Arera luce: scopri le offerte e i bonus a disposizione!

In Risparmio energetico
Arera luce

L'Arera è l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, un'autorità indipendente istituita con la legge 164/2016. Il compito dell’Arera luce e gas è di regolare il settore dell'energia e dei servizi energetici in Italia, tutelando il diritto degli utenti alla sicurezza, alla qualità e alla continuità dei servizi, alla tutela dell'ambiente e alla transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio.

L'Arera ha l’obiettivo di: regolamentare il settore dell'energia e dei servizi energetici, tutelare il diritto degli utenti a un servizio sicuro, efficiente e continuo, tutelare l'ambiente e favorire la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio.

La bolletta della luce è uno dei costi che incidono maggiormente sulle spese familiari. Per questo motivo, è importante cercare sempre la migliore offerta per il proprio contratto di fornitura. In questo articolo, ti parleremo dell’offerta di Arera luce, di Arera bonus luce e cosa fare nel caso in cui Arera luce guasti.

Offerte luce Arera: che cosa sapere

Come scegliere le offerte luce Arera nel mercato tutelato? Per scegliere le offerte luce Arera nel mercato tutelato, bisogna rivolgersi a quelli che sono i fornitori che erogano il servizio in questione. Per l’energia elettrica è il Servizio Elettrico Nazionale.

Ecco le tariffe Arera luce del mercato tutelato:

Fascia Unica F0: 0,53451 €/kWh

Fascia F1 (Bioraria): 0,55436 €/kWh

Fascia F23 (Bioraria): 0,52484 €/kWh

Arera aggiorna le tariffe Arera luce per i clienti del mercato tutelato, quattro volte all’anno, cioè ogni tre mesi, dunque è necessario rimanere sempre aggiornati. Per quanto riguarda le microimprese invece, potranno usufruire del servizio di tutela fino al 1 gennaio 2023.

Arera bonus luce

Arera bonus luce è un’iniziativa che ha l’obiettivo di ridurre la spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica, dai nuclei familiari in condizioni economicamente o fisicamente disagiate. Nel corso degli anni Arera bonus luce sono stati gradualmente introdotti dalla normativa nazionale e attuati successivamente con provvedimenti di regolazione dell'Autorità.

Ma come vengono riconosciuti i bonus Arera luce? Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai nuclei familiari aventi diritto. Per attivare il bonus Arera luce bisogna presentare ogni anno la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), inoltre è necessario attestare un ISEE che non superi la soglia di accesso indicata nei bonus di Arera luce.

I requisiti per beneficiare invece del bonus sociale Arera luce per disagio fisico non sono cambiati rispetto al passato. Ovvero il bonus spetta a tutti i clienti domestici affetti da grave malattia o i clienti domestici presso i quali abiti una persona affetta da una malattia, che richiede necessariamente l'utilizzo di apparecchiature elettromedicali.

Il bonus sociale Arera luce per disagio fisico è cumulabile con il bonus per disagio economico qualora ci siano tutti i requisiti di ammissibilità. Il valore del bonus Arera luce per disagio fisico è definito dall'Autorità, e dipende da diversi fattori: apparecchiature elettromedicali utilizzate, potenza contrattuale, e tempo di utilizzo.

Il valore effettivo del bonus Arera luce, viene calcolato dal sistema informatico che gestisce le agevolazioni (SGAte) tenuto conto di quanto certificato dalla ASL competente.

Arera luce guasti

Come fare a capire se la colpa è dell'apparecchio o della linea? Quando si verificano dei guasti alla luce, la prima cosa da fare è capire se è l'apparecchio che ha smesso di funzionare o se la linea è interrotta. Per fare questo, è necessario verificare se tutti gli apparecchi elettrici della casa sono spenti o se solo quelli collegati alla rete elettrica di Arera luce guasti.

Inoltre, è importante controllare se i quadri elettrici sono ancora alimentati e se si verificano dei blackout. In caso di guasto all'apparecchio, è necessario provvedere alla sua riparazione o alla sostituzione. In caso di guasto alla linea, è invece necessario contattare l'azienda per la riparazione.

Come contattare Arera luce in caso di guasti? Contattare Arera luce in caso di guasti è semplice e veloce. Basta chiamare il numero verde dello sportello per il consumatore 800.166.654, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:00 alle ore 18:00. Questo numero è utilizzabile da tutti gli utenti Arera luce, sia domestici che non domestici, che vogliano richiedere informazioni.

Si può anche contattare l’assistenza online, per farlo collegarsi al sito internet www.arera.it e utilizzare l’apposito modulo di contatto. In pochi istanti sarà possibile segnalare quali sono Arera luce guasti, fornendo tutte le informazioni necessarie per la risoluzione del problema.

In caso di guasti, Arera luce mette a disposizione dei suoi clienti un team di tecnici specializzati, pronti a intervenire in tempi rapidi per ripristinare il servizio.

Inoltre, sul sito internet è possibile consultare la mappa dei guasti in corso, per verificare se è già in corso un intervento nella propria zona e conoscere i tempi di ripristino stimati. Arera luce è sempre disponibile per assicurare ai suoi clienti un servizio di qualità, affidabile e tempestivo.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag