Le migliori tariffe gas per la seconda casa: chi vuole risparmiare?

Le migliori tariffe gas per la seconda casa: chi vuole risparmiare?

Come ormai tutti voi sapete, o se non lo sapete siamo qui per spiegarvelo, le bollette del gas, a differenza di quelle della luce, non presentano differenze a seconda che si sia residenti presso l’abitazione o meno. Per la tariffa della luce occorre considerare la possibilità che l’ammontare in bolletta vari, anche di molto a seconda dei consumi, in base a se si è residenti o non residenti (lea tariffazione per i non residenti sono maggiori).

Dunque, partendo dalla considerazione reale che non esistono sovrapprezzi per la componente energia a metro cubo del gas, andiamo ora ad analizzare come poter scegliere le migliori tariffe del gas in base alle vostre esigenze, così da riuscire a risparmiare in bolletta.

Intanto, bisogna considerare il fatto che non tutti i gestori propongono le medesime tariffe: a fronte di fornitori, pertanto, che offriranno soluzioni poco vantaggiose, ce ne saranno altri più in linea con le vostre necessità, quindi non temete di analizzare le varie tariffe e promozioni, anche accedendo ai comparatori dedicati, in modo da poter confrontare le varie proposte e decidere in piena coscienza quale attivare.

Alcuni consigli molto utili per riuscire a risparmiare sulla bolletta del gas sono: intanto tenere sotto controllo il riscaldamento, soprattutto in caso di avesse la possibilità di disporre di un riscaldamento autonomo, in modo da assicurarsi che la temperatura non salga sopra i 19° (in tal modo, oltre ad evitare di alzare i consumi, si dormirà anche molto meglio). Sull’utilizzo del gas per cucinare ovviamente dipende molto se avete i classici fornelli a gas o le piastre elettriche a induzione, se usate il forno elettrico o a gas. Qualora gli strumenti per cucinare fossero alimentati a gas, ovviamente i consigli possono essere vari: in primis, soprattutto sull’utilizzo del forno a gas, se cucinare più preparazioni insieme, potrete ottimizzare sia i tempi sia, soprattutto, i consumi.

Un altro consiglio utile per risparmiare, oltre ovviamente a quelli sopracitati e a quello imprescindibile di reperire tra le migliori tariffe del gas quella che fa al caso vostro, è di prestare particolare attenzione alla coibentazione del vostro alloggio, di installare i doppi vetri e di evitare inutili dispersioni di calore che, oltre a farvi battere i denti durante la fredda stagione in casa, comporteranno anche un inutile consumo di energia.

Arianna Bessone

Arianna Bessone