L'importanza di un comparatore di tariffe: tutti i vantaggi

In Luce e gas

Un comparatore di tariffe è quello che serve per scegliere le tariffe migliori per le proprie specifiche esigenze. Al giorno d’oggi è difficile riuscire a trovare il tempo per confrontare decine e decine di tariffe così da massimizzare il risparmio. La logica conseguenza è che negli ultimi anni sono letteralmente proliferati i cosiddetti siti di comparazione che ci consentono di confrontare in tempo reale tutte le tariffe che ci interessano.

La variabile del prezzo, inutile nasconderlo, è determinante nella scelta di servizi o prodotti. Purtroppo però molti utenti non riescono a trovare ciò di cui hanno bisogno. Ed è qui che diventa utile un comparatore di tariffe online che, con pochi click, selezionerà solo le tariffe che stiamo cercando. Ma come funzionano esattamente i comparatori di tariffe?

Comparatori di tariffe: come funzionano

Un comparatore di tariffe altro non è che un vero e proprio motore di ricerca. Proprio così, questo motore di ricerca ci consentirà di trovare tutte le migliori offerte per un dato servizio. I comparatori di tariffe infatti accorpano tutte le differenti proposte dei diversi fornitori o negozi in un unico sito.

Non solo, confronta automaticamente le opzioni in modo così da semplificare e velocizzare la scelta. C’è inoltre anche la possibilità di accedere al sito del fornitore o del negozio che ci interessa direttamente dai comparatori di tariffe. Se siamo alla ricerca di un comparatore di tariffe online dobbiamo sapere che ne esistono di tutti i tipi: da quelli che spaziano tra diverse categorie fino ai siti di comparazione specializzati in una sola categoria (energia, voli e così via). Il comparatore di tariffe è quindi uno strumento che utilizza la tecnologia informatica intelligente ed è in grado di selezionare le migliori tariffe per qualsiasi utenza.

Per utilizzarlo sarà sufficiente inserire il CAP della propria abitazione e il nome dell’attuale fornitore, parlando di energia, per trovare in tempo reale una panoramica delle migliori offerte della zona. Anche se stiamo cercando una soluzione per la connessione Adsl o fibra i comparatori di tariffe ci daranno una grossa mano in quanto, inserendo il CAP, sapremo subito se abbiamo la copertura fibra o se dobbiamo accontentarci dell’Adsl.

Comparatore di tariffe: i vantaggi

Insomma, come si può facilmente comprendere stiamo parlando di uno strumento creato su misura per venire incontro alle esigenze dei consumatori. Uno dei vantaggi principali dei siti di comparazione è sicuramente che sono completamente gratuiti. Non dovremo infatti pagare abbonamenti o cifre una tantum per ottenere la panoramica delle offerte per noi più vantaggiose. Inoltre utilizzare un comparatore di tariffe ci consentirà anche di risparmiare tempo prezioso in quanto non dovremo più operare la comparazione delle tariffe manualmente, spesso dimenticandoci qualcosa.

I migliori comparatori di tariffe hanno poi la funzione di simulatore delle bollette luce e gas. In questo caso però l’utente dovrà inserire una serie di dati relativi alla propria casa (numero di componenti, utilizzo dell’utenza e così via). Prima di consultare un comparatore di tariffe potrebbe anche essere una buona idea, nell’ottica del risparmio energetico, calcolare una media annuale dei consumi. In questo modo avremo subito una panoramica precisa. Inoltre, fatto questo da considerare, i comparatori di tariffe vengono aggiornati in tempo reale sulle offerte più recenti.

Comparatore di tariffe e calcolo bolletta

Tipicamente possiamo calcolare anche una bolletta tipo con il comparatore di tariffe. Dovremo semplicemente inserire i dati sul consumo delle utenze. In assenza di bollette precedenti sottomano potremo fare una stima rapida basandoci sulle caratteristiche peculiari della nostra casa, sul numero dei componenti della famiglia e sul numero di elettrodomestici utilizzati. Potremo anche effettuare senza problemi e in tempo reale un confronto con valori standard. Inoltre sempre grazie un comparatore potremo renderci conto di come la bolletta cambi sulla base di alcuni fattori quali la potenza del contatore. Se parliamo comunque di energia dobbiamo considerare che la differenza tra i diversi fornitori è il prezzo a cui viene venduta la materia prima energia.

Comparatori di tariffe: come sceglierlo

Il comparatore di tariffe va scelto con attenzione e per sceglierlo dobbiamo considerare alcuni aspetti come, ad esempio, le opinioni dei clienti. Ad esempio c’è il comparatore dell’ARERA luce e gas, il comparatore luce e gas del ministero. Le opinioni dei clienti sono molto importanti per farsi un’idea della serietà. Inoltre le valutazioni lasciate dagli altri utenti sono una bussola molto utile. Utilizzando il comparatore avremo la possibilità di lasciare anche una recensione e di vedere tutte le opinioni dei gestori che non conosciamo. I migliori comparatori di tariffe sono ovviamente gratuiti e facili da usare anche da parte degli utenti meno tecnologici.

Insomma, con la liberalizzazione del settore energia oggi chiunque può trovare l’offerta ideale per sé e attivarla senza dover sprecare tempo e senza rischio di brutte sorprese in bolletta. E’ quindi un buon punto di partenza da cui partire per farsi una rapida idea dei costi da affrontare

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag