Quanto consuma una lampadina da 100 watt in un'ora?

In Luce e gas

Molti di coloro che stanno cercando soluzioni per l’illuminazione della propria casa si chiedono, del tutto lecitamente, quanto consuma una lampadina da 100 watt in un’ora. Possiamo sapere come fare il calcolo consumo lampadina 100w in modo piuttosto semplice, ovvero con una proporzione.

Prendendo una lampadina a incandescenza a 100 w il calcolo da fare sarà fare 100x0.24/1000, ovvero 0,024 euro. Di conseguenza se vogliamo sapere quanto consuma una lampadina da 100w all’ora la risposta sarà 2,4 centesimi circa ogni 60 minuti. Teniamo comunque conto del fatto che le lampadine a incandescenza non vengono più prodotte dal 2012 e sono state sostituite da altre tecnologie che hanno una resa migliore come ad esempio le lampadine fluorescenti compatte o con la tecnologia LED.

Consumo lampadina 100w a incandescenza: cosa sapere

I diversi watt della lampadina a incandescenza indicano la potenza che la lampadina dovrebbe assorbire per illuminare. Se vogliamo sapere esattamente quanto consuma una lampadina da 100 watt in un’ora dobbiamo fare delle prove empiriche oppure guardare il contatore mentre è in funzione.

Sarà comunque anche possibile basarci sul consumo dichiarato ottenendo un risultato sicuramente meno preciso ma comunque utile per valutare il possibile risparmio. Il costo della corrente in Kw/h è di 20 centesimi e quindi 1000 watt in un’ora avrebbe un costo approssimativo di 0,024 centesimi. Ma chiaramente per capire quanto consuma una lampadina da 100 watt in un’ora dobbiamo anche tener conto di che lampadina stiamo utilizzando.

Calcolo consumo lampadina 100w: le diverse lampade

Dopo che abbiamo capito quanto consuma una lampadina da 100 watt in un’ora (a incandescenza) vediamo ora di confrontare il costo medio con quello di lampade a led o a risparmio energetico. In questo modo chiunque potrà rapidamente farsi un’idea delle possibilità di risparmio in bolletta. Attualmente le nuove tecnologie di illuminazione non utilizzano più i watt, ad esempio, bensì i lumen come unità di misura. Il lumen, nello specifico, è un’unità di misura del flusso luminoso e serve a misurare l’intensità luminosa della lampadina. Solo per fare un esempio concreto una lampadina a incandescenza da 100 watt produce qualcosa come 1600 lumen.

Ragionando in termini di costi possiamo dire che la lampadina a incandescenza ha un costo medio di 0,024 centesimi di euro l’ora contro gli 0,01728 euro l’ora della lampada alogena e gli 0,00522 euro l’ora della lampada fluorescente compatta a risparmio energetico. La soluzione migliore per il risparmio è sicuramente la lampada LED con un costo medio orario di 0,0048 centesimi all’ora. Immaginiamo poi di usare queste lampade per tre ore al giorno tutto l’anno per un totale di 1095 ore.

In questi casi con una lampadina LED la spesa sarebbe di circa 5,26 euro contro i 26,28 euro della lampadina a incandescenza. Se vogliamo sapere quanto consuma una lampadina da 100 watt in un’ora dobbiamo quindi considerare che l’impiego di una sola lampada LED rispetto a una a incandescenza tradizionale ci consentirà di risparmiare ben 21 euro l’anno senza ridurre l’intensità luminosa e mantenendo lo stesso grado di illuminazione.

Consumo energia lampadine LED

Al momento abbiamo diverse tipologie di luci Led sul mercato il cui consumo oscilla tra i 3 watt e gli 11 watt orari. Ci sono poi anche delle lampadine colorate da 1 watt e ognuno potrà scegliere le migliori per le proprie esigenze. Si tratta di un consumo energetico davvero ridotto se lo confrontiamo a quello di una vecchia lampadina a 100 watt a incandescenza. L’equivalenza di luce tra lampadine a led e incandescenti comunque non è sempre da prendere alla lettera in quanto vi sono lampadine a led che, a parità di potenza assorbita, producono più o meno luce.

Passare comunque da una illuminazione tradizionale a una a led consentirà di risparmiare molto, anche fino all’80 o 90%. La potenza nominale di una lampadina a Led si esprime comunque in watt o chilowatt mentre il consumo di energia elettrica viene calcolato in Wh o kWh.

Consumo energia lampadine: come risparmiare

Nei paragrafi precedenti abbiamo visto quanto consuma una lampadina da 100 watt in un'ora, vediamo ora come possiamo risparmiare illuminando la nostra casa o la nostra azienda. Grazie all’elevato illuminamento delle lampadine a Led infatti è possibile sostituire anche le lampade fluorescenti compatte o al neon. In questo modo avremo lampadine che consumano meno potenza in watt permettendoci di risparmiare senza per questo dover diminuire la qualità dell’illuminazione.

La luce LED sta per Light Emitting Diode, ovvero un dispositivo optolettronico che sfrutta la capacità di alcuni materiali semiconduttori di produrre fotoni mediante un fenomeno di emissione spontanea. Le lampadine a LED consumano sicuramente meno ma dovremo acquistarle facendo attenzione alla qualità. Per avere una luca calda dovremo scegliere una lampadina LED entro almeno 2700 Kelvin. Molti si chiedono quanto consuma una lampadina da 100 watt in un’ora perché per illuminare una stanza una lampadina da 100 w sarà più che sufficiente.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag