Green network reclami: la guida per compilare il modulo

In Luce e gas

Green network è una azienda leader nel mercato nazionale per la fornitura di energia elettrica e gas naturale e ogni anno il numero di utenti che decide di sottoscrivere un contratto con questo fornitore è in continuo aumento. Il motivo è sicuramente la proposta di offerte molto vantaggiose e adattabili ad ogni esigenza da parte degli utenti.

Con Green Network reclami per problemi e disservizi a volte sono purtroppo necessari ma l’azienda garantisce di gestirli rapidamente e in modo efficace. Nei prossimi paragrafi ci soffermeremo quindi proprio su questo aspetto spiegando come compilare il modulo reclamo Green Network così da ricevere assistenza in tempi rapidi. Ricordiamo che se il reclamo non dovesse sortire gli effetti sperati si potrà direttamente chiedere un rimborso. Vediamo ora quali sono le modalità di invio di reclami a Green Network per ottenere una risposta in tempi brevi.

Green network reclami: tutto quello che c’è da sapere

I reclami Green network sono molto semplici da fare e la società cerca sempre di essere disponibile per fornire soluzioni a problemi ed esigenze. Il primo step in caso si dovesse lamentare un disservizio legato a Green network è inoltrare un reclamo utilizzando l’apposito modulo reclamo Green network. In realtà prima di procedere con il reclamo vero e proprio il consiglio è quello di segnalare il proprio problema al Green network Numero Verde reclami (800 584 585) per far presente all’operatore quale sia il problema in corso.

Con Green network reclami e segnalazioni di problemi vengono presi in carico rapidamente ma se così non fosse sarà importante come procedere con gli step successivi. In ogni caso gli operatori Green network sono a completa disposizione degli utenti tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 14. Con Green network reclami e lamentele possono essere presentati anche in modo informale inviando una lettera all’azienda. In questo caso però si dovranno scrivere sempre i propri dati anagrafici e quelli che sono relativi alla fornitura.

Si dovranno quindi indicare il proprio nome e cognome, l’indirizzo della fornitura, l’indirizzo postale, la tipologia di servizio oggetto di reclamo, il codice POD o PDR, codice cliente e una descrizione la più approfondita possibile del problema. Il modulo di reclamo potrà essere inviato per email a supporto@greenetwork.it o via fax a 800912758. Si potrà inviare il reclamo, via modulo o scritto dal cliente, a Green Network Luce & Gas S.r.l. Società Unipersonale, Corso d’Italia 11 – 00198 Roma.

Si consideri poi che Green Network dispone anche di una app gratuita per i propri clienti che servirà per gestire le forniture da smartphone e anche per avere un contatto diretto con l’assistenza clienti. Infine ricordiamo che un reclamo scritto è una comunicazione che perviene al venditore in forma scritta, anche telematica e mediante il quale il cliente esprime la sua mancata soddisfazione rispetto a un servizio offerto dall’azienda.

Green network reclami: il servizio di conciliazione

Abbiamo visto come con Green network reclami per disservizi e problemi siano molto semplici da inviare. Ma occorre anche ricordare che Green network mette a disposizione dei clienti un Servizio Conciliazione clienti energia pensato per trovare una soluzione comune utilizzando un conciliatore.

Questa procedura viene attivata se l’utente non è soddisfatto della risposta fornita da Green network e vi prendono parte utente, conciliatore e società. Tale procedura potrà essere attivata anche qualora il fornitore luce e gas non dovesse rispondere al reclamo inviato dal cliente entro 50 giorni dall’invio. Si tratta di una ottima possibilità che consentirà di trovare una soluzione rapida a tutta una serie di problemi e disservizi.

Green network reclami: come richiedere il rimborso

Con Green network reclami e segnalazioni di disservizi servono prima di richiedere il rimborso. Se vogliamo chiedere un indennizzo all’azienda dovremo presentare l’apposita richiesta che potrà essere inviata direttamente dal sito web di Green network in qualsiasi momento compilando l’apposito form online o, ancora una volta, contattando l’assistenza clienti.

Come precisato proprio da Green Network si dovrà compilare il modulo di rimborso solo se si è ricevuta una nota di accredito e la propria fornitura non è più attiva con Green network oppure se si è effettuato un doppio pagamento e la modalità di pagamento della fornitura è su SDD (addebito diretto). Non sarà necessario compilare il modulo per la richiesta di rimborso nel caso in cui la propria fornitura fosse attiva con modalità di pagamento SDD. In questi casi verrà addebitata in conto corrente la differenza tra importo della prossima bolletta e il credito vantato.

Ricordiamo che con Green Network i clienti potranno effettuare regolarmente l’autolettura, un gesto molto conveniente per il risparmio in bolletta che ci consentirà di ricevere fatture redatte sulla base di consumi effettivi e non stimati. Inviando l’autolettura periodicamente si eviterà di ricevere la tanto temuta bolletta di conguaglio. Sulla base di quanto stabilito dall’ARERA si potrà inviare l’autolettura una volta al mese.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag