Smaltimento batterie auto elettriche: quanto costa?

In Risparmio energetico
Smaltimento batterie auto elettriche

Lo smaltimento batterie auto elettriche è un aspetto molto importante del quale dobbiamo tenere conto quando valutiamo l’acquisto di una auto elettrica. Del resto negli ultimi tempi è diventato sempre più stringente trovare soluzioni nell’ottica del cambiamento climatico.

Le auto elettriche sono diventate le protagoniste assolute della rivoluzione green e sono mezzi di trasporto sostenibile che si stanno affermando sempre di più tanto per il trasporto privato quanto per quello aziendale. Quello che pochi considerano è che esiste un inquinamento smaltimento batterie auto elettriche che non deve essere in alcun modo sottovalutato.

Lo **smaltimento batterie auto elettriche **è quindi un punto fondamentale da tenere a mente e prima di acquistare un’auto elettrica dovremmo considerare i costi per capire se si tratta di una soluzione per noi valida o meno. Nei prossimi paragrafi cercheremo proprio di capire come smaltire le batterie delle auto elettriche e a quanto ammonta lo smaltimento.

Smaltimento batterie auto elettriche: cosa sapere

Prima di parlare nel dettaglio del costo smaltimento batterie auto elettriche conviene spendere qualche parola anche sul funzionamento delle batterie.

Innanzitutto dobbiamo dire che le batterie dei veicoli elettrici sono una parte importante in quanto consentono l’accumulo dell’energia e determinano anche le prestazioni del mezzo e, conseguentemente, la potenza del motore. Le batterie agli ioni di litio servono a convertire l’energia potenziale che viene accumulata con i sistemi di ricarica e riciclaggio interni in vera e propria energia meccanica che servirà a garantire la forza propulsiva per spingere l’auto su strada.

Queste batterie di nuova generazione sono compatte e possono essere ricaricate diverse volte senza problemi. Prima di parlare dello smaltimento batterie auto elettriche conviene anche parlare brevemente della loro durata. Come si può intuire ci sono diversi fattori che influiscono direttamente sulla durata come ad esempio la data di produzione, la tecnologia di costruzione e la struttura.

Smaltimento batterie auto elettriche: come avviene

Le batterie utilizzate dalle auto elettriche hanno il problema che dovranno essere un giorno smaltite. Lo smaltimento batterie auto elettriche ha un costo e, una volta esaurita la batteria a litio, bisognerà per forza di cose portare la batteria in uno dei centri specializzati disseminati nel territorio. Per intenderci è assolutamente vietato abbandonare dove capita la batteria auto elettrica in quanto altamente inquinante.

Portando la batteria nei centri specializzati in smaltimento batterie auto elettriche avremo la certezza di non provocare danni all’ambiente. Il costo dello smaltimento batterie auto elettriche è una voce importante della quale dobbiamo tenere conto. Tanto per fare un esempio concreto il costo smaltimento batterie auto elettriche è estremamente importante e oscilla da 4 euro a un massimo di 4,50 euro al chilogrammo a seconda delle condizioni dell’attrezzatura.

Anche se pochi lo sanno inoltre le batterie delle auto elettriche possono essere riciclate efficacemente e possono contribuire a ridurre le emissioni inquinanti anche del 30% rispetto ai veicoli a combustione interna. Proprio per tutti questi motivi anche l’Unione Europea si sta impegnando a fondo nel realizzare un sistema unificato per migliorare lo smaltimento batterie auto elettriche.

Smaltimento batterie auto elettriche e noleggio

Chi volesse semplificare la gestione delle batterie e trovare una soluzione concreta per lo smaltimento batterie auto elettriche potrebbe valutare il noleggio di veicoli elettrici così da godere di diversi vantaggi. Si tratta di un servizio che consente di guidare veicoli elettrici sempre nuovi senza dovesi occupare dello smaltimento batterie auto elettriche. In questo modo ci si dovrà dilettare alla guida senza occuparsi in alcun modo della manutenzione della batteria.

Inquinamento smaltimento batterie auto elettriche

Se fin qui abbiamo parlato dello smaltimento batterie auto elettriche ora conviene dedicare un minimo di attenzione anche all’inquinamento. Le missioni causate dalla raffinazione del petrolio sono purtroppo devastanti per l’ambiente, basti pensare che per produrre un litro di benzina è necessario almeno un 1 kWh di energia per una immissione media nell’atmosfera di 530 grammi di CO2.

Per la produzione di batterie per auto elettriche invece la maggior parte delle emissioni sono causate dalla lavorazione dei materiali grezzi che vengono utilizzati per produrre accumulatori. E’ evidente che la circolazione di auto elettriche sia meno inquinante in quanto produce una minore emissione in atmosfera di anidride carbonica. Dal momento però che la produzione di batterie aumenta del 25% ogni anno è evidente che tra qualche anno ci troveremo con una enorme quantità di batterie da smaltire.

Esiste però il già citato riciclo che consente di riportare le batterie a nuova vita. Per lo smaltimento batterie auto elettriche occorrono degli stabilimenti appositi per il riciclo che consentano di recuperare i metalli contenuti nella batteria. Inoltre è possibile riusare la batteria rigenerata anche in altri modi.

Si consideri comunque circa lo smaltimento batterie auto elettriche che, al termine del riciclo della batteria si perderebbero solamente 30 chilogrammi di metalli, molto pochi rispetto al valore delle auto a combustione. Insomma, acquistare auto a batteria è una ottima idea ma si deve considerare che le batterie al litio devono essere portate in centri specializzati per il trattamento dei componenti.

Condividi:

Tags articolo

I più popolari

Non ci sono articoli

Cerca per tag

Non ci sono tag