Come funziona il numero della sim Postemobile

In Internet e telefonia

Attivare una SIM Postemobile è davvero semplice. Stiamo parlando di un operatore virtuale su rete Vodafone che si è affermato negli ultimi anni come leader nell’ambito delle offerte per il mobile. Inizialmente Postemobile si era concentrato sulle offerte internet per cellulari ma oggi si è guadagnata spazio crescente mediante promozioni specifiche per casa e telefono fisso con fibra ottica FTTH. In ogni caso la Postemobile SIM è facile da richiedere e vedremo anche le modalità a nostra disposizione per quanto riguarda l’attivazione. Come vedremo chi volesse potrà richiedere la SIM Postemobile direttamente da casa, sia online che chiamando il servizio clienti.

Sim Postemobile come funziona l’attivazione

Ma come possiamo in concreto procedere senza problemi con l’attivazione della Sim Postemobile? Non dovremo fare altro che seguire alcuni passaggi così da acquistare e attivare la Sim Postemobile senza problemi. Coloro che fossero interessati potranno ottenere la loro Sim Postemobile in completa autonomia collegandosi al sito ufficiale dell’operatore MVNO in qualsiasi momento. In questo caso dovremo disporre di un indirizzo email attivo e anche di un numero telefonico abilitato alla ricezione degli SMS.

Dovremo infatti poter ricevere tutti quei codici che saranno necessari per la stipula del contratto e per completare correttamente l’attivazione della Sim Postemobile. Chi volesse potrà anche procedere diversamente richiedendo una nuova Sim Postemobile con il supporto di un operatore vero e proprio presso un ufficio postale. Se vogliamo evitare il rischio di code possiamo comunque chiamare il servizio clienti.

Per completare l’acquisto comunque avremo necessità di esibire anche codice fiscale e documento d’identità valido. Se parliamo invece dei tempi di attivazione dobbiamo tenere ben a mente che la SIM Postemobile acquistata online o tramite telefono verrà inviata presso il domicilio del cliente entro 5 giorni lavorativi dalla data d’acquisto e dovranno essere attivate per forza manualmente.

##Attivazione Sim Postemobile online o in ufficio postale

Abbiamo anche la possibilità concreta di attivare la Sim Postemobile direttamente presso l’ufficio postale. In questo caso la Sim Postemobile verrà consegnata immediatamente nelle mani del cliente e verranno attivate automaticamente nel giro di pochissime ore. Per quanto riguarda i costi di attivazione invece dobbiamo chiarire in modo molto netto che variano a seconda di diversi fattori come la modalità di attivazione Sim Postemobile scelto oppure l ‘offerta attivata.

Molto spesso infatti l’attivazione online Sim Postemobile costa decisamente molto di meno rispetto all’attivazione presso l’ufficio postale. Di solito una nuova Sim Postemobile ha un costo di attivazione una tantum che oscilla tra 10 e 20 euro. Per alcune offerte parte di questo importo viene incluso nella Sim come credito telefonico. Inoltre si tenga anche bene a mentre che per le Sim acquistate online o tramite telefono non sono previsti dei costi aggiuntivi per la spedizione.

Attivazione Sim Postemobile online o in ufficio postale

Come abbiamo detto esiste la possibilità di attivare la Sim Postemobile online, la soluzione più comoda e rapida per acquistare una Sim da questo operatore virtuale. Questa procedura permette di richiedere una SIM in completa autonomia senza passare dal servizio clienti o dall’ufficio postale. In questo modo riceveremo la Sim Postemobile direttamente a casa senza costi aggiuntivi per la consegna. Per l’attivazione online dobbiamo semplicemente collegarci al sito web dell’operatore telefonico e premere su “acquista” scegliendo l’offerta migliore per le nostre specifiche esigenze. Dovremo poi andare sull’opzione “dettaglio offerta” relativa all’offerta che si intende attivare e possiamo visualizzarne in tempo reale dettagli e condizioni.

Una volta fatta la scelta dovremo premere su “acquista online” e potremo procedere con l’inserimento dei nostri dati personali (nome, cognome, data di nascita, comune di nascita e codice fiscale). Sempre nella sezione dati personali dovremo anche indicare quale documento intendiamo utilizzarne e inserire i dati.

Non solo, l’utente che vuole l’attivazione Sim Postemobile potrà anche scegliere se passare a questo operatore attivando un nuovo numero oppure mantenendo il proprio attuale numero telefonico. Inoltre dovremo compilare anche la sezione relativa a indirizzo di residenza e spedizione inserendo i dati relativi alla residenza e alla spedizione della SIM e cliccando poi su “prosegui”.

Riceveremo quindi un codice via SMS che dovremo inserire nel campo apposito per poi dare conferma e accedere alla sezione dedicata al pagamento. Qui potremo scegliere tra diverse modalità di pagamento (Postepay, carte di credito Visa e Mastercard). L’ultimo passaggio è la sezione “riconoscimento” con cui dovremo registrare un video nel quale risulti ben visibile il nostro volto e il documento d’identità utilizzato per l’acquisto della SIM.

Infine per completare l’attivazione Sim Postemobile dovremo collegarci al sito web di Postemobile e inserire i dati richiesti (Codice fiscale, ICCID, numero d’ordine) e premere su “attiva SIM” o chiamare il 160.

Per l’attivazione presso l’ufficio postale dobbiamo recarci presso un ufficio postale e richiedere l’attivazione a un operatore con la possibilità di eseguire un pagamento anche in contanti. Possiamo trovare l’ufficio postale a noi più vicino anche da pc collegandoci al sito ufficiale di Poste Italiane. Prima di presentarci fisicamente comunque sarebbe meglio assicurarsi di avere a disposizione codice fiscale, documento d’identità e una sua copia.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag