La semplicità della comparazione energia elettrica

La semplicità della comparazione energia elettrica

La comparazione energia elettrica è lo strumento fondamentale per il consumatore intelligente e risparmiatore. Non sono semplici parole vuote anche perché al giorno d’oggi la liberalizzazione del mercato energetico ha portato i fornitori a proporre decine e decine di offerte luce. Talmente tante offerte che spesso per il cliente diventa difficile riuscire a orientarsi senza usare uno strumento di comparazione energia elettrica efficace. La comparazione energia elettrica permette di scartare le offerte non idonee al proprio profilo di consumo e consente così di risparmiare tempo e denaro.

Perché comparare fa rima con risparmiare

Le migliori occasioni per abbassare i costi in bolletta si trovano online, è molto importante infatti approfittare della comodità e della sicurezza dei servizi in rete. I gestori dell’elettricità e i fornitori di luce e gas lavorano in un periodo di forte concorrenza, infatti quest’ultimi nel tentativo di trovare nuovi clienti e maggiori occasioni commerciali, si occupano strenuamente di attivare le tariffe più basse e offrire il prezzo migliore. La comparazione energia elettrica è un’azione che richiede molta attenzione, allo stesso tempo la ricerca e l’attivazione delle tariffe più convenienti è davvero molto semplice. È sufficiente trovare online dei siti specializzati in aggregazione di prezzi, iscriversi compilando un form di registrazione utile a visualizzare comodamente su un’unica schermata decine di tariffe e fornitori dell’energia. Per affinare la comparazione energia elettrica e ottenere dei risultati davvero precisi bisognerà inserire tutta una serie di dati che vanno dal numero dei componenti della famiglia fino al numero di elettrodomestici, la fascia oraria di consumi e la potenza elettrica. Chi non dispone del dato dei consumi annuo di energia elettrica potrà prendere una vecchia bolletta oppure fare una stima sulla base delle dimensioni della casa. Ogni tariffa presente sui comparatori viene corredata con prezzo mensile compreso di consumi in kW o di gas al metro cubo, accise e tasse addizionali, questo è molto utile per l’utente, il quale può avere a disposizione tutte le informazioni utili per effettuare una scelta il più possibile consapevole. La comparazione energia elettrica permette di ottenere grandi vantaggi, per esempio con il risparmio ottenuto tramite l’utilizzo dei prezzi più bassi sul mercato, è possibile destinare le proprie risorse finanziarie alle ristrutturazioni domestiche, finalizzate all’efficientamento energetico. Piccoli gesti quotidiani e l’astuzia nel ricercare la migliore tariffa rappresentano la giusta strategia per risanare il portafoglio e voler bene all’ambiente, non vi resta altro che comparare.

I vantaggi della comparazione luce

Immaginiamo di essere insoddisfatti di quanto si paga in bolletta luce e di decidersi, magari dopo anni, a guardarsi intorno in cerca di un giusto risparmio. Si scoprirà che fino al gennaio 2022 si potrà ancora scegliere tra offerte del mercato libero e del mercato tutelato ma che, a partire da quella data, il servizio a maggior tutela cesserà in modo definitivo. Questo significa che gli utenti dovranno per forza di cosa scegliersi un fornitore nel mercato libero. Usare un sito di comparazione energia elettrica consente di avere una bussola per orientarsi tra la miriade di offerte dei fornitori luce del libero mercato. Si scoprirà che il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero non sarà un salto nel buio e che, anzi, le possibilità di risparmio per l’utente finale saranno davvero importanti. Immaginando di voler cambiare fornitore si dovrà quindi visitare uno per uno i siti web dei fornitori luce del mercato libero, annotandosi le tariffe e le offerte. Si tratta di un processo che può portar via molto tempo, con il rischio sempre presente di dimenticarsi qualcosa per strada. Il comparatore di tariffe svolgerà questo lavoro al posto nostro e l’unica cosa che dovremo fare sarà dirgli che tipologia di offerta cercare. Stando così le cose non sorprende che molti utenti comincino le ricerche delle tariffe direttamente dal sito di comparazione energia elettrica.

Ovviamente per massimizzare il risparmio il sito di comparazione energia elettrica avrà bisogno anche di sapere se cercare offerte con tariffe monorarie o biorarie. La tariffa monoraria conviene soprattutto a quella tipologia di clienti che consumano energia in modo continuo e regolare nel corso di tutta la giornata. Al contrario le tariffe biorarie convengono eccome a quei soggetti che concentrano i consumi di energia elettrica soprattutto nelle ore serali e notturne e nei giorni festivi. Il sito di comparazione energia elettrica comunque è uno strumento passivo nelle mani del cliente, sarà sempre lui il protagonista e sarà sempre lui a dover scegliere sulla base del proprio effettivo interesse. Il consiglio è quello di capire bene quali siano i consumi annui suddivisi per fasce di età altrimenti si correrà sempre il rischio di attivare delle offerte che non sono in linea con le proprie esigenze di consumo.

Per cercare subito quai sono le offerte luce più convenienti in questo preciso momento non ti resta che fare una ricerca rapida con il comparatore gratuito di Chetariffa.it.

Arianna Bessone

Arianna Bessone