Tiscali open fiber: mappa e copertura della linea

In Internet e telefonia

Chi volesse sottoscrivere un contratto con Tiscali open fiber dovrebbe prima conoscere qualcosa in più circa la copertura anche per evitare di trovarsi a fare i conti con brutte sorprese. La copertura del territorio italiano con le reti in fibra ottica continua anno dopo anno anche grazie al prezioso ruolo giocato da una realtà come Open Fiber. Open Fiber è la società che è stata creata dal Gruppo Enel e da Cassa Depositi e Prestiti e ha saputo ritagliarsi nel tempo un ruolo sempre più importante per quanto riguarda le connessioni internet.

Ma come mai non possiamo sottoscrivere direttamente un contratto con Open Fiber? Nei prossimi paragrafi risponderemo a questa domanda elencando anche quelli che possono essere considerati i vantaggi di Open Fiber Tsicali.

Tiscali Open Fiber: di che si tratta

Il motivo per cui possiamo sottoscrivere un contratto Tiscali Open Fiber e non solo Open Fiber è che Open Fiber è una società che si occupa solo di cablaggi in fibra ottica a banda ultra-larga con tecnologia FTTH Fiber to the Home. Open Fiber infatti non si occupa della vendita di connessioni agli utenti finali. Esiste però una sinergia tra Tiscali e Open Fiber che comprende anche altri gestori per quanto riguarda la commercializzazione delle offerte fibra FTTH. Stiamo parlando di tutti i gestori partner che si appoggiano su Open Fiber tra cui possiamo citare Vodafone, Fastweb, Tiscali e Wind Tre. Tiscali Open Fiber sfrutta una banda ultra-larga che garantisce una navigazione di velocità fino a 1 Gbit/s in download per internet da rete fissa.

Tiscali Open Fiber copertura: come verificarla

Abbiamo già detto come Open Fiber sia nato nell’ottica di realizzare una infrastruttura di rete a banda ultra larga in fibra ottica con tecnologia FTTH, fiber to the home, ovvero la connessione fibra al momento più performante che abbiamo a disposizione. Open Fiber è presente in tutte le regioni d’Italia da Nord a Sud con una velocità fino a 1Gbps o 10 Gbps in download e upload. Uno degli obiettivi primari che si propone Open Fiber è quinti quello di stabilire dei livelli minimi di connettività in tutti i Paese europei a disposizione di privati e aziende.

Se cerchiamo però di sottoscrivere direttamente offerte con Open Fiber resteremo delusi in quanto stiamo parlando di un’azienda che si limita a creare l’infrastruttura di rete per portare la banda larga per poi affittarla ai diversi operatori, nello specifico Tiscali, ovvero l’operatore con cui possiamo sottoscrivere l’offerta per la connessione in fibra ottica.

In sostanza Open Fiber garantisce a tutti gli operatori interessati un accesso libero, e a pari condizioni, alle infrastrutture. Grazie a questo modello di business Open Fiber è diventato in pochi anni il terzo fornitore europeo di connettività in modalità FTTH. Ma come facciamo quindi, nel dettaglio, a verificare la copertura Tiscali Open Fiber nella nostra zona di residenza per valutare la sottoscrizione di un contratto? Non dovremo fare altro che collegarci al sito ufficiale di Open Fiber e digitare città, indirizzo e numero civico negli appositi campi. Potremo anche eseguire la ricerca per città così da capire subito, in pochi click, la disponibilità della copertura. A questo punto non ci resterà che scegliere l’offerta per fibra ottica Tiscali Open Fiber più adatta alle nostre esigenze.

Open Fiber Tiscali: i contatti del servizio clienti

Se vogliamo contattare il servizio clienti quindi dovremo chiamare direttamente l’assistenza di Tiscali con cui abbiamo sottoscritto il contratto. Per chiamare il servizio clienti Tiscali Open Fiber dobbiamo chiamare il 130, numero gratuito per i clienti Tiscali che servirà per ricevere informazioni di carattere commerciale, tecnico e amministrativo su servizi Tiscali. Sarà anche il numero che dovremo chiamare per segnalare eventuali guasti Adsl e voce oppure per richiedere informazioni su guasti già segnalati in precedenza. La chiamata al Numero Verde Tiscali Open Fiber è gratuita da reti fisse e mobili secondo la normativa vigente.

Si segnala inoltre che l’effettiva applicazione della gratuità dipende dall’operatore con cui effettuiamo la chiamata. Possiamo chiamare il Numero Verde da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 21:30 e il sabato dalle 9 alle 21. In alternativa potremo fare riferimento al numero di fax 800 910028 dedicato a clienti privati per reclami e richieste amministrative. Per fare un reclamo a Tiscali in caso di disservizi sulla linea o su adsl/fibra possiamo chiamare il Numero Verde 130 oppure inviarlo in forma scritta via Pec a servizioclienti.tiscali@tiscalipec.it o via raccomandata A/R all’indirizzo Tiscali Italia S.p.a. Servizio Clienti, Sa Illetta, 09123 – Cagliari.

Open Fiber Tiscali e FTTH

Open Fiber è molto apprezzata in quanto usa la tecnologia Fiber to the Home, ovvero una rete in fibra ad alta velocità che va dalla centrale sino all’abitazione del cliente. Grazie a questa tipologia di infrastruttura è possibile navigare alla velocità invidiabile di 1 Gb/s. Insomma, una connessione FTTH avrà prestazioni decisamente migliori rispetto all’ADSL classica che utilizza cavi in rame per tutto o parte del percorso.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag