Tutto quello che c'è da sapere sul rimborso Iren

In Luce e gas

Come tutti i clienti di Iren sanno molto bene, Iren Mercato è una compagnia che ormai da diversi anni si occupa dei passaggi relativi alla fornitura luce e gas. Iren si occupa di approvvigionamento all’intermediazione e anche di produzione e vendita di energia. Richiedere un rimborso Iren è semplice e immediato e nei prossimi paragrafi vedremo nel dettaglio la procedura di richiesta rimborso Iren e anche quali sono i problemi più diffusi. Attualmente comunque Iren conta qualcosa come 1,7 milioni di clienti privati e aziendali e può contare su un servizio clienti molto efficace. Come vedremo per fare la richiesta rimborso Iren dovremo comunque prima inoltrare un reclamo così da consentire a Iren Mercato di risolvere il problema in tempi rapidi e in modo il più possibile soddisfacente.

Reclamo e rimborso Iren: cosa sapere

Nonostante Iren sia un’azienda davvero molto affidabile, in alcuni casi potrebbe capire di dover fronteggiare una serie di problemi e disservizi di varia natura. Se vogliamo inoltrare un reclamo a Iren Mercato dovremo compilare un apposito modulo nel quale dovremo inserire tutta una serie di dati come nome e cognome, codice cliente, codice fiscale/partita IVA, indirizzo della fornitura. Sarà anche importante inserire il codice PDR in caso di problemi gas e il POD per problemi relativi all’utenza elettrica. I motivi che possono indurci a richiedere un rimborso Iren sono svariati e gli utenti dovranno scegliere con molta attenzione l’argomento del reclamo tra quelli disponibili segnalando tutte le informazioni aggiuntive relative all’entità del problema e alle varie date da inserire. Sarà anche essenziale immettere luogo, data e firma prima di inoltrare il reclamo a Iren Mercato. Chi volesse potrà anche consegnarlo personalmente presso uno degli sportelli Iren Luce Gas e Servizi oppure potrà inviarlo via posta all’Ufficio di Qualità e Servizi Commerciali. Prima di richiedere rimborso Iren sarà quindi essenziale inviare correttamente il reclamo.

Rimborso Iren Mercato: come si richiede

Uno dei motivi che induce molti utenti a richiedere un rimborso Iren mercato è la ricezione di una bolletta dall’importo superiore rispetto a quanto preventivato. In alcuni casi potrebbero esserci degli errori di fatturazione e quindi è importante sapere come richiedere un rimborso Iren. Dovremo inviare nome, cognome, luogo di nascita, codice fiscale, recapito telefonico e anche il codice contratto. I clienti business invece dovranno inserire altri dati come partita IVA, il ruolo dell’azienda e il codice IBAN. Il modulo rimborso Iren Mercato dovrà essere firmato e poi bisognerà allegare la fotocopia di un documento di riconoscimento. Infine dovremo inviare il tutto via fax allo 0105586236 o via posta elettronica a clienti.ge@irenmercato.it.

Rimborso Iren: il servizio clienti

Per informazioni sull’assegno rimborso Iren come si incassa, o anche solo per avere maggiori informazioni, si rimanda al Servizio Clienti dell’azienda. Il servizio clienti di Iren Mercato è sempre disponibile e mette a disposizione una sezione FAQ in cui si trovano moltissime delle risposte alle domande più frequenti formulate da parte degli utenti. Per parlare con un operatore Iren Mercato bisognerà contattare il numero 800969696. Il modulo rimborso Iren gas si può scaricare gratis in qualsiasi momento e, qualora gli operatori non riuscissero a risolvere la problematica, si potrà utilizzare il modulo pre-stampato che si trova nel sito ufficiale di Iren che andrà spedito tramite posta all’Ufficio Qualità Servizi Commerciali di Iren Luce Gas e Servizi presso la sede territoriale di Genova, Via SS. Giacomo e Filippo n.7 – 16122, Genova. Il modulo ovviamente potrà anche essere consegnato direttamente presso gli sportelli Iren Luce Gas e Servizi.

Iren: informazioni e contestazioni in bolletta

Chi volesse contattare Iren Energia per avere informazioni o per formalizzare contestazioni in bolletta relative al servizio teleriscaldamento dovrà compilare il modulo rimborso Iren gas. Una volta compilato questo modulo andrà inoltrato via posta all’ufficio Qualità Servizi Commerciali di Iren Luce Gas e Servizi o via posta elettronica a info.teleriscaldamento@irenmercato.it.

Iren reclami e conciliazione

Una volta ricevuto il reclamo, Iren dovrà prendere in carico la richiesta e fornire una risposta esauriente entro i 40 giorni successivi. Qualora la risposta di Iren fosse tardiva, o comunque non fosse soddisfacente, il cliente potrà tutelare i suoi diritti esperendo un tentativo di conciliazione che è obbligatorio prima di adire le vie legali. I clienti domestici potranno tentare la strada della Conciliazione Paritetica, una procedura istituita tra Iren e le Associazioni dei Consumatori del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti. IN alternativa i clienti potranno anche ricorrere al servizio di ARERA Conciliazione oppure ai cosiddetti organismi A.D.R. riconosciuti che si trovano nell’elenco presente sul sito di Arera. Insomma il rimborso Iren è facile da ottenere ma, qualora dovessero esserci degli intoppi, ricordiamo che gli utenti possono sempre richiedere un parere allo Sportello Consumatore ARERA. Stiamo parlando di un organo concepito per aiutare i soggetti che hanno perplessità in merito al proprio contratto di fornitura e che non sanno a chi rivolgersi per ottenere consigli validi.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag