Wind rate: tutti i dettagli da verificare in bolletta

In Internet e telefonia

Wind Tre è un operatore sempre molto attento alle esigenze della clientela e cerca sempre di proporre offerte, sconti e promozione per massimizzare la soddisfazione. Ci sono anche offerte specifiche Wind rate che riguardano smartphone abbinati a un’offerta che possono essere acquistati in diverse rate. Abbiamo diversi listini riguardanti gli smartphone che riguardano nuovi clienti, acquisto tramite finanziamento e già clienti. Si potrà scegliere tra ben 55 smartphone che verranno proposti a 5 prezzi differenti e prevedono un contributo iniziale per lo smartphone più un contributo di attivazione della rateizzazione (3 euro). Le Wind rate previste in questi casi sono 30 ma per i primi 24 mesi gli utenti potranno anche ottenere uno sconto sull’offerta mobile associata. Inoltre in questo caso il pagamento bolletta Wind non prevede una rata finale. Per capire come sapere quante rate mancano Wind Tre basterà contattare il Servizio Clienti oppure accedere in completa autonomia all’area personale. Vediamo ora quali sono le condizioni che regolano il pagamento bolletta Wind a rate.

Wind rate: condizioni generali di vendita

Per quanto riguarda le condizioni generali che disciplinano l’offerta con vendita a rate di Wind Tre, queste si applicano a clienti che hanno attive offerte compatibili di acquistare un terminale radiomobile Wind Tre o altro apparato pagandone il corrispettivo in rate e senza interessi. Innanzitutto il numero di Wind rate da pagare e i relativi importi sono tutti indicati nella proposta di adesione che viene sottoposta al cliente. L’offerta con vendita a rate e i relativi importi sono tutti indicati nella proposta di adesione. L’offerta con vendita a rate prevede comunque un costo di attivazione indicato negli appositi materiali informativi e riguarda esclusivamente i clienti titolari di una o più carte titolari di uno o più contratti di abbonamento per servizi di telecomunicazioni mobili Wind Tre con modalità di pagamento prevista a mezzo carta di credito oppure addebito su conto corrente bancario. Il pagamento bolletta Wind a rate è applicabile unicamente a quei terminali che sono espressamente indicati nell’apposito listino. Inoltre Wind Tre si riserva sempre di applicare delle limitazioni sul numero di Terminali acquistabili dal cliente con l’offerta con vendita Wind rate.

Wind rate: conclusione del contratto

I clienti dovranno sottoporre a Wind Tre la proposta di adesione per l’offerta con vendita a rate (proposta di adesione) opportunamente completata e sottoscritta. Per aderire alla vendita Wind a rate occorrerà compilare l’apposito modulo e il cliente sarà responsabile della veridicità delle informazioni fornite e riconoscere a Wind Tre il diritto di assumere ulteriori informazioni ai fini dell’accettazione della Proposta di Adesione. Il contratto per l’offerta Wind rate di vendita si compone di Condizioni Generali e Proposta di Adesione. Questo contratto si perfeziona nel momento in cui l’operatore comunica per iscritto la sua accettazione consegnando il Terminale. Si consideri anche che Wind Tre si riserva sempre il diritto di rifiutare la Proposta di Adesione anche in base delle previsioni delle Condizioni Generali di Contratto per i servizi di telecomunicazioni.

Wind rate: il pagamento

Quando parliamo di offerte Wind rate il pagamento dell’anticipo, laddove previsto, verrà effettuato al momento stesso della sottoscrizione del Contratto direttamente presso il Rivenditore. Il costo di attivazione e anche le restanti Wind rate previste nella proposta di Adesione, verranno pagate a partire dalla data di conclusione del Contratto in caso di Carta SIM Ricaricabile con cadenza mensile mediante addebito su carta di credito o conto corrente bancario. In caso di Abbonamento o di offerta Ricaricabile con addebito in fattura si pagherà mediante addebito nella fattura relativa secondo quanto indicato nella Proposta di Adesione. Aderendo alle offerte Wind rate i clienti si impegnano per tutta la durata della rateizzazione a non variare la modalità di pagamento verso tipologie che sono differenti rispetto a quelle riportate. In caso di bollette Wind non indicato rata modem si potrà comunque chiamare il servizio cliente per avere maggiori informazioni.

Wind rate: obblighi per il cliente

I clienti si dovranno impegnare per 24 mesi dalla data di conclusione del Contratto a mantenere la Carta SIM Ricaricabile attiva e a non recedere dall’offerta Ricaricabile e/o Abbonamento. Si dovrà mantenere la titolarità della Carta SIM Ricaricabile e/o dell’Abbonamento e mantenere sempre attiva un’offerta compatibile con l’Offerta con vendita a rate. Il cliente non dovrà nemmeno modificare il pianto tariffario in Abbonamento o ricaricabile verso un piano con costo inferiore rispetto a quello presente sulla SIM al momento della sottoscrizione della Proposta di Adesione. I clienti dovranno anche impegnarsi a non effettuare passaggi da Abbonamento a Ricaricabile. Qualora dovesse esserci un mancato pagamento da parte del cliente per due rinnovi consecutivi, il cliente sarà tenuto al pagamento in un’unica soluzione di tutte le restanti rate dovute del terminale. Parlando di Wind rate si consideri anche che gli importi delle rate previste contrattualmente relative ai Terminali sono classificati come non assoggettati ad IVA ai sensi dell’art.2 comma 3 lettera a D.P.R. 633/1972.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag