Come potenziare il wifi di casa e aumentare il segnale

Come potenziare il wifi di casa e aumentare il segnale

Se hai installato una connessione WiFi nella tua casa ma non sei soddisfatto dalle prestazioni di navigazione allora dovrai capire come potenziare il segnale wifi. Un segnale wifi scadente infatti potrebbe renderti difficile o comunque fastidioso vedere film in streaming o giocare online. Per tua fortuna si tratta di un problema che può essere risolto in modo abbastanza semplice e continuando la lettura troverai una serie di informazioni utili su come potenziare il segnale wifi.

Cosa sono le connessioni wifi

Come già saprai le connessioni wifi ti consentono di collegare a internet più dispositivi domestici senza bisogno di usare un cavo. Facendoti un esempio concreto se hai una connessione wifi in casa potrai collegarti a internet con il tuo cellulare senza per questo andare a consumare dati dal tuo contratto mobile. La rete wifi è una rete di telecomunicazioni che ha fatto la sua comparsa nel 1999 e da allora si è affermata sempre di più. Il termine wifi va ad indicare il marchio commerciale che viene usato per indicare la famiglia di protocolli IEEE 802.11. Tale protocollo definisce un insieme di standard di trasmissione per le reti WLAN. Con il termine wifi ci si riferisce quindi a una tipologia di tecnologia e ai dispositivi che consentono ai terminali di utenza di collegarsi tra loro mediante una rete locale in modalità wireless. In sostanza se oggi riesci a collegarti con più dispositivi a casa senza passare dal filo lo devi proprio a una connessione wifi. Non sempre però funzionano bene quindi dovrai capire come vedere la potenza del segnale wifi per renderti subito conto di eventuali problemi.

Come vedere la potenza del segnale wifi

Se vuoi eseguire il calcolo potenza wifi così da renderti conto della situazione potrai farlo da solo con pochi e semplici passaggi. Ti basterà con il tuo pc andare al menù Start e da lì cercare la parola cmd e aprire il prompt comandi. Dal prompt dovrai scrivere il comando “netsh wlan show interface” e otterrai subito delle informazioni precise sulla tua rete wireless (Nome, indirizzo fisico, stato, SSID, BSSID, tipo di rete, crittografia, velocità di ricezione/trasmissione e segnale). Tieni presente prima di eseguire questo test che la presenza di muri di cemento e altre superfici spesse potrebbe influenzare negativamente il calcolo potenza wifi. In alternativa se vuoi sapere come vedere la potenza del segnale wifi dovrai scaricare il tool WirelessConnectionInfo così da visualizzare in tempo reale i dettagli sulla rete wireless a cui sei connesso. Insomma se vuoi sapere come vedere la potenza del segnale wifi hai potuto constatare da te che è davvero molto semplice e potrai con pochi click accedere a tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Come aumentare il segnale wifi

Quando a casa il segnale wireless è così da debole da renderti difficile anche la normale navigazione su internet, ciò potrebbe essere dovuto a una non corretta distribuzione del segnale in tutte le stanze. Questo problema è strettamente correlato con la potenza di trasmissione del router wifi, ovvero quel dispositivo che serve a fare da “ponte” tra la linea in Adsl/fibra e il resto dei dispositivi domestici. Se vuoi sapere come aumentare il segnale wifi avrai a disposizione diverse soluzioni. Ad esempio potrai configurare il router in modo che il canale wireless che utilizzi sia al riparo da possibili interferenze. Non solo, potresti capire come aumentare il segnale wifi anche solo spostando il router in un’altra zona della casa. Per potenziare wifi potresti anche valutare l’acquisto di alcuni dispositivi in grado di supportare e migliorare l’antenna del router. In questo caso potrebbero fare al caso tuo ripetitori speciali che sono chiamati range extender o degli adattatori che sfruttano la rete elettrica per portare il collegamento internet in zone della casa che sono disturbate dalla presenza di muri spessi o altri impedimenti. Insomma, se vuoi potenziare wifi potrai tranquillamente usare un dispositivo per estendere la portata del segnale del router. I range extender che abbiamo già nominato sono dei ripetitori che riescono a captare il segnale wifi del router e riescono a replicarlo in modo identico aumentando la gittata. Potenziare wifi con i range extender è davvero facile e dovrai posizionare questi dispositivi in quelle zone della casa dove la ricezione del segnale è ancora buona ma non troppo lontano dal router. Se vuoi potenziare wifi in una casa dalla metratura estesa o su più piani allora i range extender potrebbero essere per te la scelta migliore.

Per potenziare wifi puoi usare anche le reti mesh. Questi dispositivi si basano su più ripetitori che andranno dislocati in modo uniforme per tutta la casa. Le reti mesh riescono a replicare tra loro il segnale wireless di router e dispositivi e riescono a farlo rimbalzare nel modo migliore. Puoi potenziare wifi anche con gli access point, dispositivi che servono per capire come potenziare il segnale wifi partendo da una connessione ethernet. Questi access point riescono a captare il segnare wireless dei dispositivi domestici e a trasmettere parallelamente il segnale del router utilizzando il cavo. Dovrai quindi collegare gli access point a un’apposita presa ethernet che rimandi al router.

Arianna Bessone

Arianna Bessone