Luce e gas offerte per la casa nuova

Luce e gas offerte per la casa nuova

Andare in una nuova città per studiare, iniziare una convivenza, lasciare una casa in affitto per aprire un mutuo: sono tutte situazioni che hanno al centro...una casa. Non una qualunque, ma molto probabilmente la vostra prima casa! Quella da cui inizia l’avventura di una nuova vita, con abitudini diverse e purtroppo, però, anche costi diversi.

Spesso il primo problema di chi vive questa esperienza per la prima volta è la ricerca di un compromesso per pagare il giusto in bolletta. Guardando proposte luce e gas offerte da diversi fornitori sul mercato, talvolta la situazione può sembrare difficile da districare.

Dall’acquisto dei mobili alle riparazioni, dalle ristrutturazioni all’allacciamento di luce e gas, ci sono offerte che, all’apparenza, sembrano allettanti, ma di cui si teme che la fregatura possa essere dietro l’angolo.

Anche solo scegliere e trovare una casa sembra un’impresa, alle volte! Motivo per cui è necessario partire con ordine e iniziare a pensare alla costruzione del proprio nido un passo alla volta, così da non stressarsi e vivere male un’esperienza che invece si dovrebbe ricordare con emozione per tutta la vita.

Luce e gas offerte, a cosa stare attenti

Naturalmente al momento dell’attivazione, vari fornitori con proposte luce e gas offerte cercheranno di farti sottoscrivere un contratto a buon prezzo per la casa nuova, ma sappi che non è l'unico aspetto da prendere in considerazione. Prima ancora di scegliere queste cose, bisogna anzitutto mettere in conto dei lavori di ristrutturazione, che alla lunga possono far risparmiare sui costi di manutenzione della casa stessa.

Controllare l’impianto elettrico e le tubature è fondamentale per i proprietari di casa, per la loro sicurezza, ma anche per i tecnici che verranno chiamati quando sarà ora di installare i risultati di ore e ore di ricerca delle migliori luce e gas offerte dagli erogatori presenti sul mercato, tutelato o libero che sia. Per non parlare dell’acqua corrente e dei contratti di telefonia e internet!

Mercato libero o mercato tutelato?

Per scegliere tra le diverse proposte luce gas offerte dai fornitori, è prima necessario fare una breve distinzione. Bisogna sapere che, almeno fino al gennaio 2022, il mercato si divide in due principali settori: quello cosiddetto “libero” e quello “tutelato”. Nel primo caso, i fornitori sono in grado di lavorare maggiormente sul prezzo finale, garantendo normalmente tariffe più basse ma al contempo una maggiore oscillazione dell’offerta, dovuta al prezzo della materia prima sul mercato. Nel secondo caso, il costo è mantenuto fisso ed aggiornato ogni 90 giorni, dall’ ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente).

È importante far notare, tuttavia, che questa possibilità di scelta sarà possibile ancora per pochi mesi, in quanto dal primo gennaio 2022 il mercato tutelato verrà abolito, lasciando spazio solamente ai fornitori di quello libero. Le offerte luce e gas, pertanto, saranno completamente gestite dai competitor, senza l’intervento di un ente terzo di regolazione.

Migliori offerte luce e gas, internet e telefono

Per molte persone avere il Wi-Fi e, comunque, una connessione internet costante, è più importante addirittura di possedere un microonde o qualsiasi altro elettrodomestico! A proposito di questo, vi diamo un piccolo consiglio.

Se anche voi non potete fare a meno di una connessione, da sfruttare per guardare film e serie tv in streaming, o semplicemente per navigare sui vostri siti preferiti ogni volta che lo desideriate, sappiate che potrete approfittare di un pacchetto completo che comprenda non solo la fornitura e l’attivazione di luce e gas offerte nella casa nuova, ma anche un abbonamento internet con molti giga a disposizione; il tutto, ad un prezzo spesso basso e molto conveniente e, spesse volte, queste promozioni prevedono il blocco della tariffa per almeno un anno, se non addirittura per sempre.

Per scoprire quali sono i gestori delle forniture di luce e gas che realizzano questi pacchetti cumulativi e valutare quale scegliere, potete utilizzare il comparatore di tariffe sulla luce creato da Che Tariffa, oppure quello dedicato ai migliori fornitori di gas.

Ogni scelta è fondamentale e bisogna prestare la massima attenzione, questo è un discorso che dovete sempre tenere bene a mente, ma non preoccupatevi se nei primi mesi vi sentirete persi e non riuscirete a godervi appieno la vostra casa, per un periodo dovrete pensare solo alle varie problematiche e non alla bellezza di godersi una casa costruita come volete voi, in cui sentirsi davvero se stessi.

Arianna Bessone

Arianna Bessone