Come trovare e configurare sip key Tim

In Internet e telefonia
Sip Key Tim

Quando si parla di Sip Key Tim si fa riferimento a offerte FTTH e FTCC Tim che includono il servizio telefonico tramite tecnologia VoIP. Di solito si parla di Sip Key Tim nell’ambito della configurazione di Tim Voip su modem Outbound proxy ricevuto dall’operatore. Secondo la delibera AGCOM n.348/18/CONS, gli utenti sono finalmente svincolati dall’obbligo di dover utilizzare per forza il modem fornito dal proprio operatore al momento dell’acquisto.

In quest’ottica Tim fornisce tutta una serie di indicazioni necessarie per una corretta configurazione della connessione internet qualora il cliente decidesse di usare un modem o un router alternativo. Chiaramente dovremo avere un dispositivo con alcune specifiche tecniche in base alla tecnologia sfruttata per la connessione. Ricordiamo anche che il router deve sopportare lo standard VDSL2 con spettro 8b e 17a.

Configurazione Tim Sip Key su modem libero

Vediamo ora come trovare Sip Key Tim e dove inserirla. Per configurare una connessione sempre attiva da parte del modem/router dovremo inserire una serie di parametri che sono: username (numero_telefonico), password (timadsl), protocollo (PPPoE Routed), incapsulamento (PTM), NAT (attivo e VLAN (835). Una volta che avremo inserito i parametri correttamente dovremo salvare le modifiche e poi riavviare il router. Fatto ciò la configurazione router Tim diventerà effettiva al 100%. Per la configurazione del nostro telefono questo dovrà essere inserito al modem/router dove troveremo anche due alloggiamenti linea 1 e linea 2.

Le istruzioni sono piuttosto semplici in quanto basterà aprire una finestra del browser utilizzato solitamente e inserire la stringa 192.168.1.1. Attenzione però perché non tutti i dispositivi hanno lo stesso indirizzo. Qualora quindi non riuscissimo a entrare nel pannello di controllo dovremo verificare che sul fondo del modem non vi sia una etichetta con le informazioni che stiamo cercando. Ma entrando nello specifico di che cos’è la** Sim Key Tim **e dove inserirla andiamo a vedere quali sono i parametri da rispettare nella programmazione della voce telefono.

In questo caso come numero telefono dovremo inserire +39 seguito da Linea (senza spazi) e come registro indirizzo Outbound proxy. Seguirà poi l’ID autenticazione e la password Tim Sip Key da 64 caratteri. Per la funzione Voip dovremo contattare il provider così da avere la Tim Sip Key, un codice alfanumerico di ben 64 caratteri.

Credenziali per VoIP: che cosa sapere

Vediamo quindi ora come possiamo ottenere facilmente le credenziali per configurare il dispositivo per telefonate VoIP con linea Tim. Questa situazione riguarda quelli che hanno chiesto il modem libero in quanto devono configurare i loro dispositivi con i parametri corretti.

Per quanto riguarda i parametri per la fonia dovremo fare richiesta specifica all’assistenza di Tim per chiedere i parametri VoIP per modem generico e quindi anche per ricevere subito assistenza Tim Sip Key. Attenzione che per fare questa richiesta dovremo prima aver installato l’app My Tim disponibile per Android e iOS e scaricabile sia da App Store che da Play Store. Ma quali sono esattamente i passaggi?

Dopo aver fatto l’accesso a My Tim dovremo andare su “altro” e selezionare “Assistenza” e poi “Chat Assistenza”. A questo punto dovremo digitare nel campo il testo “credenziali voip” e l’assistente ci mostrerà subito un elenco del quale dovremo selezionare VoIP (SIP Key) e Parametri connessione.

Solo in seguito potremo selezionare Credenziali VoIP (SIP Key). Dovremo quindi dare conferma del numero telefonico del quale stiamo chiedendo le credenziali. Nel giro di pochi secondi vedremo aprirsi una schermata con il nome e cognome dell’intestatario della linea e il campo dove procederemo con l’inserimento del numero di cellulare a cui inviare l’SMS per accedere alle credenziali. Una volta ricevuto l’SMS troveremo un link che ci porterà direttamente in una pagina con tutti i parametri per la configurazione della VoIP. Quando apriremo il link dell’SMS dovremo essere connessi con la rete wifi del numero fisso del quale abbiamo chiesto le credenziali VoIP.

SMS e configurazione Tim Sip Key

Nel nostro modem dovremo andare a inserire i valori inviati da Tim tramite SMS. Per prima cosa dovremo andare su “Provider telefonico” e selezionare “Other Provider”. Potremo poi inserire i parametri che ci sono stati inviati da Tim come l’Outbound Proxy inviatoci via SMS.

Nella voce “ID autenticazione” dovremo inserire di nuovo il nostro numero telefonico corredato da prefisso internazionale. Infine, alla voce “password” dovremo inserire una stringa di 64 caratteri, la Tim Sip Key. In questo caso dovremo fare molta attenzione a copiare la stringa facendo distinzione tra minuscole e maiuscole. Questi parametri ci permetteranno l’accesso al servizio VoIP di Tim.

Per essere sicuri che le impostazioni corrispondano a quelle degli standard Tim sarà sufficiente cliccare anche su “avanzate” in basso e verificare che i parametri siano corretti. Infine, per il corretto funzionamento del servizio Voce il router dovrà utilizzare i DNS ottenuti automaticamente durante la connessione. Fatto da non trascurare; il router dovrà anche essere in grado di fare richieste di tipo SRV.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag