Offerte luce casa ufficio, scopriamole assieme

Offerte luce casa ufficio, scopriamole assieme

Non tutti sanno che esistono delle tariffe differenti per i privati e per le attività commerciali. Questo perché il prezzo migliore per offerte luce casa ufficio cambia a seconda della metratura, della quantità di energia necessaria e, ovviamente, dei gestori.

Esistono infatti aziende che sono specializzate, per esempio, nel fornire energia alle attività commerciali, agli uffici, ai ristoranti...insomma, ovunque ci sia un business. Più o meno tutti, invece, offrono soluzioni per le abitazioni con diverse combinazioni di prezzo, offerta e consumo.

Offerte luce casa ufficio, i prezzi personalizzati

Cominciamo col vedere quali sono i criteri della migliore tariffa luce casa dedicata ai privati. Solitamente, i fattori che influenzano la scelta di una tariffa piuttosto che di un’altra sono tutti diversi:

  • Il numero di persone che compone la famiglia: più persone saranno presenti in casa, più per forza di cose il consumo complessivo crescerà!
  • La classe energetica degli elettrodomestici: ogni volta che un elettrodomestico si rompe, comprarne uno di una classe energetica superiore è un investimento. Sono tanti soldi, ma sul lungo periodo il risparmio di energia e l’efficienza saranno ampiamente ripagati!
  • I consumi di elettrodomestici e apparecchi elettronici: al di là della classe energetica, cercate di tenere sempre spenti gli elettrodomestici quando non in uso, ed evitate di lasciarli troppo tempo in standby!
  • La metratura di casa è importante: più spazio sarà presente da illuminare, più lampadine serviranno! Cercate di sfruttare al meglio la luce naturale, limitando quella artificiale negli orari in cui è strettamente necessaria

È su tutti questi aspetti che vengono tarate le migliori offerte luce casa, indirizzate ai consumatori privati. Non solo, grazie al mercato libero sono state create tariffe onnicomprensive, o su fasce. Con le nuove tecnologie inoltre si sta mirando alle cosiddette smart home, case che grazie ad un computer centrale vengono controllate direttamente da un’app.

 In misura minore questa cosa già esiste: molti gestori forniscono un’app collegata direttamente al contatore elettronico che monitora i consumi e addirittura consiglia quale tariffa adottare per massimizzare al massimo consumi e costi.

Offerte luce casa ufficio, quali sono le voci da considerare in bolletta?

Una volta individuate variabili proposte nel precedente paragrafo, andiamo a vedere quali saranno le voci a cui dovrete fare riferimento per una corretta identificazione delle offerte luce casa ufficio di vostro interesse!

  • Spese per l'energia: questa voce riguarda il costo specifico dei consumi. In regime di mercato libero, il prezzo è stabilito a monte dal fornitore e, essendo l’unica voce gestita da coloro che propongono i contratti, è anche quella che consente una maggior variazione per trovare le migliori offerte luce, per la casa o l’ufficio.
  • Spese per il trasporto e per la gestione del contatore: questa voce si occupa delle risorse impiegate per tutti i passaggi che portano l’energia dalla fonte all’abitazione. Dopo essere stata estratta, la materia prima deve essere trattata, trasportata e distribuita. Tutta questa filiera ha un costo, che verrà in minima parte pagato anche dai contribuenti.
  • Spese per gli oneri di sistema: Le spese di questo tipo, oggi, sono composte da due quote: una fissa e una variabile. I costi fissi sono stabiliti dall’autorità energia elettrica e gas (ARERA), e l'importo totale degli oneri di sistema è molto più consistente nella tariffa luce che nella tariffa gas.
  • Spese per l'IVA: Si tratta di un’imposta stabilita dal governo, che prevede il pagamento allo stato di una percentuale nota, da parte di tutti. Gli interventi su questo importo avvengono nella redazione del Documento di Economia e Finanza (DEF), oppure in situazioni straordinarie.
  • Servizi extra: alcuni contratti prevedono servizi che normalmente non sono inclusi nell’offerta base. La migliore tariffa per luce casa che potresti incontrare potrebbe includere dei servizi extra, non presenti nei contratti basilari: sono riportati in questa sezione.

Accendi la tua attività

I criteri per la scelta della miglior tariffa business non sono tanto diversi, in realtà. Importante è la metratura del locale e il tipo di attività, in quanto l’utilizzo di energia elettrica dovrebbe essere proporzionato. Per forza di cose, alcune aziende o imprese devono tenere le luci accese 24 ore su 24, con un conseguente innalzo dei consumi e della cifra da pagare. Per forza di cose, è necessario che i fornitori vengano incontro a loro, affinché non rimangano strozzate dai costi esorbitanti. È per questo che le offerte luce ufficio sono diverse, ma non così tanto: in più c’è la partita IVA e non è importante quante persone lavorino nell’azienda, quanto se l’energia serve per la normale rete elettrica (alimentando pc, stampati e materiale da ufficio) o macchinari. Quindi se cerchi offerte luce per la casa o l’ufficio, controlla molto bene il costo dell’energia per singola offerta e leggi attentamente cosa comprende il pacchetto. Spesso sono inclusi altri servizi, come sconti sul gas o oggetti molto utili come macchine del caffè o buoni benzina! Trovi tutte le migliori offerte luce casa ufficio sul nostro comparatore online, non esitare!

Arianna Bessone

Arianna Bessone