Segnalazione guasti Enel: come usufruire del servizio

Segnalazione guasti Enel: come usufruire del servizio

Può capitare di dover inoltrare una segnalazione guasti Enel in quanto la corrente è saltata o salta di frequente, hai riscontrato un problema specifico al contatore, ti è stato segnalato che è stato riscontrato un guasto a livello condominiale e devi occupartene, e sapere come agitare in tali casi, al fine di riuscire ad ottenere un valido aiuto da parte di operatori qualificati in merito a tale problematica è senz’altro molto utile. Ovviamente, qualora si avessero delle nozioni in materia di elettricità e il guasto fosse di piccole dimensioni, e soprattutto se si è già provveduto in passato a risolvere tali problematiche, allora è possibile provare a risolvere il guasto da soli senza dover ricorrere alla segnalazione guasti Enel. Ovviamente però in caso di problematiche estese oppure qualora non ci si sentisse sicuri, è assolutamente fondamentale non agire in autonomia, al fine di non rischiare di apportare più danni che benefici, e chiedere aiuto da parte degli operatori qualificati e segnalare guasto Enel, così da ricevere un aiuto professionale in merito.

Se ti stai chiedendo come inviare una segnalazione guasti Enel, abbiamo la risposta su misura per te: innanzitutto bisogna sapere che la società che gestisce la distribuzione relativamente alla fornitura della luce e del gas fa parte ovviamente del gruppo Enel ma ha il nome di E-distribuzione, e questo è molto importante saperlo onde evitare di incorrere in problematiche a causa di nomi che talvolta possono sembrare anche molto simili. E’ importante contattare nella modalità che si preferisce e-Distribuzione per inoltrare una segnalazione guasti Enel, e anche qualora si volessero ricevere delle informazioni e talune indicazioni su come segnalare guasti Enel: infatti, qualora riscontrassi guasti, oppure una interruzione di corrente, o ancora se vi fosse un blackout oppure si presentasse un malfunzionamento relativo al contatore, è importante sapere chi contattare al fine di trovare una rapida risposta e risoluzione alla problematica. I clienti che vogliono contattare il numero Enel guasti oppure che vogliono segnalare guasto Enel hanno la possibilità di contattare il numero del servizio guasti, il quale è gratuito si da telefono fisso sia da mobile ed è 803 50. Tale numero guasti Enel è dedicato al pronto intervento offerto da E-distribuzione, e ci si può mettere in contatto con gli operatori dedicati sia per segnalare guasti o malfunzionamento sia per accedere a altre informazioni di specifica competenza di E-distribuzione. Per fare una segnalazione guasti Enel il numero Enel guasti da contattare è attivo tutti i giorni 24 ore su 24 ed è gratuito, sia chiamando da telefono fisso sia da cellulare per comunicare un eventuale guasto o problematica, mentre qualora si avessero altre esigenze è possibile chiamare dalle 9 alle 18 tutti i giorni dal lunedì al venerdì oppure il sabato dalle 9 alle 13, e queste informazioni così come il numero valgono se si chiamata dall’Italia, mentre se si chiama dall'estero il numero da comporre è 02 911 55 155.

Come segnalare guasti Enel? Cosa si deve fare?

E’ molto importante, quando si invia una segnalazione guasti Enel, avere sottomano una bolletta della fornitura, in modo da poter avere a disposizione il codice POD e il codice PDR, i quali identificano rispettivamente la fornitura della luce e del gas, che ti verranno senz’altro richiesti al fine di poter associare il guasto o la problematica alla tua specifica utenza. E’ importante sapere, in merito a come segnalare guasti Enel che bisogna contattare il servizio di pronto intervento al numero verde indicato in precedenza principalmente nel caso in cui si verifichi un guasto al contatore, una interruzione relativa alla corrente elettrica, se si presentassero talune anomalie sulla rete esterna oppure qualora vi fosse la presenza di situazioni di pericolo che interessano il contatore o la rete esterna. Una cosa importante sa sapere è che il distributore, quindi in questo caso E-distribuzione, è competente solo fino al contatore elettrico, quindi qualora riscontrassi un guasto all'impianto elettrico presente dopo il contatore, quindi che riguarda il tuo impianto domestico, quello che è opportuno che tu faccia è contattare un elettricista privato, dal momento che in tal caso Enel non sarà responsabile e quindi non potrà intervenire a risolvere il guasto o la problematica.

E’ possibile inoltre segnalare guasto Enel anche accedere al sito ufficiale alla propria Area riservata con username e password e inoltrare la richiesta di essere contattati nel più breve tempo possibile al fine di poter ricevere aiuto per la risoluzione dei guasti, problematiche e malfunzionamenti relativi alla rete, oppure mediante l’apposita app. Come abbiamo visto, fare una segnalazione guasti Enel non è assolutamente difficile, ma è importante essere il più chiari possibile quando si comunica il guasto o malfunzionamento, in modo che i tecnici sappiano subito come intervenire per fare fronte alla problematica e risolverla. Trovare un valido aiuto da parte di Enel consente di dormire sonni tranquilli, certi di ricevere un valido aiuto in caso di bisogno.

 

 

Arianna Bessone

Arianna Bessone