Tim estero Inghilterra: roaming, costi e giga utilizzabili

In Internet e telefonia

Quando si tratta di andare all’estero grazie al roaming possiamo continuare a navigare senza problemi. Le cose però sono cambiate con la Brexit in quanto, da allora, il Regno Unito non fa più parte dei paesi dell’Unione Europea per quanto riguarda il roaming internazionale. Per usare Tim estero Inghilterra occorre quindi sapere che le cose sono cambiate rispetto a qualche anno fa.

Per quanto riguarda il Tim roaming Estero Inghilterra questo operatore non ha previsto variazioni sul roaming dopo gli accordi della Brexit, consentendo così ai suoi clienti di continuare a navigare come prima senza problemi né Limitazioni. Tim ha deciso di venire incontro ai suoi clienti e infatti tutti quelli che usano questo operatore in paesi della zona Euro potranno continuare a utilizzare la tariffa nazionale mediante la tecnologia roaming proprio come se si trovassero in Italia.

##Tariffe Tim estero Inghilterra: cosa cambia

I clienti con Tim estero Londra e hanno una SIM di questo operatore con tariffa flat che prevede un tot di minuti, SMS e traffico dati, potranno continuare a utilizzarli come se si trovassero in Italia. Tim estero Inghilterra ha però delle differenze che riguardano i clienti che hanno condizioni di chiamate privilegiate verso numeri Tim.

In questi casi specifici le chiamate verso quei numeri verranno conteggiate come se si trattasse di una chiamata a un qualsiasi numero di altri operatori di telefonia italiani. Se con Tim estero Inghilterra ci fosse l’esigenza di aggiungere del traffico alla propria offerta potremo valutare delle opzioni supplementari.

Ad esempio un’offerta Tim roaming estero Inghilterra potrebbe essere Tim in Viaggio Pass al costo di 20 euro con 10 GB di internet in 4G, 500 minuti e ben 500 SMS. Per avere maggiori informazioni si consiglia di chiamare in modo gratuito l’assistenza clienti Tim estero Inghilterra al numero 339 9119119.

Roaming internazionale: di che cosa si tratta

Parlando di Tim estero Inghilterra abbiamo nominato il roaming internazionale, ma di che cosa si tratta esattamente? A partire dal 2017 è stato introdotto il roaming gratuito internazionale che ci mette a disposizione i GB compresi nell’offerta sottoscritta in Italia anche nei paesi europei senza alcun costo aggiuntivo. Si tratta del cosiddetto “Roam like at Home” che consente di utilizzare Gb, minuti ed SMS della propria offerta mobile anche in tutti i paesi appartenenti all’UE, di cui faceva parte anche l’Inghilterra prima della Brexit. In caso di malfunzionamento del roaming quando ci troviamo all’estero una delle cause potrebbe essere la necessità di dover attivare il roaming internazionale manualmente.

Non sempre questa opzione è attiva di default per impedire che si possano consumare dei Gb per errore. Con un dispositivo Android per attivare il roaming basterà entrare nella sezione dedicata alla rete internet e poi selezionare la sezione “rete mobile”. A questo punto non ci resta che attivare il roaming internazionale.

Brexit e fine del roaming gratuito in Uk

Il 2021 è stata una data importante in quanto, a partire dal 1° gennaio 2021, non è stato più possibile navigare gratis in roaming in Gran Bretagna. Il motivo è che Regno Unito, Scozia, Galles e Irlanda del Nord sono uscite anche ufficialmente dall’Unione Europea. La Brexit ha inevitabilmente anche cambiato le abitudini dei cittadini europei che non potranno più utilizzare le proprie tariffe gratis quando si trovano a Londra. Del resto il governo britannico stesso ha riportato ufficialmente che dal 1° gennaio 2021 la garanzia del roaming gratuito per gli operatori inglesi in suo sui dispositivi nell’Ue non sarà più in essere.

Tim in viaggio Pass: cosa sapere

Per usare Tim estero Inghilterra possiamo attivare la promozione cosiddetta Tim in viaggio Pass. Stiamo parlando di un prodotto espressamente riservato ai clienti Tim destinato a coloro che stanno pianificando un viaggio in Europa, Canada, Usa o Brasile e vogliono utilizzare il cellulare senza problemi e senza il rischio di spendere poi cifre astronomiche in chiamate o navigazione internet. Se dunque vogliamo trovare una soluzione per un viaggio breve ecco che Tim in viaggio Pass potrebbe essere la soluzione ideale.

Utilizzando questa promozione per chiamare Tim estero Inghilterra avremo un costo di 20 euro per 30 giorni (Iva inclusa). Questa cifra comprende anche 500 minuti effettivi di conversazione (250 minuti per chiamare e 250 minuti per ricevere chiamate), 500 Sms e 10 GB complessivi di navigazione in 4GB da spendersi in Usa e nei principali stati europei entro 10 giorni dall’attivazione.

Quando la promozione scade potremo rinnovare l’offerta senza problemi in quanto non è previsto alcun rinnovo automatico essendo l’offerta specifica per brevi viaggi. Per attivare questa offerta Tim estero Inghilterra potremo procedere in autonomia presso il sito della Tim oppure chiamare il numero gratuito 409169 o inviare un SMS con su scritto INFO TV PASS per conoscere lo stato dell’offerta. Insomma, prima di partire per Londra il consiglio è quello di informarsi con largo anticipo delle offerte Tim estero Inghilterra per capire come massimizzare il risparmio.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag