potremo anche richiederne lo spostamento su un’altra scheda Sim Wind Tre. Le cose cambiano in caso di recesso o trasferimento dell’utenza in quanto potremo richiedere il rimborso solo tramite bonifico bancario o assegno.

In caso di portabilità del numero presso un altro operatore potremo richiedere contestualmente il trasferimento dell’eventuale credito residuo presente sulla scheda Sim. In questo caso verrà riconosciuto solamente il traffico effettivamente corrisposto e che non risulta utilizzato al momento della cessazione. A questo traffico si dovranno togliere bonus gratuiti e promozioni erogate negli ultimi 12 mesi.

Scadenza Sim Wind Tre: come richiedere la riattivazione del numero

Ma come possiamo richiedere la riattivazione di un numero che è stato cessato? Dobbiamo essere in possesso di un’altra Sim Wind Tre presente sulla stessa anagrafica. Volendo sarà anche possibile acquistare una nuova scheda presso un rivenditore Wind Tre e poi inviare una raccomandata allegando l’apposito modulo di richiesta opportunamente compilato in ogni sua parte alla Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano (Mi). Potremo comunque inoltrare la richiesta di riattivazione della scheda SIM solo se la scheda è giunta già a naturale scadenza.

Se non intendiamo recuperare il numero telefonico ma solamente i contatti nella SIM non avremo necessità di operare la riattivazione in quanto la presenza di numeri salvati nel chip sarà indipendente dalla scadenza Sim Wind. Per recuperare i numeri non dovremo fare altro che inserire la scheda SIM nello smartphone in cui indentiamo salvare l’intera rubrica.

Scadenza Sim Wind Tre e servizio clienti

Per avere maggiori informazioni possiamo chiamare il numero del servizio clienti di Wind Tre al 159 tutti i giorni dalle 8 alle 24. Così facendo possiamo contattare il supporto clienti della compagnia e ricevere assistenza in modo completamente gratuito per tutti i clienti che hanno sottoscritto un contratto con Wind Tre. Gli utenti business con partita IVA potranno invece chiamare il numero di riferimento 1928 tutti i giorni dalle 8 alle 20. In alternativa possiamo scaricare l’app WindTre oppure scrivere una email a servizioclienti159@pec.windtre.it o un fax al +39 06 8317885.

In sostanza dunque per sapere la data scadenza sim Wind Tre dobbiamo calcolare 12 mesi dal momento dell’attivazione. Tutte le Sim ricaricabili però avranno 30 giorni in più di validità durante i quali potremo solamente ricevere chiamate ed SMS. A partire dal tredicesimo mese di sola ricezione il cliente Wind Tre con la Sim potrà solamente effettuare chiamate di emergenza nazionale e non si vedrà addebitare costi previsti da offerte di abbonamento.

Avremo la possibilità di riabilitare la Sim e prorograre la validità per altri 13 mesi facendo una semplice ricarica. In questo modo potremo di nuovo fare chiamate, inviare SMS e navigare su internet (questi termini non riguardano le schede Sim Wind Tre ricaricabili Business). Si consiglia quindi di prestare sempre attenzione alla scadenza sim Wind Tre così da non farsi trovare impreparati.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag