Come isolare la casa con i pannelli xlam

Come isolare la casa con i pannelli xlam

I pannelli Xlam, per coloro che non li conoscessero o ne avessero già sentito parlare ma volessero rinfrescarsi la memoria, sono degli speciali pannelli prefabbricati la cui caratteristica è quella di presentare uno spessore che può variare, andando da 57 a 297 mm, con differenti strati, da 3 a 9, e una lunghezza massima che può arrivare sino a 13,5 metri e una larghezza che può arrivare a 3,5 metri. Per quanto riguarda gli strati dei pannelli Xlam, essi cono costituiti da apposite lamelle di legno e vengono incrociati, oltre che attaccati con una apposita colla. I pannelli Xlam vengono impiegati nella realizzazione degli elementi portanti di una caso di uno stabile, e sono realizzati con materiali innovativi e performanti con una elevata resistenza e flessibilità, in modo da poter rispondere alle esigenze di tutti, e tra le loro caratteristiche va annoverato il pregio di poter presentare la proprietà portante del legno lamellare e la bidimensionalità oltre che la solidità del compensato, e ciò si rivela una unione molto valida e interessante, portando a far sì che i pannelli Xlam isolanti siano molto utilizzati, avendo oltretutto anche valide caratteristiche relative alla sostenibilità ambientale, al momento che se si sveglie di usare tali pannelli si avrà un notevole risparmio energetico, oltre a presentare una elevata resistenza sismica tali pannello Xlam isolanti e una elevata resistenza alle alte temperature e al fuoco. Possiamo quindi definire i pannelli Xlam come dei pannelli di legno massiccio che presentano degli strati incrociati e sono costituiti da differenti strati di lamette, o tavole, di legno, le quali sono sovrapposte le une alle altre, e sono inoltre incollate al fine che ciascuno strato possa ruotare nel piano di 90° rispetto agli strati posti vicini. Se ti stai giustamente chiedendo come sono realizzati i singoli strati, per farli si sono usate delle tavole di legno di conifera, le quali sono state essiccate e selezionate, poi trattate e in seguito usate come pannelli Xlam.

Quali sono dei pannelli xlam prezzi e caratteristiche?

Innanzitutto va specificato come tali pannelli presentino unna elevata efficienza energetica, dal momento che hanno qualità naturali isolanti, oltre che una ridotta conduttività termica, pertanto procedendo al montaggio pannelli Xlam e al loro utilizzo si userà molta meno energia per il riscaldamento durante la fredda stagione, e per raffrescare gli ambienti durante l’estate. Inoltre avvalendosi di una valida progettazione integrata si avrà la possibilità di realizzare case e stabili a struttura portante usando i moderni pannelli Xlam isolanti, i quali sono durevoli nel tempo e assicurano prestazioni interessanti. Con un buon montaggio pannelli Xlam si avrà anche un buon isolamento acustico, dal momento che saranno le superfici interne ad assorbire il rumore. I pannelli Xlam presentano quale caratteristica molto importante anche una elevata sostenibilità ambientale, dal momento che il legno è un materiale rinnovabile, poi si potrà annotare anche un interessante vantaggio nel rapporto tra costi e benefici e altre peculiarità molto interessanti, come una elevata resistenza ai sismi e al fuoco, rispettando le normative in materia e, qualora i verificasse un incendio, tali pannelli consentono una evacuazione controllata dell’edificio.

Per rispondere alla domanda in merito ai pannelli Xlam prezzi, bisogna che tu sappia che il costo al mq di una casa parte dai 90/100 euro per arrivare fino a circa 130/140 euro, e se desidereresti realizzare una casa con i pannelli Xlam devi contemplare alcuni fattori come la grandezza, la sua collocazione, e quanto è esteso il progetto. Disporre della possibilità di usufruire dei pannelli Xlam già pronti e disponibili nel cantiere sarà un grande vantaggio e ti consentirà di organizzare bene il lavoro e di ridurre i tempi di realizzazione, con la possibilità anche di pianificare con anticipo i costi che andranno sostenuti. Mentre nella prima fase di produzione le lamelle dei pannelli Xlam vengono selezionate sulla base della classe di resistenza, in seguito vengono poi controllate e analizzate al fine di verificare la presenza di eventuali difetti. A seguire le lamelle devono essere incollate una accanto all’altra in modo da ottenere la formazione degli strati di tavole, e infine tali strati vengono preparati e incollati fra loro. In tal modo si otterrà un pannello prefabbricato monolitico in legno che sarà versatile, resistente ma anche leggero, offrendo elevate prestazioni tecniche. Per quanto riguarda le pareti, queste possono essere costituite da differenti pannelli, e qualora si avessero pareti composte da più pannelli occorre che l’unione tra questi avvenga mediante una tavola in legno, oppure avvalendosi di doppie viti auto-foranti poste in modo inclinato rispetto alla faccia del pannello. Il pannello va posizionato sopra una membrana impermeabilizzante, e qualora si voglia realizzare il collegamento fra le travi in legno e le pareti verticali il consiglio sarà quello di realizzare delle apposite tasche di alloggiamento dentro i pannelli stessi, mentre qualora si usassero i pannelli Xlam in copertura il collegamento quelli di parete avviene attraverso l’impiego di viti e squadrette su misura.

Arianna Bessone

Arianna Bessone