Ricarica Postemobile: tutti i modi per ricaricare la sim

Ricarica Postemobile: tutti i modi per ricaricare la sim

Sei interessato a fare una ricarica Postemobile ma non sai da quale parte cominciare? Non ti preoccupare, in quanto fare una ricarica Postemobile online è davvero molto semplice e coloro che hanno questo operatore hanno la possibilità di ricaricare in modo semplice il proprio cellulare senza difficoltò e in completa autonomia, affidandoti ai servizi di ricarica online messi a disposizione da Poste Italiane. Come prima opzione che puoi adottare su come ricaricare Postemobile puoi utilizzare l’app Postepay, la quale ti consente di gestire e ricaricare la tua Sim di PosteMobile. Qualora volessi ricaricare il tuo credito telefonico come prima operazione che devi fare devi avviare l’app, poi premere sul pulsante Accedi. Qualora invece non disponessi ancora di un account, come prima cosa devi crearne uno, utilizzando le credenziali di accesso che ti sono state fornite al momento della sottoscrizione del contratto di fornitura. Una volta eseguito l’accesso clicca su Ricarica SIM PosteMobile, dopodiché devi scegliere uno dei tagli di ricarica disponibili, se da 5, da 10, da 15, da 20, da 50, da80, da 100 o da 150 €, cliccando sul valore che desideri selezionando la voce dal menù a tendina posto alla voce Scegli una ricarica. Poi clicca su Avanti. Nel caso in cui volessi fare una ricarica Postemobile con carta la di credito, devi cliccare sul pulsante Procedi, poi immetti i dati della tua carta, clicca la spunta affianco all’opzione Ho letto e accetto la legge sulla privacy e clicca infine sul pulsante Conferma. Nel caso invece in cui volessi fare una ricarica Postemobile online da Postepay, devi cliccare alla voce Paga con Postepay presente nella schermata Seleziona metodo di pagamento e a questo punto scegli tra il pagamento con app Postepay e carta Postepay oppure puoi scegliere di procedere con la carta BancoPosta. Nel primo caso, ovvero volessi fare una ricarica Postmobile online con Postepay devi inserire il numero di cellulare associato all’app nel campo Numero e premere sul pulsante Continua: in questo modo avrai la possibilità di ricevere una notifica di pagamento nell’app Postepay e sarai tranquillo che l’operazione è andata a buon fine.

Qualora invece preferissi procedere manualmente e hai selezionato l’opzione di pagamento mediante la carta Postepay o la carta BancoPosta, devi semplicemente inserire i dati nei campi Nome del titolare della carta, indicare la tua mail, il numero della carta, la sua scadenza e il Cvv, dopodiché cicca su Continua potrai completare il pagamento. Se vuoi sapere come ricaricare PosteMobile con il pin, devi avviare l’app, poi cliccare su Ricarica Sim Postemobile, clicca mettendo la spunta su Scratch Card e poi sul pulsante Avanti, a questo punto inserisci il codice segreto nell’apposito campo, clicca su Avanti e potrai fare la ricarica Postemobile seguendo le istruzioni che vedrai riportate sullo schermo. Qualora invece volessi fare la ricarica Postemobile online dal sito ti basterà andare sulla pagina ufficiale del sito di Postemobile e cliccare su Ricarica, dopodiché ti basterà seguire le istruzioni riportate. Hai la possibilità anche di fare una ricarica Postemobile con Paypal: con Paypal infatti puoi ricaricare il tuo cellulare quando desideri in modo semplice, veloce e sicuro, in quanto ti basterà recarti sul sito del tuo operatore telefonico, in questo caso Postemobile, oppure scaricare l’app. Fare una ricarica Postemobile con Paypal è molto veloce e ormai sono sempre più numerosi gli utenti che scelgono questa modalità, in quanto consente di velocizzare e anche di molto i tempi.

Quindi, come posso fare una ricarica Postemobile?

Come abbiamo anticipato, una delle varie soluzioni che puoi adottare in merito alla ricarica Postemobile è usare l’app Postepay, la quale consente di gestire e ricaricare la tua sim Postemobile in totale sicurezza. In alternativa puoi ricaricare mediante l’accesso al sito di Postemobile inserendo i tuoi dati di accesso e procedendo a effettuare una ricarica direttamente dalla tua area riservata, o ancora puoi recarti presso uno sportello fisico e chiedere di fare una ricarica Postemobile, o in tabaccheria o ricevitoria. Ci sono varie soluzioni che si possono adottare per riuscire a fare uan ricarica, e tutti possono scegliere quella che meglio delle altre risponde a quelle che sonno le proprie specifiche esigenze e necessità. Non bisogna avere timore di procedere in autonomia a fare una ricarica Postemobile online, o chiamando il servizio clienti, o recandosi in tabaccheria o adottando un’altra modalità, in quanto il sistema è molto sicuro e quindi non avrai nessun problema. Ti abbiamo inoltre raccontato come sia possibile sapere come ricaricare Postemobile con la tua carta di credito, in modo da risparmiare tempo ed energie: tutto quello che devi fare è recarti sulla tua Area riservata, inserire nella sezione per il pagamento il numero della tua carta di credito la scadenza e il codice Cvv, poi devi cliccare mettendo la spunta alla voce Ho letto e accetto la legge sulla privacy e infine cliccare sul pulsante Conferma. In alternativa, se desideri, hai la possibilità di ricaricare Postemobile da Postepay, cliccando alla voce Paga con Postepay che potrai trovare nella schermata alla voce Seleziona metodo di pagamento, poi clicca mettendo la spunta alla voce a scelta tra il pagamento con App Postepay e con la carta Postepay oppure con la carta BancoPosta.

Arianna Bessone

Arianna Bessone