Sim a consumo senza canone Wind: offerte e costi

In Internet e telefonia

Se vogliamo avere maggiori informazioni su come attivare una Sim a consumo senza canone Wind Tre allora dobbiamo sapere che possiamo valutare l’attivazione dell’offerta Easy. Stiamo parlando di un’offerta specifica per Sim a consumo senza canone Wind Tre e che quindi non prevede canone fisso mensile né costi di attivazione. La bellezza delle offerte a consumo è che possiamo attivare una Sim Wind a consumo senza canone senza problemi.

Questo significa che se non utilizzeremo la Sim non dovremo sostenere costi di alcun tipo. Si tratta di una soluzione differente dalle Sim in abbonamento che prevedono una soglia per SMS, minuti e gb a un certo prezzo al mese.

Con le offerte in abbonamento pagheremo la cifra prevista anche se non utilizzeremo effettivamente i minuti, gli SMS e i gb inclusi nell’offerta. Nei prossimi paragrafi cercheremo di fare il punto su vantaggi e svantaggi dell’attivare una Sim ricaricabile a consumo senza canone.

Offerte Sim a consumo senza canone Wind Tre: quando sceglierle

Prima di parlare di come trovare la miglior Sim a consumo senza canone Wind Tre conviene spendere qualche parola su cosa sono effettivamente queste Sim a consumo. E’ importante capire che, essendo offerte a consumo, l’utente pagherà solamente quello che effettivamente utilizza.

Ne consegue che con la Sim a consumo senza canone Wind Tre pagheremo solamente se inizieremo a navigare su internet o faremo chiamate. Con la Sim a consumo senza canone Wind il mancato consumo implica anche l’assenza dei costi. Potremo quindi attivare la miglior Sim a consumo senza canone Wind Tre e decidere di non utilizzarla per diversi mesi senza per questo dover pagare penali.

Le Sim a consumo senza canone Wind Tre sono pensate soprattutto per quelle persone che necessitano di una Sim card solo per pochi giorni e non vogliono avere poi un canone da pagare quando si smette di utilizzarla.

Sim a consumo senza canone Wind: l’offerta Easy

L’offerta migliore Sim a consumo senza canone Wind Tre è Easy. Stiamo parlando di un’offerta dallo scatto alla risposta di 20 centesimi di euro. Il costo della telefonata con questa offerta sarà di 30 centesimi di euro al minuto con tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi. Questo significa che appena l’utente entra nel nuovo minuto di telefonata dovrà pagarlo per intero anche se la chiamata dovesse interrompersi molto prima.

Con la Sim a consumo senza canone Wind tre e l’offerta Easy le videochiamate non avranno alcuno scatto alla risposta ma avranno un costo maggiore rispetto alle chiamate solo audio con un prezzo di 1 euro al minuto verso altri operatori e di 50 centesimi verso altre schede Wind Tre. Se ci interessa il piano Easy dobbiamo tener conto che si tratta di un piano base. Potremo quindi modificare gratis il piano tariffario Basic con il piano Easy in qualsiasi momento senza dover pagare nulla. Gli SMS con Easy hanno un costo di 30 centesimi mentre gli MMS di 50 centesimi.

Chi volesse con questa Sim a consumo senza canone Wind Tre potrebbe anche richiedere la notifica della ricezione dell’SMS da parte del destinatario a 30 centesimi. Per quanto riguarda il traffico dati invece, gli utenti che attivano una Sim a consumo senza canone Wind potranno navigare a 0,24 centesimi di euro per MB con tariffazione per KB.

Sim Wind a consumo senza canone: sì o no?

Ma quindi quali sono i vantaggi dello scegliere una Sim Wind a consumo rispetto a una Sim ricaricabile? Le Sim senza canone sono molto diffuse ma sono tariffe forse poco adatte all’uso che si fa di questi tempi dello smartphone. Per questo forse molti potrebbero trovarle meno convenienti.

Il vantaggio evidente di una scheda Sim Wind a consumo è che non ha alcun costo mensile. Lo svantaggio, come accennato, è che avrà dei costi elevati rispetto alle tariffe in abbonamento. Con una Sim Wind a consumo senza canone però avremo la possibilità di utilizzare la nostra SIM solamente in alcuni periodi e di utilizzarla magari in un telefono fisso per una seconda casa. Inoltre la Sim a consumo senza canone Wind è anche perfetta se associata a conti correnti bancari o sistemi di antifurto utilizzati solo una volta ogni tanto. Ci sono però anche gli svantaggi di cui tener conto.

Ad esempio con una Sim a consumo senza canone Wind correremo un alto rischio di finire extra-soglia e non potremo vedere film in streaming o giocare online. Correremo quindi il rischio di spendere troppo quindi dovremmo sceglierla solamente dopo aver fatto tutte le valutazioni del caso. Inoltre il costo di attivazione di Easy, l’offerta Sim Wind a consumo senza canone, è assente. Insomma, il consiglio è quello di considerare l’attivazione di tali Sim solamente se contiamo di fare un uso limitato o comunque non continuativo nel corso del tempo. In tutti gli altri casi sarebbe meglio valutare una Sim in abbonamento.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag