Costi e funzionamento di Wind smart security

In Internet e telefonia
Wind smart security

Wind smart security è una tipologia di tariffa di WindTre che è stata elaborata per venire incontro alle necessità di comunicazione di sistema di allarme o altri dispositivi in 2G, 3G o 4G dotati di SIM. Insomma, si tratta di un servizio che risponde all’esigenze sempre più sentita di avere un maggior controllo di ogni aspetto della propria casa. Wind smart security è stato ideato perché le normali SIM non sono pensate per essere installate nei dispositivi IoT e non garantiscono quindi una adeguata affidabilità per la nostra sicurezza. Si pensi, solo per fare qualche esempio, a un improvviso blackout oppure a una mancata ricarica, tutti eventi che potrebbero anche compromettere il funzionamento di un sistema di allarme aumentando così il rischio. Smart Security Wind è stato pensato proprio per rispondere a queste esigenze.

Wind smart security come funziona

Wind smart security è un’offerta che viene proposta con un bundle mensile di 500 Mega Full Speed, 250 SMS e 50 minuti di traffico inclusi, il tutto al costo di 24,90 euro all’anno. Abbiamo poi anche alcune caratteristiche specifiche che sono state ideate per utilizzi ben precisi visto che stiamo parlando di SIM destinate a dispositivi di sicurezza come sistemi anti intrusione o di videosorveglianza. La SIM di Wind smart security scade 24 mesi dopo l’ultima ricarica e Wind smart security consente di inviare SMS di servizio automaticamente a un altro numero di telefonico, anche di un altro operatore. In questo modo gli utenti non perderanno alcuna informazione sullo stato della propria offerta. Qualora con Wind smart security si dovessero esaurire i Mega disponibili non si correrà il rischio di subire il blocco della navigazione, al contrario questa continuerà alla velocità massima di 128 kb/s. Inoltre la ricarica automatica è la garanzia di non restare mai senza credito e ci darà la sicurezza che il nostro sistema di sicurezza sia sempre operativo e affidabile. Insomma, con Wind smart security potremo collegare la scheda SIM all’allarme e controllare così da remoto la casa gestendo tutti i dispositivi in tempo reale.

Wind smart security: quali sono i vantaggi

Vediamo ora quali sono i vantaggi concreti offerti da Wind smart security. Innanzitutto attivando questa offerta potremo contare sull’inoltro gratuito degli SMS di servizio verso un numero di telefono preferito. Potremo poi contare sulla scadenza della SIM prolungata a 24 mesi dall’ultima ricarica e sul servizio di ricarica automatica per poter utilizzare la SIM senza timori di sorta. Wind smart security ha un prezzo annuale fisso senza costi nascosti e consente di continuare a navigare a 128 kb/s anche al termine del traffico incluso. Completa il quadro anche la possibilità di bloccare le chiamate verso numeri speciali. Ricordiamo che Wind smart security è un’offerta rivolta a tutti i clienti dell’operatore che necessitano di una SIM aggiuntiva da utilizzare nei dispositivi smart per la sicurezza installati in casa. Ricordiamo che l’offerta include 50 minuti di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, 250 sms e 500 mb di traffico dati al mese. Non sono previste tariffe mensili bensì il pagamento di un importo una tantum di 24,90 euro. Non è previsto un contributo di attivazione se si terrà la SIM attiva per almeno 24 mesi. In caso contrario WindTre addebiterà 19 euro mentre la SIM ha un costo di 10 euro con incluso 1 euro di credito. Infine ricordiamo che l’attivazione di Wind smart security prevede l’abilitazione del servizio di Ricarica Automatica. Sarà comunque possibile controllare il consumo dati di Wind smart security mediante l’area clienti Wind. Si tenga anche conto del fatto che, secondo il regolamento 2016/2286, WindTre sarà autorizzata ad applicare un sovrapprezzo in caso di sforamento dei mb inclusi nell’offerta pari a 0,7 centesimi a kilobyte.

Wind smart security: come si attiva

Una volta che abbiamo delineato i vantaggi di questa offerta, le funzionalità e i costi, vediamo ora in che modo possiamo attivare Wind smart security. Per attivare tale offerta possiamo eseguire l’operazione interamente online oppure andare personalmente presso un punto vendita WindTre. L’attivazione dell’opzione e il contestuale addebito del costo dell’offerta verranno confermati al cliente con un SMS. Attivando il servizio inoltre, si accetteranno anche le Condizioni Generali di Contratto relative ai servizi di Telecomunicazione Wind Tre.

Al giorno d’oggi è assolutamente indispensabile avere una SIM all’interno di un sistema di antifurto professionale. La scelta del gestore in questo senso è determinante per garantire un buon servizio in termini di sicurezza. Il primo passo di solito consiste nell’eseguire una verifica della copertura del segnale GSM e GPRS. Sono sempre di più i sistemi di sicurezza che utilizzano una SIM antifurto per comunicare con i proprietari dell’impianto o direttamente con la polizia. Inoltre anche i sistemi di rilevamento della posizione GPS utilizzano le SIM per comunicare in tempo reale. Queste SIM non vengono utilizzate unicamente per la comunicazione tra sistema di sicurezza ed esterno e ci sono apparecchi che sfruttano le SIM antifurto anche per la loro funzionalità GPS integrata.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag