My Kena: come funziona l'App Kena mobile

My Kena: come funziona l'App Kena mobile

Approfittare di tariffe a prezzo altamente vantaggioso, senza dover per forza sottostare ai grandi colossi da sempre presenti sul mercato della telefonia mobile, se un tempo era difficile adesso è una possibilità a disposizione di tutti. Tra i vari operatori telefonici virtuali disponibili, che offrono ai propri clienti tariffe altamente vantaggiose, c’è Kena mobile, un operatore virtuale che si appoggia alla rete di Tim, quindi possiamo definirla come un gestore low cost di Tim, ideale per chi è alla ricerca di una soluzione vantaggiosa per poter avere traffico voce, sms e Giga di traffico inclusi nel prezzo, senza avere pretese particolari, e che desiderano contenere le spese relative alla telefonia mobile. A differenza degli operatori considerati non virtuali, come può essere Tim, i quali sono proprietari dello spettro radio e delle infrastrutture, gli operatori virtuali invece si appoggiano alle infrastrutture già esistenti senza essere proprietari, quindi nel caso di Kena mobile questo operatore si appoggerà sulla rete e sulla infrastruttura di Tim. Kena Mobile, come abbiamo visto, che offre pacchetti voce che includono anche sms e Giga a prezzi vantaggiosi, e le offerte sono a prezzi chiari e trasparenti, dal momento che la chiarezza e il desiderio che tutti i clienti siano soddisfatti è l’obiettivo e il motore portante di Kena. E’ possibile accedere alle informazioni relative alle proprie offerte, ai servizi inclusi nel proprio piano tariffario e anche a numerose altre informazioni sia recandosi sul sito all’Area riservata sula sulla app My Kena, la app ufficiale Kena mobile dedicata a coloro che sono già clienti. Come prima cosa, qualora si volesse poter accedere a My Kena mobile o alla area clienti My Kena, bisogna quindi diventare clienti, dopodiché si dovrà procedere a effettuare la registrazione sul sito immettendo la user e la propria password, che si può scegliere liberamente, e in tal modo poter fare l’accesso alla My Kena app sarà davvero molto semplice e veloce. Se ti stai chiedendo come ha fatto Kena mobile a diventare un operatore presente e valido sul territorio italiano, bisogna sapere che, a partire dal momento dell’arrivo di Iliad in Itaia, numerosi operatori si sono mossi al fine di mettere sul mercato soluzioni vantaggiosi, come è successo con ho.Mobile: i prezzi bassi ai quali si può accedere con tali tariffe a prezzi vantaggiosi portano sempre più persone a interessarsi a questo servizio, e di conseguenza il numero di coloro che decidono ogni giorno di diventare clienti Kena è in costante aumento, così come di coloro che ogni giorno accedono a My Kena.

Cosa bisogna sapere sulle tariffe Kena, e su My Kena?

Kena Mobile, come abbiamo visto, si appoggia alla rete di Tim, ma presenta prezzi molto più convenienti e vantaggiosi, ma il rovescio della medaglia c’è, ed è il fatto che, non essendo proprietaria della linea e della infrastruttura ma semplicemente appoggiandosi ad essa, la velocità di navigazione sarà più limitata rispetto a se si avesse un contratto mobile standard con Tim. La copertura è la medesima, ma con una velocità ridotta a 30 Mega/s in download e 5,76 Meg/s in upload. Così come per ho-Mobile e Very Mobile, anche nel caso di My Kena mobile la velocità pertanto è più limitata, se rapportata agli operatori tradizionali proprietari di rete e infrastrutture, quindi qualora non si avessero particolari necessità relative alla velocità di connessione scegliere uno di questi operatori virtuali andrà benissimo, mentre qualora si puntasse a una velocità di navigazione elevata forse sarà meglio rivolgere la propria attenzione verso tariffe proposte dagli operatori tradizionali e non virtuali.

Per qualunque problema relativo alla rete è possibile rivolgersi a My Kena mobile, l’app ufficiale Kena mobile, oppure è possibile contattare l’assistenza telefonica, la quale è disponibile tutti i giorni, sia feriali sia festivi, per dare l’assistenza a coloro che hanno attivo un contratto di fornitura con Kena, dalle ore 8:00 alle 22:00: quello che bisogna fare è chiamare il numero 181 e aspettare di poter comunicare le problematiche riscontrate con un operatore, in modo da poter ricevere l’assistenza di cui si necessita. E’ inoltre possibile contattare l’assistenza attraverso la chat accedendo direttamente al sito di Kena, oppure tramite i social, oppure come abbiamo visto in precedenza è possibile scaricare My Kena, l’app ufficiale Kena mobile, in modo da poter gestire in completa autonomia il proprio piano tariffario e controllare sia le soglie sia il proprio traffico residuo.

Se ti stai chiedendo da dove arriva il nome Kena, devi sapere che è il nome di un famoso guerriero della Polinesia che non teme di accogliere le sfide che gli si possono presentare davanti e che ai grandi e inutili giri di parole preferisce le azioni concrete. Ed è questo l’obiettivo di My Kena mobile: offrire tariffe e servizi ai clienti privati che siano trasparenti e non rischino in alcun modo di tradire le aspettative di chi ha scelto di sottoscrivere un contratto con Kena mobile.

Arianna Bessone

Arianna Bessone