Esiste una sim a consumo gratis?

In Internet e telefonia
Sim a consumo gratis

Nel settore telefonia in tanti si chiedono dell’esistenza di Sim a consumo gratis per poter pagare solamente quello che si consuma in termini di Gb, minuti ed SMS. Avere una Sim a consumo senza costi per molti sarebbe la soluzione ideale in quanto consente di non pagare una quota fissa di abbonamento mensile anche se non si utilizza il cellulare.

Un tempo questa tipologia di Sim era molto diffusa, oggi si sono fatte largo sempre di più le Sim ad abbonamento ma ci sono ancora moltissimi utenti che vorrebbero una Sim gratis a consumo per fruire di interessanti vantaggi. Con una Sim dati a consumo gratis in sostanza non dovremo pagare nulla se non utilizzeremo mai internet con il cellulare.

Sim a consumo gratis: che cosa si paga?

Come già detto fino a pochi anni fa era piuttosto semplice procurarsi una Sim a consumo gratis. Con l’avvento delle connessioni internet mobile però il quadro è cambiato radicalmente e le Sim a consumo sono state gradualmente soppiantate dalle formule con abbonamento con costo fisso indipendente dall’effettivo consumo di minuti o connessione dati. Ancora oggi comunque è possibile procurarsi una Sim a consumo senza costi che non prevedono soglie mensili o limiti d’utilizzo.

L’unico vincolo per la Sim a consumo gratis sarà quindi la presenza di credito telefonico sulla Sim a consumo. Quando si valuta l’acquisto di una Sim a consumo gratis dobbiamo considerare che oltre ai costi legati a chiamate, messaggi e connessione internet avremo anche altre voci di spesa da considerare.

Ad esempio potremmo dover fare i conti a seconda dell’operatore con servizi accessori come la segreteria telefonica, costi di roaming per chiamate dall’estero, o rimodulazione dei costi. Dunque possiamo dire che non sia corretto parlare di Sim a consumo gratis in quanto pagheremo in relazione all’utilizzo del traffico.

Sim gratis a consumo: i vantaggi

Come abbiamo visto ci sono ancora diversi operatori che propongono Sim a consumo gratis. Ma quali sono i vantaggi che dovrebbero indurci a considerare una Sim di questo tipo? Anzitutto queste Sim permettono un controllo assoluto sui costi affrontati. Spesso infatti le tariffe ad abbinamento ci consentono chiamate senza limiti e un grande numero di gb mensili che però poi spesso non riusciamo nemmeno a utilizzare integralmente. Viceversa, optando per una Sim gratis a consumo, sapremo esattamente quanto consumiamo.

Molti poi potrebbero anche avere a noia le tariffe ad abbonamento in quanto spesso hanno rigide condizioni contrattuali, per non parlare delle soglie mensili e dei vincoli d’uso. Con una Sim gratis a consumo invece dovremo semplicemente accertarci di avere sempre del credito sulla SIM. Ottenere una Sim a consumo senza costi è molto semplice con diversi operatori ma il nostro consiglio se si fa un utilizzo intenso di telefono e connessione dati è quello di optare per le tariffe in abbonamento mensile.

Sim gratis a consumo: Tim Facile

Una volta che abbiamo ben chiara l’esistenza delle Sim a consumo gratis non resta che entrare nel dettaglio facendo qualche esempio concreto. Tim Facile ad esempio è un’offerta a consumo che consentirà di pagare solo quello che si consuma. Nel dettaglio con Tim Facile pagheremo le chiamate 49 centesimi al minuto senza scatto alla risposta e invieremo SMS a 7,32 centesimi.

Per quanto riguarda la connessione dati invece potremo navigare su internet a 4 euro al giorno solamente quando utilizziamo la rete. In questo caso possiamo parlare propriamente di una Sim a consumo gratis in quanto non prevede costi mensili o di attivazione né un canone. L’assenza di spese di attivazione rende questa Sim a consumo gratis una delle soluzioni più gettonate e apprezzate presenti sul mercato.

Sim gratis a consumo: cosa altro sapere

Si dovrebbe anche considerare che le **Sim a consumo gratis senza canone **sono associate ai cosiddetti Piani Base che sono spesso inclusi sia nelle offerte ricaricabile che in abbonamento.

In genere il passaggio a un altro provider è una operazione completamente gratuita se il piano attuale non prevede vincoli di durata o se è associato l’acquisto a rate di uno smartphone. Sarà anche possibile fruire della portabilità del numero in modo gratuito e il trasferimento del numero potrebbe richiedere un massimo di tre giorni lavorativi.

Le offerte per ottenere una Sim a consumo gratis si rivolgono specialmente a target ben precisi e quindi il consiglio è quello di valutare molto bene questa soluzione prima di procedere. Altro vantaggio di una Sim a consumo gratis è che potremo avere una soluzione ideale se utilizziamo lo smartphone solamente in alcuni periodi.

Sim gratis a consumo: Easy di Wind Tre

Questa offerta con Sim gratis a consumo di Wind Tre non prevede canone fisso mensile né costi di attivazione di alcun tipo. Possiamo quindi considerarla a pieno titolo come una Sim a consumo senza costi di attivazione che ci consentirà di pagare solo quello che effettivamente consumiamo.

Con Easy avremo scatto alla risposta a 20 centesimi di euro e il costo per una telefonata che ammonta a 30 centesimi al minuto con tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag