Ricarica Tiscali: come effettuarla online e altre informazioni utili

Ricarica Tiscali: come effettuarla online e altre informazioni utili

Se hai Tiscali come operatore mobile, devi ricordarti di fare mensilmente la ricarica, in modo da non rischiare di ritrovarti senza credo residuo. Può capitare che però per qualunque motivo, magari perché sei impegnato, o perché non ti ricordi esattamente quando si rinnova l’offerta, che ti ritrovi stretto con i tempi e quindi devi effettuare una ricarica Tiscali in modo molto rapido, onde evitare di ritrovarti con l’offerta che si sta rinnovando ma senza sufficiente credito sul cellulare per far sì che la tariffa possa riattivarsi. Se hai quindi attiva una offerta Tiscali per il mobile, puoi fare per Tiscali ricarica telefonica in uno di questi modi, così da avere la sicurezza che la tua sim verrà ricaricata dell’importo che desideri e sena rischiare di ritrovarti più in difficoltà senza credito sul cellulare. Fare con Tiscali mobile ricarica è molto semplice: come prima cosa puoi recarti presso una tabaccheria o ricevitoria e chiedere che ti venga fatta una ricarica sul numero che indichi, con l’importo che vuoi che vi sia immesso. In questo modo in pochi minuti avrai di nuovo sufficiente credito sul cellulare e le tue offerte potranno rinnovarsi senza problemi. Puoi inoltre fare una ricarica Tiscali online andando sulla tua Area riservata del sito di Tiscali al servizio di ricarica prepagata, e ti basterà inserire il tuo numero di cellulare e scegliere la modalità di pagamento che preferisci per poter ricevere in modo semplice e veloce la ricarica sul tuo cellulare. Poi anche fare una ricarica Tiscali tramite l’app MyTiscali: ti basterà scaricarla sul tuo cellulare, aprirla e recarti alla sezione dedicata alla ricarica, e in pochi istanti avrai nuovamente credito sul tuo cellulare. Inoltre puoi fare una ricarica Tiscali online recandoti presso gli sportello Bancomat o PostAmat , oppure utilizzando l’app della tua banca, l’app Satispay, oppure ancora recandoti nei negozi Tiscali. Se vuoi ricaricare velocemente il tuo cellulare, probabilmente la modalità più veloce è fare una ricarica Tiscali online, anche qualora fossi all’estero. Ecco cosa devi fare: collegati al sito di Tiscali, inserisci le tue credenziali e vai alla sezione Ricarica sim, a questo punto inserisci il numero da ricaricare e sceglie la modalità di ricarica tra Ricarica, Ricarica Automatica, o entrambe, seleziona tra i tagli di ricarica quello che preferisci, immetti la tua mail in modo da poter avere la conferma che la ricarica è stata effettuata correttamente, e seleziona il metodo di pagamento che preferisci, poi inserisci gli ultimi dati che ti verranno richiesti e procedi con l’acquisto. Una volta completata l’operazione ti basterà attendere qualche minuto per ricevere conferma dell’avventa ricarica.

Fare con Tiscali ricarica telefonica è complicato?

Assolutamente no, anzi è molto semplice e, come abbiamo visto, hai molti modi in cui puoi procedere, in modo che così tu possa scegliere quello che fa per te e che meglio risponde a quelle che sono le tue esigenze. Quando ti si presenta la necessità di ricaricare la tua sim Tiscali hai inoltre la possibilità di tra diversi importi a seconda della modalità di ricarica scelta. Si parte da un taglio minimo di ricarica pari a 5 euro per arrivare a un massimo di 100 €, ma ovviamente esistono anche tagli inferiori. Prima di effettuare per Tiscali mobile ricarica quello che è importante che tu faccia è adottare una delle modalità per scoprire a quanto ammonta il tuo credito residuo, in quanto saper quanto credito si ha ancora è fondamentale per capire se bisogna o meno procedere a fare una ricarica. Si può conoscere il credito residuo in vari modi: inviando un sms al 4130 con scritta la parola Credito, così da ricevere in risposta un sms da Tiscali con indicato il proprio credito residuo, oppure è possibile chiamare il 4130 e ascoltare il messaggio registrato che ti informerà sul traffico residuo e sul credito rimanente sulla tua sim. Entrambi i servizi sono gratuiti e sono disponibili sia dall’Italia sia dall’estero. Se vuoi conoscere il tuo credito residuo dalla tua Area Riservata, collegati al sito di Tiscali con le tue credenziali, clicca su Offerta Mobile e poi su Visualizza dettaglio offerta, oppure nella sezione Dettaglio offerta mobile: in qualunque di queste due modalità, potrai conoscere il tuo credito residuo sulla tua sim Tiscali, così da sapere se procedere con una ricarica Tiscali o se invece disponi ancora di sufficiente credito. Puoi infine conoscere il tuo credito residuo scaricando l’app My Tiscali sul tuo cellulare, in modo da poter conoscere così il credito rimanente e sapere se devi procedere a una ricarica in pochi istanti.

Se vuoi evitare di restare senza credito residuo sulla sim, Tiscali mette a disposizione un servizio molto interessante di ricarica Tiscali automatica. Per attivarlo bisogna semplicemente andare sul sito di Tiscali e cliccare su Ricarica sim, poi scegliere l’opzione Ricarica automatica, selezionare l’importo della ricarica automatica, scegliendo inoltre se vuoi attivare tale modalità a tempo (ovvero scegliendo il giorno del mese in cui ricevere la ricarica) o a soglia nel quale riceverai una ricarica automatica quando il tuo credito raggiungerà una determinata soglia stabilita), poi dovrai inserire un indirizzo e-mail valido per poter avere la ricevuta della ricarica e infine ti basterà selezionare il metodo di pagamento che preferisci e confermare l’attivazione della ricarica.

Arianna Bessone

Arianna Bessone