Meglio Enel o Eni Plenitude per luce e gas?

In Luce e gas
Meglio Enel o Eni Plenitude

Sempre più persone stanno cominciando a chiedersi “meglio Enel o Eni Plenitude?” Questo perché le aziende sono due dei maggiori fornitori di energia elettrica in Italia. Entrambe le società hanno una lunga storia nel settore energetico e ora sono tra i leader nello spazio delle energie rinnovabili.

In passato, la scelta di un fornitore di energia elettrica era una semplice questione di scegliere l'opzione più economica. Ma oggi, con l'avvento delle energie rinnovabili e il panorama in continua evoluzione del mercato elettrico, i consumatori hanno ora più opzioni che mai.

Quindi meglio Eni Plenitude o Enel? Prima di chiarire i tuoi dubbi, è giusto darti una panoramica completa sulle due aziende. Successivamente ti riporterò un confronto in modo che tu possa scegliere sia se è meglio Enel o Eni Plenitude per luce di casa tua, sia se è meglio Eni Plenitude o Enel per gas.

Meglio Enel o Eni Plenitude: che azienda è l'Enel?

Enel è una società energetica italiana e uno dei principali operatori integrati di energia elettrica e gas al mondo. È presente in oltre 40 paesi, tra cui l'Italia, dove è la principale compagnia elettrica.

Enel nasce nel 1962 come ente pubblico, ma viene privatizzata nel 1999. Da allora è una delle aziende più attive nel settore energetico europeo. Nel 2013 Enel ha prodotto oltre 315 TWh di energia elettrica, sufficienti a soddisfare il fabbisogno di quasi 60 milioni di famiglie, e oltre 50 milioni di clienti sono stati serviti dal business gas.

Prima di entrare nello specifico dei prezzi, nella tua scelta meglio Enel o Eni Plenitude, è bene considerare anche che l'azienda è fortemente focalizzata sulle energie rinnovabili ed è il più grande produttore mondiale di energia solare ed eolica. Nel 2013 gli impianti di energia rinnovabile di Enel hanno generato oltre 27 TWh di elettricità, pari al consumo annuo di oltre 5 milioni di famiglie.

Enel è anche protagonista nello sviluppo delle reti intelligenti e della mobilità elettrica. Nel 2013 l'azienda ha lanciato la rete di ricarica per veicoli elettrici più grande del mondo, con oltre 3.000 punti di ricarica in Italia.

Meglio Enel o Eni Plenitude: che azienda è Eni Plenitude?

Eni Plenitude è una multinazionale italiana del petrolio e del gas. La società è stata fondata nel 1953 come Agip Petroli, e nel 1965 ha cambiato nome in Eni SpA. Eni Plenitude è la società controllata del gruppo Eni, infatti la società nel 2022 ha deciso di effettuare un rebranding e cambiare nome. Questo perché Eni ha deciso di affermarsi come migliore alleato della sostenibilità ambientale, attraverso la diminuzione delle emissioni di CO2.

Si tratta di una società di sviluppo sostenibile che si impegna a migliorare la qualità della vita dei propri dipendenti, delle loro famiglie e delle comunità in cui vivono e lavorano. L'azienda ha una visione e una strategia a lungo termine per lo sviluppo sostenibile ed è costantemente innovatrice per trovare nuovi modi per creare valore per i suoi stakeholder.

Quindi meglio Enel o Eni Plenitude? Sicuramente la strategia di sviluppo sostenibile di Eni Plenitude non è da meno di quella di Enel, l'azienda infatti, si basa su tre pilastri: persone, pianeta e profitto. Eni Plenitude è impegnata per il pianeta e per ridurre l'impatto ambientale. L'azienda ha implementato una serie di iniziative per ridurre le proprie emissioni di gas serra e migliorare l'efficienza energetica.

Meglio Enel o Eni Plenitude: confronto prezzi

Nel caso in cui tu volessi cambiare fornitore di luce e gas, ecco un veloce confronto per renderti conto se per te è meglio Eni Plenitude o Enel. Più precisamente confronteremo le tariffe Flex di Enel e Trend Casa di Eni Plenitude. Entrambe le offerte sono attivabili online, Flex di Enel prevede la bolletta online obbligatoria,mentre Eni Plenitude offre uno sconto di 12€, nel caso in cui l’offerta fosse pagata tramite IBAN.

Nei confronti che seguono, analizzeremo se è meglio Enel o Eni Plenitude, la spesa mensile è calcolata per un consumo di 1800 kWh/anno.

Meglio Enel o Eni Plenitude per luce? Analizzando sempre le tariffe Flex di Enel e Trend Casa di Eni Plenitude, emerge che i prezzi di Eni Plenitude sono più competitivi. Trend Casa di Eni Plenitude luce costa 109,7 €/mese contro i 206,8€/mese della tariffa Flex di Enel.

Meglio Eni Plenitude o Enel per gas? In questo caso è il prezzo di Enel ad essere più competitivo. Il gas della tariffa Flex di Enel costa 156€/mese, contro i 205,7 €/mese di Trend Casa di Eni Plenitude.

Conclusioni

Non possiamo dire con fermezza se sia Meglio Enel o Eni Plenitude, una cosa però è certa, sia Enel che Eni Plenitude sono grandi aziende ed entrambe consolidate con un impegno per le energie rinnovabili. In definitiva, la scelta migliore per te dipenderà dalle tue esigenze e preferenze individuali.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag