Meglio stufa a pellet o termocamino?

In Risparmio energetico

Per riscaldare la nostra casa sarebbe meglio stufa a pellet o termocamino? Farsi questa e altre domande è del tutto normale ed è importante avere delle risposte concrete per capire quale sia la soluzione migliore per ogni necessità. Cominciamo con il dire che non è facile dire sia meglio stufa a pellet o termocamino per la nostra casa.

Si tratta infatti di due soluzioni utili che riscaldano l’ambiente e che possono essere collegate all’impianto di riscaldamento per non utilizzare il gas e ottenere una temperatura confortevole. Le differenze da considerare non sono poche, ad esempio il termocamino necessita di un posto fisso in un muro mentre la stufa a pellet può essere posizionata ovunque senza problemi.

Termocamino vantaggi e svantaggi

Per capire se sia meglio termocamino o stufa a pellet dobbiamo prima capire di che cosa stiamo parlando esattamente. Per quanto riguarda il termocamino questo può essere alimentato a legna o a pellet ma rappresenta sempre una soluzione alternativa al riscaldamento a gas o gasolio. Il termocamino dispone di una camera chiusa con uno sportello di vetro temprato che permette una maggiore efficienza a livello di prestazioni energetiche. Il termocamino funziona ad aria o ad acqua.

Nel primo caso è dotato di alcune bocchette da cui l’aria riscaldata nella camera di combustione esce. Questa aria circola mediante ventilazione forzata e viene poi espulsa con le bocchette riscaldando così il locale. In alcuni casi poi si realizza anche una rete di tubature per portare il calore sprigionato anche da altri bocchettoni. Il termocamino ad acqua invece si collega alla rete idrica e diventa un’alternativa alla caldaia a gas.

Questo sistema è basato su uno scambiatore di calore che manda l’acqua riscaldata dal termocamino ai caloriferi o all’impianto a pavimento. Sostanzialmente quindi se ci chiediamo se sia meglio stufa a pellet o termocamino dobbiamo considerare che il combustibile del termocamino garantisce il riscaldamento al posto del metano. Inoltre si consideri che viene riutilizzata una parte di calore dei fumi di scarico per non disperdere l’acqua contenuta nell’intercapedine della canna fumaria.

Per quanto riguarda i costi del termocamino invece molto dipende dalle modalità di installazione. Per costruirlo da zero sarà necessario procedere con le opere di muratura e prevedere il buco del termocamino e la canna fumaria. Il costo finale quindi potrebbe oscillare dai 2500 agli 8000 euro. Si consideri poi che se l’installazione rientra in un contesto di ristrutturazione edilizia si potrà beneficiare della detrazione del 50%.

Stufe a pellet vantaggi e svantaggi

Per comprendere se sia meglio stufa a pellet o termocamino dobbiamo ora analizzare le caratteristiche anche della stufa a pellet. In questo caso parliamo di un apparecchio autonomo che dobbiamo acquistare e piazzare nel locale più adatto a patto che riesca a scaricare correttamente i fumi. La stufa a pellet può avere le stesse prestazioni del termocamino. Il pellet brucia nella camera di combustione e scalda il locale dove si trova la stufa.

La stufa a pellet può essere collegata a una caldaia e scalda l’acqua dei termosifoni e quella dei servizi sostituendo in tutto e per tutto il gas. In termini tecnici la quantità di pellet che la stufa a pellet immette nel bruciatore sarà calcolata elettronicamente.

Nel caso in cui l’apparecchio dovesse raggiungere la temperatura giusta si potrà dosare il combustibile così da mantenere il calore desiderato. Chi dovesse optare per una stufa a pellet dovrà pulire il bruciatore interno e poi svuotare la cenere che si deposita. Per capire se sia meglio stufa a pellet o termocamino dobbiamo dire che la stufa a pellet può essere programmata a differenza del termocamino. Viceversa possiamo dire che sia meglio il termocamino in quanto la stufa a pellet funziona con la rete elettrica. La stufa a pellet, a seconda della tipologia, ha un prezzo che va da 400 a 5000 euro a cui dovremo aggiungere dai 100 ai 2000 euro di installazione.

Per capire se sia meglio stufa a pellet o termocamino dobbiamo anche considerare il costo del pellet che cambia in base alla tipologia. Il pellet migliore solitamente ha un costo che si aggira sui 5 euro per 15 chilogrammi di prodotto. Anche quelli che acquistano una stufa a pellet potranno beneficiare di detrazioni fiscali del 50% per ristrutturazione edilizia e del 65% per acquisti fatti per efficientamento energetico.

Meglio stufa a pellet o termocamino? Le differenze

I termocamini a legna riscaldano e producono quantità di acqua più calda di quelli a pelllet. A parità di autonomia comunque i termocamini consumano meno della metà e quindi sono da considerarsi come più convenienti. Sono anche molto belli da vedere per via del vetro panoramico frontale e possono anche essere personalizzati con diversi rivestimenti.

Infine con il termocamino non abbiamo meccanismi di motori e ventilatori con assenza di rumori fastidiosi. Per capire se sia meglio stufa a pellet o termocamino dobbiamo anche tener conto del fatto che la legna, per bruciare bene, deve essere asciutta.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag